Dischi erniati: definizione, progressione e diagnosi

Condividi

Che cos'è un disco erniato?
L'erno del nucleo pulposus (HNP) si verifica quando il nucleus pulposus (sostanza gel-like) rompe il fibroso anulus (struttura simile a quella del pneumatico) di un disco intervertebrale (ammortizzatore spinale).

Un'ernia discale si verifica più spesso nella regione lombare della colonna vertebrale, specialmente nei livelli L4-L5 e L5-S1 (L = Lombare, S = Sacrale). Questo perché la colonna lombare porta la maggior parte del peso del corpo. Le persone di età compresa tra 30 e 50 sembrano essere vulnerabili perché l'elasticità e il contenuto di acqua del nucleo diminuiscono con l'età.

La progressione ad un HNP effettivo varia da lenta a un'insorgenza improvvisa di sintomi. Esistono quattro stadi: il disco sequestrato (1) del disco di prolunga (2) del disco protuberante (3) del disco (4). Le fasi 1 e 2 sono definite incomplete, dove 3 e 4 sono delle ernie complete. Il dolore causato dall'ernaia può essere combinato con una radiculopatia, il che significa deficit neurologico. Il deficit può includere cambiamenti sensoriali (es. Formicolio, intorpidimento) e / o cambiamenti motori (vale a dire debolezza, perdita riflesso). Questi cambiamenti sono causati dalla compressione nervosa creata dalla pressione del materiale del disco interno.


Progressione del disco erniato

Le estremità colpite sono dipendenti dal livello vertebrale a cui si è verificata l'HNP. Si consideri i seguenti esempi:

Cervicale - Dolore al collo, spalle e braccia
toracica - Il dolore si irradia nel petto
Lombare - Il dolore si estende nei glutei, cosce, gambe

Sindrome di Cauda Equina si verifica da un'iriazione del disco centrale ed è grave che richiede un intervento chirurgico immediato. I sintomi includono il dolore alla gamba bilaterale, la perdita della perianal sensation (ano), la paralisi della vescica e la debolezza dello sfintere anale.

Diagnosi di un disco erniato

La colonna vertebrale viene esaminata con il paziente che stabilisce e sta in piedi. A causa dello spasmo muscolare, si può notare una perdita di curvatura spinale normale. Il dolore radicolare (infiammazione di un nervo spinale) può aumentare quando la pressione viene applicata al livello spinale interessato.

Viene eseguito un test di Lasegue, noto anche come test di sollevamento a gamba dritta. Il paziente si trova giù, il ginocchio è esteso e l'anca è flessibile. Se il dolore è aggravato o prodotto, è un'indicazione che le radici inferiori del nervo lombosacrale sono infiammate.

Sono stati eseguiti altri test neurologici per determinare la perdita di sensazione e / o funzione motoria. Sono noti i riflessi anormali in quanto questi cambiamenti possono indicare la posizione dell'eraia.

Le radiografie sono utili, ma la tomografia assiale calcolata (CAT) o la risonanza magnetica (MRI) forniscono maggiori dettagli. La MRI è il metodo migliore che consente al medico di vedere i tessuti spinali morbidi non visibili in un raggi X convenzionali.

Evidenza radiografica di HNP

I risultati dell'esame e delle prove vengono confrontati per fare una diagnosi corretta. Ciò comprende la determinazione dell'ubicazione dell'eraia, in modo che le opzioni di trattamento possano essere esaminate con il paziente.

Scritto da ; Recensito da

Chiamata oggi!

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘