Condividi

Gli operatori sanitari generalmente forniscono raccomandazioni nutrizionali basate su un'intera popolazione, cambiandole a volte solo in base all'età, al sesso e alla gravidanza. Negli ultimi 20 anni, tuttavia, un aumento degli studi di ricerca ha dimostrato che l'epigenetica può in definitiva influenzare la nutrizione e persino aumentare il rischio di sviluppare una varietà di problemi di salute, tra cui lo stress ossidativo e l'infiammazione. I recenti progressi della tecnologia vengono attualmente utilizzati anche per aiutare gli operatori sanitari a comprendere in che modo la nutrigenomica può influenzare la salute e il benessere generale di un individuo.

Diversi studi di ricerca hanno anche dimostrato che i polimorfismi a singolo nucleotide possono spiegare il rischio di singoli tratti di malattia complessi. Un polimorfismo a singolo nucleotide, o SNP, è una sostituzione di un nucleotide che si verifica nel genoma. Inoltre, ulteriori studi di ricerca possono essere utilizzati per spiegare la variazione del rischio relativo alla salute in base all'alimentazione e al genoma. Lo scopo del seguente articolo è di discutere i recenti sviluppi nel campo dell'epigenetica e della nutrizione personalizzata, nonché di considerare il contributo degli studi di ricerca alle raccomandazioni nutrizionali.

Comprensione della nutrigenomica

L'epigenetica è una raccolta di cambiamenti che influenzano la struttura della cromatina, senza alterare la nostra sequenza di DNA, consentendo al contempo la regolazione trascrizionale su una serie di scale temporali. I processi epigenetici comuni includono la modifica dell'istone, gli RNA non codificanti e la metilazione del DNA. Molti studi di ricerca su come l'epigenetica influisce sul focus nutrizionale personalizzato sulla metilazione del DNA, tuttavia, i risultati della ricerca hanno dimostrato altri segni epigenetici. La metilazione del DNA all'interno di un dinucleotide è una modifica ben nota nel genoma di una varietà di mammiferi nella replicazione del DNA e nella divisione cellulare.

La metilazione dei dinucleotidi è mostrata dal DNA metiltransferasi o Dnmts ed è regolata dalla mitosi. La metilazione del DNA può innescare il silenziamento trascrizionale bloccando e / o promuovendo la connessione dei fattori di trascrizione nella proteina MeCP2 che lega il metile CpG che attiva i complessi modificanti l'istone al DNA. MeCP2 attiva quelli che vengono spesso chiamati istone deacetylases o HDACs e histone methyltransferases o HMTs, con conseguente struttura della cromatina chiusa e silenziamento trascrizionale. È stato dimostrato che questi sono associati a vari problemi di salute.

Dnmt1 è attivato da HDAC e HMT, il che suggerisce che la struttura della cromatina può anche influenzare lo stato della metilazione del DNA nella regolazione dei geni associati alla nutrizione. Secondo gli operatori sanitari, i segni epigenetici sono essenzialmente mantenuti per tutta la vita di un individuo. Tuttavia, recenti risultati della ricerca mostrano che la plasticità epigenetica può essere influenzata nei primi sviluppi, anche nelle fasi di aumento dei cambiamenti fisiologici, come la pubertà e l'invecchiamento. Ciò suggerisce in definitiva la possibilità che gli epigenotipi associati all'aumento del rischio di sviluppare problemi di salute possano cambiare.

Epigenetica, nutrizione personalizzata e origini dei problemi di salute

Studi di ricerca hanno dimostrato che il nostro ambiente di vita precoce può influenzare il nostro processo epigenetico e le origini dei problemi di salute. Gli operatori sanitari credono anche che la nutrizione nella nostra prima infanzia possa influenzare il nostro epigeno e fenotipo in futuro. I gruppi di ratti in gravidanza sottoposti a dieta con olio di mais hanno provocato ipermetilazione e ridotta espressione genica nella prole, causando osteoblasti maturi. Questo è il primo studio di ricerca per scoprire come la dieta materna influenzi i processi epigenetici alterando la morfogenesi e modificando l'espressione genica non impressa nei gruppi di ratti in gravidanza.

I gruppi di ratti in gravidanza sottoposti a dieta con un tipo di grasso non divulgato avevano un aumento della concentrazione fetale di glucosio nel sangue e un aumento dell'espressione di mRNA dei geni gluconeogenici nel fegato fetale. Un recente studio di ricerca ha scoperto che la quantità di grasso nella dieta materna era uno dei principali fattori che causavano cambiamenti epigenetici nella prole di gruppi di ratti in gravidanza. Le diete somministrate ai gruppi di ratti in gravidanza, inclusi i grassi derivati ​​da olio di cartamo, burro, olio di soia idrogenato o olio di pesce, hanno causato ipermetilazione nella prole rispetto a quelle in cui ai gruppi di ratti in gravidanza è stato dato solo il 7% di grassi.

Inoltre, uno studio di ricerca ha scoperto che i gruppi di ratti in gravidanza sottoposti a dieta a basso contenuto proteico, o PR, hanno sviluppato il silenziamento epigenetico sia nella modifica dell'istone che nella metilazione del DNA, seguita da una progressiva soppressione trascrizionale con l'età della prole. I risultati della ricerca suggeriscono che l'alimentazione durante lo sviluppo iniziale può alla fine causare cambiamenti a lungo termine nel fenotipo. I gruppi di ratti in gravidanza sottoposti a dieta PR hanno anche sviluppato ipometilazione di dinucleotidi specifici nel promotore della leptina del tessuto adiposo e nel promotore PPARa del cuore nella prole adulta.

Per ulteriori informazioni su come l'epigenetica influisce sulla nutrizione personalizzata, leggi questo articolo:

Epigenetica: ci sono implicazioni per la nutrizione personalizzata?


Gli operatori sanitari hanno dimostrato che possiamo cambiare l'espressione genica e migliorare il rischio di sviluppare una varietà di problemi di salute, tra cui lo stress ossidativo e l'infiammazione che possono causare dolore cronico, controllando il cibo che mangiamo. Iniziando in cucina e poi portandolo ai geni, se seguiamo un'alimentazione equilibrata, vedremo un cambiamento considerevole nella nostra salute e benessere generale. Abbiamo la capacità di valutare i tuoi specifici fattori genetici e quali linee guida dietetiche è meglio seguire. Un test che usiamo viene dalla vita del DNA chiamata DNA Diet. Di seguito è riportato un esempio di questo rapporto:

DNA-Diet-Sample-Report-2019.pdf


Studi di ricerca hanno dimostrato in che modo l'epigenetica influisce sulla nutrizione personalizzata. Gli stessi studi di ricerca hanno anche dimostrato che un'alimentazione equilibrata può cambiare la nostra espressione genica per migliorare il modo in cui il buon cibo influisce sulla nostra salute generale. Mentre seguire una dieta corretta può aiutare a migliorare il rischio di sviluppare una varietà di problemi di salute, tra cui lo stress ossidativo e l'infiammazione associati al dolore cronico, mangiare del buon cibo può essere difficile per alcune persone. Ecco perché bere frullati o succhi di frutta può essere un modo semplice per includere la nutrizione equilibrata di cui abbiamo bisogno per promuovere il nostro benessere. Nella sezione seguente, ho fornito una ricetta per frullati in modo da poter portare la tua salute e il benessere dalla cucina ai tuoi geni. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insights


Frullato di mare verde

Porzioni: 1
Tempo di cottura: 5-10 minuti

• 1 / 2 tazza di melone, a cubetti
• banana 1 / 2
• 1 manciata di cavolo o spinaci
• 1 manciata di bietole
• Avocado 1 / 4
• 2 cucchiaini di polvere di spirulina
• Acqua per tazza 1
• 3 o più cubetti di ghiaccio

Frulla tutti gli ingredienti in un frullatore ad alta velocità fino a quando non è completamente liscio e goditelo!


Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez oppure contattaci su 915-850-0900.

A cura del Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Riferimenti:

  • KA ;, Burdge GC; Hoile SP; Lillycrop. "Epigenetica: ci sono implicazioni per la nutrizione personalizzata?" Parere attuale in Nutrizione clinica e cure metaboliche, US National Library of Medicine, 15 settembre 2012, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22878237/.

Post Recenti

Tecniche di automassaggio

Quando non sono disponibili sessioni di massaggio regolari, queste tecniche di automassaggio possono alleviare il dolore e sciogliere ... Leggi di più

Luglio 31, 2020

Vantaggi del taping Kinesio per tutti

Il taping di Kinesio è comune per gli infortuni, ma può anche essere efficace per lesioni / disturbi non legati allo sport ... Leggi di più

Luglio 30, 2020

Quali sono i principali sistemi di disintossicazione?

Il corpo è in grado di eliminare i componenti dannosi generati dalla produzione di metaboliti tossici ... Leggi di più

Luglio 29, 2020

Tumori spinali

Un tumore spinale è una massa anomala di tessuto all'interno o all'esterno della colonna vertebrale ... Leggi di più

Luglio 29, 2020

Qual è il ruolo di una dieta disintossicante?

La maggior parte delle diete disintossicanti è di solito una dieta a breve termine e modifiche allo stile di vita fatte per aiutare ad eliminare le tossine ... Leggi di più

Luglio 28, 2020

Pratica di cura di sé quando il dolore alla schiena divampa

La pratica di auto-cura quando il dolore alla schiena si infiamma è un modo per gli individui di darsi ... Leggi di più

Luglio 28, 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘