Come pre- e probiotici possono aumentare la vostra salute

Condividi

Creato dall'Academy of Nutrition and Dietetics, il National Nutrition Month® viene celebrato ogni anno a marzo per aiutare tutti a fare scelte alimentari più informate e sviluppare abitudini alimentari più salutari per migliorare il benessere.

Con molti studi recenti che si concentrano sui benefici di una dieta che include i probiotici, noti anche come batteri "buoni" e prebiotici, che fungono da cibo per i probiotici e promuovono la loro crescita, eccovi alcuni modi che aumentano i livelli di batteri buoni potrebbe migliorare varie condizioni e la salute generale.

Ridurre l'ansia sociale

Uno studio 2015 dei partecipanti agli studenti 700 ha scoperto che mangiare alimenti fermentati, una buona fonte di probiotici, è associato a sintomi ridotti di ansia sociale.

Lo studio, pubblicato nel Ricerca psichiatrica, ha anche scoperto che il legame tra alimenti fermentati e ridotta ansia sociale è stato più forte tra coloro che hanno già valutato il livello di neuroticismo.

I risultati sono venuti dopo un precedente studio pubblicato in The Lancet Psichiatria ha dichiarato che una crescente quantità di prove suggerisce un importante rapporto tra la qualità della dieta e la salute mentale.

Migliorare il sonno, proteggere lo stress

Uno studio appena pubblicato ha scoperto che i prebiotici possono contribuire a migliorare il sonno e proteggersi dagli effetti negativi dello stress.

Il gruppo di ricercatori ha alimentato i ratti maschi di settimana 3 una dieta di chow o chow standard che includeva prebiotici, e ha scoperto che quelli della dieta prebiotica trascorsero più tempo nel sonno non veloce (NREM), che è riposante e riparativo, rispetto a quelli della dieta non prebiotica.

I ratti che erano sulla dieta prebiotica hanno anche passato più tempo nel sonno rapido (REM) dopo essere stati esposti a uno stressore, mentre il sonno REM è ritenuto fondamentale per promuovere la ripresa da stress.

Precedenti ricerche hanno anche dimostrato che lo stress può ridurre la sana diversità dei batteri intestinali, ma i ratti sulla dieta prebiotica mantenevano un microbiota intestinale sano e diversificato anche dopo l'esposizione allo stress.

Ridurre l'obesità

Uno studio 2015 ha confermato un legame tra flora intestinale equilibrata e perdita di peso.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Obesity, ha dimostrato che, pur seguendo una dieta a quattro settimane di grassi, gli uomini che hanno bevuto un frullato probiotico contenente VSL3, un probiotico con più ceppi di batteri compresi Lactobacillus acidophilus e Bifidobacterium longum, hanno messo meno peso altri seguendo la dieta che beveva un farmaco placebo.

I ricercatori ritengono che i probiotici avrebbero potuto cambiare i batteri dell'intestino in un modo che abbia causato meno accumulo di grasso corporeo e che i probiotici avrebbero potuto ridurre l'assorbimento di grassi.

Ridurre il rischio di allergie

Prebiotici sono stati mostrati in vari studi per aiutare a ridurre il rischio di allergie.

Uno studio francese sui topi ha scoperto che coloro che avevano ricevuto prebiotici avevano un rischio minore di sviluppare un'allergia al grano grazie ai prebiotici che miglioravano la tolleranza del sistema immunitario agli allergeni, mentre uno studio statunitense dell'Università di Chicago ha scoperto che nei bambini che avevano difficoltà a tollerare latte di mucca, un nuovo probiotico non solo si liberò dell'allergia, ma cambiò anche significativamente la composizione dei loro batteri intestinali.

Uno studio separato anche dall'Università di Chicago, ha scoperto che l'integrazione di roditori con probiotici contenenti il ​​batterio Clostridia più tardi nella vita potrebbe invertire una allergia di arachidi.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘