Come gli aminoacidi possono giovare alle malattie cardiovascolari | Clinica del benessere | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Come gli aminoacidi possono giovare alle malattie cardiovascolari | Clinica del benessere

Tra i numerosi fattori di rischio che possono portare a malattie cardiovascolari e ipertensione, gli squilibri alimentari e nutrizionali sono tra le cause più frequenti dietro i problemi di salute del cuore, secondo vari studi di ricerca. Mentre le carenze di vitamine e minerali sono state comunemente associate allo sviluppo di CVD e ipertensione, altre carenze di composti correlati possono essere altrettanto importanti per la salute del cuore.

 

Qual è il significato tra amminoacidi e malattie cardiovascolari?

 

Many research studies have found a fundamental correlation between the proper intake of amino acids and cardiovascular disease, as well as the increased risk of hypertension. As previously discussed, protein plays a crucial role in almost all biological processes and amino acids are the building blocks of it. A large proportion of our cells are made up of amino acids, meaning they carry out many important bodily functions, such as giving cells their structure as well as transporting and storing nutrients. Amino acids have an influence on the function of organs, glands, tendons and arteries.

 

Amminoacidi per malattie cardiovascolari

 

Researchers believe that almost every disease is the result of imbalances to our metabolism and amino acids are mainly responsible for achieving a balanced metabolism. The objective is that there is a complete amino acid content, maintained in the correct combination. If the one or more amino acids are not available in sufficient quantities, the production of protein is weakened and the metabolism may only function in a limited way. The following are several of the amino acids necessary to sustain overall health and wellness, improving the risk of cardiovascular disease and hypertension.

 

L-Arginina

 

L-arginina e metilarginine endogene sono i precursori per la produzione di NO, o ossido nitrico, che ha effetti cardiovascolari benefici, mediati dalla conversione di L-arginina in ossido nitrico o NO da eNOS. I pazienti con ipertensione, iperlipidemia, diabete mellito e aterosclerosi hanno aumentato i livelli di HSCRP e infiammazione, maggiore microalbumina, bassi livelli di apelina (stimola NO nell'endotelio), elevate quantità di arginasi (abbatte l'arginina) e aumentati livelli sierici di ADMA, che inattiva NO.

 

In condizioni fisiologiche normali, i livelli di arginina intracellulare superano significativamente il Km di eNOS inferiore a 5 μmol. Ma la formazione di NO endogeno dipende dalla concentrazione di arginina extracellulare. Le concentrazioni intracellulari di L-arginina sono 0.1-3.8 mmol / L nelle cellule endoteliali mentre la concentrazione plasmatica di arginina è 80-120 μmol / L che è circa 20-25 volte maggiore della MMC. Nonostante ciò, la formazione di NO cellulare dipende dalla L-arginina esogena e questo è in realtà il paradosso. L'arginina può essere un antiossidante più potente e blocca la formazione di endotelina, riduce il riassorbimento renale del sodio e modula la pressione arteriosa. La produzione di NO nelle cellule endoteliali è strettamente collegata alla captazione di arginina, indicando che la meccanica di trasporto svolge un ruolo significativo nella regolazione della funzione. L'arginina può aumentare la biodisponibilità vascolare e NO e influenzare la perfusione, la funzione e la PA. EOS molecolare potrebbe verificarsi in assenza di tetraidrobiopterina che stabilizza eNOS, che porta alla produzione di ROS.

 

Individual studies in hypertensive and normotensive subjects of L-arginine of parenteral and oral administrations demonstrate an antihypertensive effect as well as progress in coronary artery blood flow and peripheral blood circulation in PAD. The BP decreased by 6.2/6.8 mmHg on 10 g/d of L-arginine when provided as a nutritional supplement or even organic foods to a group of hypertensive subjects. Arginine produces a significant decrease in BP and improved impact in normotensive and hypertensive individuals that is comparable in magnitude to that plan. Arginine awarded in g/d also significantly reduced BP in women with gestational hypertension without proteinuria, decreased the demand for anti-hypertensive therapy, decreased maternal and neonatal complications and protracted the maternity. The combination of arginine (1200 mg/d) and N-acetyl cysteine (NAC) (600 mg bid) administered over 6 mo to hypertensive patients with type 2 diabetes, lowered SBP and DBP (p < 0.05), greater HDL-C, diminished LDL-C and oxLDL, decreased HSCRP, ICAM, VCAM, PAI-I, fibrinogen and IMT. An analysis of 54 hypertensive subjects given grams three times every day for four weeks had significant reductions in 24 h ABM. A meta-analysis of 11 trials with 383 subjects administered arginine 4-24 g/d discovered average reduction in BP of 5.39/2.66 mmHg (p < 0.001) in 4 wk. Although these doses of L-arginine seem to be secure, no long term studies in humans have been released at this time and there are worries of a pro-oxidative influence or even an increase in mortality in individuals who might have severely dysfunctional endothelium, advanced atherosclerosis, CHD, ACS or MI. In addition to the path, there is an pathway that is connected to nitrates out of berries, beetroot juice along with the DASH diet which are converted into nitrites by salivary symbiotic, GI and oral bacteria. Administration of extract or beetroot juice at 500 mg/d improve endothelial function and lower BP, increases nitrites, increase peripheral, coronary and cerebral blood flow.

 

L-carnitina e acetil-L-carnitina

 

La L-carnitina è un muscolo azotato. Studi su animali suggeriscono che la carnitina ha sia effetti antiipertensivi ereditari che antiossidanti nel cuore mediante l'up-regulation sia di eNOS che di PPAR gamma, inibizione di RAAS, modulazione di NF-KB e down regulation di NOX2, NOX4, TGF- β e CTGF che riducono la fibrosi vascolare. Mentre la pressione sanguigna e lo stress cognitivo sono ridotti, la funzione dell'endotelio-NO e la difesa ossidativa sono migliorate.

 

Gli studi sugli effetti della L-carnitina e dell'acetil-L-carnitina sono limitati. Nei pazienti con sclerosi multipla, acetil-L-carnitina, miglioramento della disglicemia e riduzione della SBP da 7-9 mmHg, ma la pressione diastolica era significativamente diminuita solo nelle persone con zucchero. Quantità basse sono correlate con una routine BP nondente nel tipo 2 DM. La carnitina potrebbe essere utile nel trattamento dell'ipertensione essenziale, tipo II DM con iperlipidemia, ipertensione, aritmie cardiache, CHF e sindromi ischemiche cardiache e ha risultati anti-infiammatori e antiossidanti. Si consigliano dosi di 2-3 al giorno.

 

Taurina

 

La taurina è un acido solfonico che è considerato un amminoacido condizionatamente essenziale, che non viene utilizzato nella sintesi proteica, ma si trova libero o in peptidi facili con la sua concentrazione nel cervello, nella retina e nel miocardio. Nei cardiomiociti, ha un ruolo di fattore inotropico, un osmoregolatore e agente e riflette approssimativamente la percentuale di 50 degli amminoacidi.

 

Human studies have noted that essential hypertensive subjects have reduced urinary taurine as well as other sulfur amino acids. Taurine lowers BP, SVR and HR, reduces arrhythmias, CHF symptoms and SNS activity, raises urinary sodium and water excretion, raises atrial natriuretic factor, improves insulin resistance, raises NO and improves endothelial function. Taurine also decreases A-II, PRA, aldosterone, SNS activity, plasma norepinephrine, plasma and urinary epinephrine, lowers homocysteine, enhances insulin sensitivity, kinins and acetyl choline responsiveness, reduces intracellular sodium and calcium, reduces reaction to beta receptors and has antioxidant, anti-atherosclerotic and anti-inflammatory activities, reduces IMT and arterial stiffness and may shield from risk of CHD. There is A urinary taurine associated with greater risk of CVD and hypertension. A study of 31 males with hypertension showed a 26 percent increase in taurine levels and also a 287 percent growth in cysteine levels. The BP reduction of 14.8/6.6 mmHg was proportional to increases in serum taurine and discounts in plasma norepinephrine. Fujita et al revealed a reduction in BP of 9/4.1 mmHg (p< 0.05) in 19 hypertension issues given 6 grams of taurine for 2 days. Taurine has numerous beneficial effects on the cardiovascular system and BP. Taurine’s dose is 2 to 3 g/d at but doses around 6 g/d could be required to reduce BP.

 

In conclusione, gli aminoacidi, così come le proteine ​​in questo caso, sono in definitiva essenziali per migliorare le malattie cardiovascolari e l'ipertensione. Essendo l'elemento costitutivo essenziale della maggior parte dei processi biologici del corpo umano, gli aminoacidi, oltre al corretto consumo di proteine, possono aiutare a mantenere un metabolismo equilibrato per continuare a migliorare le malattie cardiovascolari e l'ipertensione. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alle lesioni e alle condizioni chiropratiche e spinali. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

 

Ulteriori argomenti: Benessere

 

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Chiropratica

 

 

Everbright Wellness El Paso
WEBINAR di eventbrite®

Storia funzionale online di Medicince
ESAME DI MEDICINA FUNZIONALE ONLINE 24 • 7

Storia in linea
STORIA ONLINE 24 • 7

COMODAMENTE ONLINE 24 • 7