Infiammazione

Interferenti endocrini: obesità e PCOS

LinkedIn

La nostra routine quotidiana è piena di processi che ci espongono a diverse tossine chimiche. Da qualche parte intorno al fatto che dovevamo preservare la durata di conservazione dei nostri prodotti con conservanti e additivi, ci siamo dimenticati di come questi prodotti avrebbero influito sulla nostra salute. Le nostre abitudini di vita sono una combinazione di ciò che facciamo, di ciò che facciamo consumare (alimentazione e assunzione di informazioni) e ciò a cui siamo esposti nel nostro ambiente. Al giorno d'oggi, la routine quotidiana di bellezza e igiene delle donne (e talvolta degli uomini) le espone a più di 250 composti chimici che potrebbero danneggiare la loro produzione ormonale. Inoltre, è ben studiata la connessione tra questi interferenti endocrini, come bisfenoli e parabeni, con l'omeostasi ormonale e la nostra salute endocrina che si riflette in ultima analisi nei disturbi metabolici e infiammatori.

Oltre a come questi interferenti endocrini possono esercitare un effetto dannoso sul metabolismo, la produzione e il trasporto degli ormoni, dobbiamo riflettere su come un ambiente pro-infiammatorio e l'obesità possono provocare disturbi come la PCOS.

Che cosa sono perturbatori endocrini?

Gli interferenti endocrini fanno parte di un gruppo eterogeneo di molecole che possono essere sintetiche o naturali. In ogni caso, hanno tutti il ​​potenziale per inibire, rallentare o interferire con la biosintesi ormonale. L'interruzione di queste sostanze chimiche può essere presente nei meccanismi di controllo, nell'espressione genetica, nella manifestazione epigenetica e nella regolazione ormonale. 

BPA

Inoltre, questi interferenti endocrini (DE) sono ampiamente distribuiti nell'igiene, negli alimenti, nelle bottiglie di plastica e nelle confezioni di cosmetici sono comunemente usati nella nostra vita quotidiana. Uno degli ED più comuni è il bisfenolo A (BPA), una struttura fenolica che imita la composizione chimica degli estrogeni. Questa caratteristica consente al BPA di interagire con i recettori degli estrogeni e di interferire con l'omeostasi ormonale che colpisce la fertilità femminile. Tuttavia, questa interazione è stata ampiamente studiata, risultando nell'utilizzo di prodotti sostitutivi del BPA alternativi come:

  • Bisfenolo S (BPS)
  • Bisfenolo F (BPF)
  • Bisfenolo AF (BPAF)

Parabeni

I parabeni o l'acido p-idrossibenzoico sono distribuiti nei nostri prodotti per la vita quotidiana e, con il BPA, possono aggiungere un "effetto cocktail". Questi parabeni hanno attività anti-androgena a causa della loro capacità di legame con i recettori degli androgeni, con conseguente inibizione della trascrizione indotta dal testosterone. I parabeni più comuni sono i seguenti:

  • Metilparaben (MP)
  • Propilparabene (PP)
  • Etilparaben (EP)
  • Butilparaben (BP)
  • Benzilparaben (benzilP)

Diversi studi hanno confermato che i parabeni sono associati all'interruzione della riproduzione, all'inibizione ormonale e all'acrobazia dello sviluppo. Recentemente, MP è stato correlato all'inibizione degli ormoni di bilanciamento dell'energia e alla salute metabolica. Di conseguenza, MP è stato proposto come un ED con potenziale obesogenico.

Interferenti endocrini e meccanismi di PCOS

La sindrome dell'ovaio policistico comprende una miriade di disfunzioni, inclusi disturbi metabolici, riproduttivi e neuroendocrini. Di conseguenza, questa condizione è fortemente influenzata dall'eccesso di peso corporeo e dalla sensibilità all'insulina. Inoltre, queste due condizioni lavorano in sinergia per sviluppare la fisiopatologia della PCOS. In primo luogo, l'obesità interferisce con il processo ovulatorio; nel frattempo, l'iperinsulinemia favorisce la conversione degli androgeni.

Aggiungendo ai meccanismi metabolici, l'obesità promuove un ambiente infiammatorio di basso grado in cui una corretta funzione ovarica non può prosperare.

Uno studio con l'obiettivo di determinare l'associazione e la causalità tra DE ambientali e PCOS consisteva in 19 donne con PCOS e 20 soggetti sani. I risultati di questo studio hanno riportato che quei pazienti con diagnosi di PCOS avevano concentrazioni più elevate di BPA. Inoltre, questi pazienti sono stati divisi tra quelli con peso medio e le loro controparti obese.

D'altra parte, l'interazione tra testosterone e BPA ha portato a un'entusiasmante spiegazione della patologia della PCOS. I meccanismi di azione sono i seguenti:

  1. Il testosterone diminuisce l'attività dell'uridina difosfatasi glucuronosiltransferasi che porta ad un aumento dei livelli di BPA.
  2. Il BPA interferisce con l'azione enzimatica delle idrossilasi, che sono cruciali per il metabolismo del testosterone.
  3. Inoltre, il BPA sposta il testosterone in SHBG, aumentando la concentrazione di androgeni liberi circolanti.

L'equilibrio ormonale dipende da un'intricata rete di meccanismi. A partire dalla loro produzione e trasporto, gli ED possono interferire e causare effetti dannosi che portano a disfunzioni ormonali. Ora più che mai, il termine dieta si riferisce a ciò che consumiamo e astenersi da BPA e parabeni può contribuire alla prevenzione di malattie come la PCOS. Una nuova ricerca mostra anche come i parabeni abbiano proprietà obesogeniche. Sommando questi fattori e sapendo come interagiscono, possiamo affermare chiaramente che mangiare pulito e consumare pulito è l'unico modo per preservare la corretta funzione ormonale. – Ana Paola Rodríguez Arciniega, MS

Riferimenti:

Šimková, M et al. "Interferenti endocrini, obesità e citochine: quanto sono rilevanti per la PCOS?." Ricerca fisiologica vol. 69, Supplemento 2 (2020): S279-S293. doi:10.33549/physiolres.934521

Collegamenti e risorse online aggiuntivi (disponibili 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX)

 

Appuntamenti o consultazioni online: bit.ly/Prenota-Online-Appuntamento

 

Modulo di assunzione online per lesioni fisiche / incidenti: bit.ly/Compila-la-tua-Cronologia-Online 

 

Valutazione di medicina funzionale online: bit.ly/functionmed

 

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Interferenti endocrini: obesità e PCOS" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Punti trigger che colpiscono i muscoli della parte superiore del braccio

Introduzione Le estremità superiori del corpo, che includono la testa, il collo, le spalle, il torace e... Continua a leggere...

26 settembre 2022

Tendini e legamenti lesioni Team chiropratico

Tendini e legamenti: un tendine è un tessuto fibroso, flessibile e resistente, simile a una corda... Continua a leggere...

23 settembre 2022

Lavorare con un nutrizionista: team di medicina funzionale chiropratica

I nutrizionisti sono professionisti medici nel campo dell'alimentazione e della nutrizione e lavorano individualmente per sviluppare una nutrizione ottimale... Continua a leggere...

22 settembre 2022

Muscoli deltoidi interessati dai punti trigger

Introduzione Le spalle aiutano a stabilizzare le estremità superiori del corpo e forniscono un'ampia gamma di... Continua a leggere...

22 settembre 2022

Chiropratico con fianchi irregolari

I fianchi irregolari possono disorientare la schiena dall'allineamento naturale e causare rigidità alla schiena, senso di oppressione,... Continua a leggere...

21 settembre 2022

Mal di schiena superficiali e spalle rotonde

Introduzione Molte persone non si rendono conto di provare dolore finché non iniziano a sentire... Continua a leggere...

21 settembre 2022