Categorie: Anti AgingBenessere

L'aerobica ad alta intensità può invertire il processo di invecchiamento

Share

Sai che l'esercizio fisico fa bene, ma se hai finito 65, qual è il migliore? Uno studio della Mayo Clinic ha scoperto che l'esercizio aerobico ad alta intensità può effettivamente invertire l'invecchiamento a livello cellulare.

L'esercizio aerobico ad alta intensità - o cardio - include la corsa.

I ricercatori di Mayo hanno confrontato l'allenamento ad intervalli ad alta intensità (HIIT), l'allenamento di resistenza e l'allenamento combinato in uno studio di 12-settimana. Hanno monitorato i cambiamenti molecolari e metabolici negli adulti suddivisi in gruppi di età tra 18 e 30 e tra 65 e 80.

Tutti i tipi di allenamento hanno migliorato la massa corporea magra e la sensibilità all'insulina, ma solo l'allenamento ad alta intensità e combinato ha migliorato la capacità aerobica e la funzione mitocondriale nel muscolo scheletrico.

I mitocondri sono piccole strutture che producono energia all'interno delle cellule. Cambiano con l'età e l'attività e tendono a diminuire, sia nel contenuto che nella funzione, man mano che invecchiamo. Un risultato è che abbiamo meno energia.

Nello studio, l'allenamento ad intervalli ad alta intensità ha anche migliorato il contenuto di proteine ​​muscolari che non solo ha permesso alle cellule di creare più energia, ma anche di far aumentare i muscoli, specialmente negli anziani.

La capacità dei mitrocondri di generare energia è aumentata del 69% tra gli anziani e del 49% nel gruppo più giovane.

"Incoraggiamo tutti a fare attività fisica regolarmente, ma il messaggio da portare a casa per gli adulti anziani che hanno supervisionato l'allenamento ad alta intensità è probabilmente il migliore, perché, sia a livello metabolico che a livello molecolare, conferisce più benefici", afferma il dott. K. Sreekumaran Nair, endocrinologo della Mayo Clinic e ricercatore senior dello studio.

I risultati degli studi sono pubblicati in Cell Metabolism.

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘