Chi soffre di sindrome da IT o Iliotibial Band! Aiuta la chiropratica! | El Paso, TX.

Condividi

IT Sindrome banda iliotibiale è un infortunio molto comune tra i corridori. Se viene diagnosticata precocemente e il trattamento inizia immediatamente, si riducono le possibilità che si trasformi in una condizione cronica. Risponde molto bene alla chiropratica poiché coinvolge il bacino e i muscoli correlati. Quando la meccanica pelvica non funziona correttamente, i muscoli non funzionano in modo efficiente, il che impedisce flessibilità e mobilità. Questo può portare a muscoli stretti che possono inibire il movimento e causare dolore. Gli aggiustamenti chiropratici si sono dimostrati utili per la condizione.

Qual è la band Iliotibial?

Lo Fascia iliotibiale, o fasciae latae, è l'involucro esterno del muscolo che si estende lungo la parte esterna della coscia, dalla sommità dell'anca alla parte esterna del ginocchio. IT Sindrome della fascia iliotibiale si verifica quando l'involucro diventa ispessito. È flesso o stretto quando ti trovi; è ciò che mantiene il tuo dritto, permettendo al muscolo più grande della coscia di riposare.

Esistono due muscoli primari che sono coinvolti nella sindrome della fascia ileotibiale, nel muscolo del gluteo, nel gluteo massimo e nei muscoli del tensore della fascia lata. Talvolta la Sindrome della fascia iliotibiale si riferisce alla sindrome di Tensor Fasciae Latae ei due termini possono essere usati in modo intercambiabile.

IT Sindrome della banda iliotibiale definita

Mentre la banda iliotibiale si infittisce, tira nell'area in cui si connette il ginocchio. Ciò si traduce in dolore al ginocchio a causa dell'applicazione di troppa pressione sulla borsa. La borsa diventa quindi gonfia, infiammata e dolorosa. Durante l'attività, come correre su un pendio, i glutei sono pesantemente coinvolti.

L'altra estremità della banda ileotibiale viene inserita nei glutei in modo tale che la banda si stringe da questa attività, in quanto può scatenare il dolore della sindrome della fascia ileotibiale. L'attività ripetuta lo aggrava ulteriormente, così come il correre su piste coperte o strade sconnesse così come avere archi collassati o scorrerli inferiori o usurati scarpe da corsa.

Sintomi della sindrome della fascia iliotibiale

Esistono diversi sintomi che possono essere utilizzati per diagnosticare la sindrome della banda ileotibiale. Il dolore al ginocchio laterale (dolore al di fuori del ginocchio) è un sintomo principale e spesso utilizzato come strumento diagnostico chiave. Poche condizioni comportano dolore al ginocchio laterale. Altri sintomi includono:

  • Dolore che peggiora dopo la corsa, in particolare dopo aver corso su un pendio, salendo le scale o salendo le colline
  • Potrebbe non esserci alcun dolore finché non fai qualcosa che lo aggrava come scalare una collina.
  • Il dolore potrebbe non iniziare finché non sei a metà della corsa.
  • Il dolore può essere intenso e debilitante.
  • Può accompagnare un'anca che si spezza, che si verifica quando i muscoli che attraversano l'anca esterna possono fare clic o scattare mentre corrono o camminano.
  • Il dolore può essere presente lungo la coscia laterale senza incorporare il ginocchio, ma è solo in casi molto rari che si concentra sui muscoli glutei o dell'anca.

La sindrome della fascia iotradiale è spesso attribuita a un allenamento eccessivo. Ciò può significare improvvisamente aumentare le ripetizioni delle colline o raddoppiare il tuo chilometraggio.

Trattamenti per IT Iliotibial Band Syndrome

Se la sindrome della banda ileotibiale è causata da un problema con la funzione pelvica, può essere difficile alleviare il dolore dalla condizione. Lo stretching non dovrebbe portare sollievo, e se lo fa non durerà a lungo. Se il dolore della sindrome della fascia ileotibiale dura per più di due settimane, anche se si sta solo stirando, la routine di esercizio regolare, e il ghiaccio e non si vede molto miglioramento, un chiropratico può aiutare.

Anche se l' il dolore si trova nel ginocchio, il problema potrebbe originarsi nella pelvi. Un chiropratico può valutare le tue condizioni, verificare che il tuo bacino funzioni correttamente. In caso contrario, aggiustamenti della colonna vertebrale e altri trattamenti chiropratici possono riportare il corpo in allineamento e rendere il bacino più funzionale.

Clinica chiropratica Extra: Patella al ginocchio

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘