Condividi

Il dolore alla schiena è una delle complicazioni posteriori più comuni che colpiscono la popolazione generale. Circa 80% degli individui incontreranno il dolore alla schiena e altri sintomi in un certo punto della loro vita, secondo la Biblioteca Nazionale di Medicina degli Stati Uniti. Il dolore cronico della schiena può essere aumentato da una serie di trigger, come lo stress, la tensione, la debolezza muscolare, le posizioni di sonno improprie, la mancanza di esercizio e il peso eccessivo.

Fortunatamente, la cura chiropratica si colloca tra le opzioni di trattamento più popolari ed efficaci disponibili oggi per il dolore alla schiena. Attraverso l'uso di regolazioni spinali e manipolazioni manuali, i chiropratici aiutano ad alleviare i sintomi e correggere l'origine individuale dei dolori alla schiena per riportare gradualmente il loro naturale stato di benessere. Secondo molti chiropratici, le regolazioni spinali possono fornire risultati più efficaci se si combina con la perdita di peso.

Secondo l'American Obesity Association, gli individui che sono classificati come sovrappeso o obesi possono essere maggiormente a rischio di sviluppare mal di schiena e complicazioni rispetto a persone che non lo sono.

L'obesità può influenzare lo stile di vita di un individuo e alterare la loro capacità di impegnarsi in attività fisiche sane e esercizi. Partecipare a questi è essenziale per rafforzare i muscoli del corpo, in particolare i muscoli del cuore. Un nucleo più forte può rimuovere la pressione aggiunta dalla schiena per diminuire la possibilità di dolore alla schiena e altri problemi.

Inoltre, il midollo spinale può diventare estremamente gravoso nel caso di individui obesi. A causa del peso aggiuntivo, la colonna vertebrale comincia a compensare l'equilibrio e il sostegno di tutto il corpo, che può causare inclinazione e stress irregolare. Entrambe possono contribuire a gravi mal di schiena cronica. L'obesità è uno dei principali fattori che contribuiscono al dolore alla schiena.

Inoltre, secondo esperti di perdita di peso e chiropratici, la perdita di peso può fornire una riduzione parziale o completa dei sintomi del dolore alla schiena. Rimane ancora una quantità insufficiente di ricerca tra la connessione di perdita di peso e mal di schiena, ma un gran numero di professionisti hanno segnalato casi in cui gli individui hanno subito una riduzione enorme del loro dolore dopo la perdita di peso. Di conseguenza, il peso aggiuntivo viene rimosso dalla spina dorsale, riducendo lo stress aggiunto sulla vertebra e altri tessuti che circondano la colonna vertebrale. Insieme a sessioni multiple di aggiustamenti chiropratici per ristabilire attentamente la colonna vertebrale, un individuo può recuperare più velocemente e in modo più efficiente. Secondo la American Spine Society, gli individui che rimangono al peso 10 del loro peso ideale sono quelli meno probabili di sperimentare complicazioni spinali in futuro, in particolare cronica dolore alla schiena.

Perdita di peso facilita il mal di schiena

.video-container {posizione: relativa; imbottitura inferiore: 63%; imbottitura: 35px; altezza: 0; overflow: nascosto;}. video contenitore iframe {posizione: assoluto; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 100%; confine: nessuno; max-width: 100%;}

Insieme alla cura chiropratica, impegnarsi in attività fisica o esercizio può contribuire a un aumento a lungo termine della salute spinale. Oltre ad aiutare nella perdita di peso, l'esercizio fisico e l'attività fisica sono un ottimo modo per rafforzare i muscoli del cuore e garantire la corretta distribuzione del peso del corpo in tutta la colonna vertebrale. I muscoli più forti, meno peso e una postura migliore forniranno vantaggi a lungo termine straordinari per i pazienti chiropratici che soffrono di mal di schiena.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

Molti individui spesso riportano sintomi di dolore alla schiena durante la loro vita, infatti, il dolore alla schiena è una delle complicazioni più comuni delle persone. I chiropratici possono contribuire a facilitare i sintomi e concentrarsi sul ripristino degli stati normali di benessere degli individui. L'attività fisica e l'esercizio a lungo con perdita di peso sono grandi contributori alla salute della colonna vertebrale. Per ulteriori informazioni, non esitate a rivolgervi al dottor Jimenez oa contattarci al (915) 850-0900.

Dott. Alex Jimenez

Contattaci

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘