Digiuno, cortisolo e zucchero nel sangue | Chiropratico di scienza

Condividi

C'è stata una lunga discussione sui vantaggi del digiuno intermittente (IF) nella comunità ultimamente. Paul Jaminet menziona il suo ruolo nella funzione del metabolismo e il suo ruolo nell'incrementare il sistema immunitario. Nel suo romanzo, Health Diet, discute come l'IF possa essere utile per coloro che cercano di perdere peso, tra gli altri benefici.

Il digiuno intermittente è un modello di consumo in cui si cammina tra i tempi di digiuno e di mangiare. Non indica niente di quali alimenti da mangiare, ma invece che dovrebbero essere mangiati da voi. Ci sono numerosi metodi di digiuno diversi, tutti che dividono i giorni e le settimane agli intervalli di consumo e agli intervalli di digiuno.

La maggior parte delle persone digiuna; ogni giorno, mentre dormono. Il digiuno è spesso facile come allungarlo. È possibile bere acqua, caffè, tè e altre bevande non calorie, anche se non è permesso alcun cibo durante il periodo di digiuno. Alcune forme di digiuno intermittente consentono piccole quantità di cibi a basso contenuto calorico. L'assunzione di integratori è generalmente permessa durante il digiuno, purché non vi siano calorie.

Da una prospettiva evolutiva, il digiuno intermittente è stato probabilmente lo stato ordinario delle cose. Non c'erano ristoranti, negozi di alimentari o minimarket, e il cibo non era così facilmente accessibile o facile da trovare come lo è oggi. Né c'erano orologi, pause pranzo, programmi o il tipo di costruzione e di routine che abbiamo nel mondo di oggi. Ciò significa che è molto probabile che i nostri paleo antenati abbiano avuto giorni in cui mangiavano leggermente o non mangiavano, e probabilmente hanno spostato le ore 12-16 tra i pasti regolarmente.

Pertanto, mentre il digiuno intermittente è una parte della nostra eredità, e che può essere utile in determinate situazioni, la sua non è considerata una strategia adeguata per tutti. Perché? Perché i livelli di cortisolo possono essere elevati a causa del digiuno. Uno degli effetti del cortisolo è che aumenta la glicemia. In qualcuno con difficoltà di regolazione della glicemia, il digiuno può peggiorarle.

Questo è stato visto più e più volte con molti pazienti. Molti pazienti hanno squilibri di zucchero nel sangue. E di solito non è così semplice come "glicemia alta" o "basso livello di zucchero nel sangue". Spesso hanno una combinazione di entrambi (ipoglicemia reattiva), o strani schemi di zucchero nel sangue che, al di fuori, non hanno molto senso. Queste persone non stanno attualmente mangiando una dieta americana standard. La maggior parte di loro sono su un piano dietetico paleo o basso contenuto di carboidrati. Eppure hanno problemi di zucchero nel sangue.

In questi casi, la regolazione della cortisolo è quasi sempre il colpevole. Ogni volta che questi pazienti cercano di digiunare, la loro gestione dello zucchero nel sangue peggiora. È stato frequentemente osservato che le letture di zucchero nel sangue nei 90s e persino i bassi 100s sono registrate dal digiuno, nonostante il fatto che stanno mangiando una dieta paleo-tipo a basso contenuto di carboidrati.

Ecco perché spesso il digiuno intermittente è sconsigliato a chi ha problemi di regolazione della glicemia. Invece, ha suggerito di mangiare tutte le ore 2-3. Ciò aiuta a mantenere stabile la glicemia durante il giorno e impedisce il coinvolgimento di cortisolo e altri ormoni dello stress come adrenalina e norepinefrina. Quando i pazienti che hanno digiunato e hanno riscontrato alti livelli di zucchero nel sangue, cambiano il loro tasso di glicemia quasi sempre in fretta.

C'è un punto di vista controverso su come mangiare ogni ora 2-3 è "normale" nella visione evolutiva. Ma nessuno dei due sta guidando nel traffico o restando fino a 2: 00am su Facebook. Non è un insieme di regole, anche se il modello paleo è lì per dirigerci. Questo dovrebbe anche ricordare che non esiste un approccio "one size fits all" quando si tratta di assistenza sanitaria. La terapia di successo dipende dall'indirizzarli e dall'identificare i meccanismi sottostanti.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Ulteriori argomenti: Benessere

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

.video-container {position: relative; imbottitura inferiore: 63%; imbottitura: 35px; altezza: 0; overflow: nascosto;}. video-container iframe {posizione: assoluto; top: 0; sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 90%; border = none; max-width: 100%;}

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘