Il modo migliore per curare uno stomaco soffocato

Condividi

Un dolore allo stomaco può colpire per tutti i tipi di ragioni, dal cibo contaminato a malattie croniche. Passa, certo, ma il dolore, mal di testa, diarrea, vomito e altri sintomi classici di influenza dello stomaco assicurano un paio di giorni

Può essere difficile sapere cosa mettere nel tuo corpo quando hai a che fare con un mal di stomaco, ma ci sono alcuni cibi sicuri. Lo zenzero, scientificamente, è un buon punto di partenza. "Lo zenzero e anche la curcuma, che fa parte della famiglia di zenzero, sembrano essere anti-infiammatori", afferma il dott. Emeran Mayer, professore di malattie dell'apparato digerente dell'UCLA. Sia lo zenzero che la curcuma sono radici, dice, e potrebbero aver sviluppato speciali proprietà antibatteriche per resistere alla contaminazione da microrganismi nel suolo. Saltare le zuccherose ginger ale commerciali, che contengono poco vero zenzero, e sorseggiare acqua infusa con zenzero o curcuma invece, consiglia.

Non si vuole mangiare in bocca di vomito, ma comincia a sorseggiare acqua e altre bevande immediatamente è una buona idea, dice il dottor Joseph Murray, un gastroenterologo presso la Mayo Clinic. Poiché si sta liberando di vitamine e sostanze nutritive essenziali con ogni viaggio nel bagno, è importante ricostituire gli elettroliti del corpo, cioè il sale, ma anche il potassio e il glucosio (zucchero), dice. Se la parola "elettroliti" ti fa pensare a Gatorade, non sei molto lontano. Ma Gatorade e altre bevande sportive non possono contenere abbastanza sale per ricostituire i tuoi negozi impoveriti. "Il succo di pomodoro diluito è abbastanza buono, soprattutto perché è salato", dice Murray.

Leggi Anche

Una volta che hai smesso di vomitare e il tuo stomaco si sente un po 'meglio, vorrai mangiare. Ma non sedersi per un grande pasto; mangiare invece cibo per tutto il giorno, spiega Murray.

Research - Ricerca dal centro medico di Hershey dell'Università di Penn State raccomanda ciò che tutti i genitori conoscono come alimenti BRAT: banane, riso bianco, mollusco e pane tostato. Mangiare solo questi quattro alimenti può essere troppo restrittivo (e potrebbe portare a malnutrizione, soprattutto tra i bambini). Ma i cibi come questi sono buone scelte, perché il più duro il tuo stomaco infiammato deve lavorare per digerire qualcosa, più è probabile che agisca, dice Murray. Gli alimenti che sono facili per il corpo a spezzarsi - i carboidrati semplici e minimi come i cracker di sale, in contrasto con i più difficili come i cereali integrali e le verdure a foglia - sono meno probabili a generare pugni di dolore o un tocco nella toilette.

Ci sono molti cibi che dovresti evitare. Passa sui prodotti lattiero-caseari, perché uno stomaco sconvolto probabilmente avrà problemi a digerire e assorbire il lattosio, spiega Murray. "Anche nei giorni o nelle settimane dopo che si è recuperato, si può verificare un periodo temporaneo di intolleranza al lattosio mentre il tuo intestino recupera", dice. Inoltre, salti i cibi ad alto contenuto di grassi (come noci, olii e avocado), piatti piccanti, alcool e caffè, che possono aggravare uno stomaco recupero, dice il dottor Joel Mason, gastroenterologo e professore di medicina e nutrizione presso l'Università Tufts.

Che ne dite dei probiotici? Mentre Mason e altri esperti dicono che c'è promettente ricerca su probiotici per il sollievo delle condizioni legate all'intestino, non esistono ancora buone prove per sostenere la deglutizione di alimenti ricchi di probiotici per curare un dolore allo stomaco. Un problema con i probiotici è che il trucco micro-organico del tuo budello è diverso da quello di chiunque altro. "Ci sono anche centinaia di ceppi probiotici, e l'effetto che ciascuno ha può essere determinato dalla composizione microbiologica del tuo budello", spiega Mayer di UCLA. "In futuro, possiamo essere in grado di mappare il tuo microbioma in modo semplice e poco costoso e fare raccomandazioni probiotiche appropriate." Ma non siamo ancora lì.

Un altro problema è che quasi tutta la ricerca che collega probiotici al sollievo delle emorragie ha riguardato i probiotici congelati in capsule o compresse, dice Mason. "Mangiare yogurt o Kefir o altri alimenti probiotici per alleviare i sintomi può essere efficace, ma non è ancora stato mostrato".

Mentre gli integratori probiotici sono probabilmente sicuri per la maggior parte delle persone, Mason dice che in alcuni casi i probiotici possono assumere rischi. "Quando consumi un probiotico, stai consumando miliardi di spore batteriche o fungine", spiega. In "la grande maggioranza dei casi", che non ti farà male. "Ma se hai un sistema immunitario compromesso, c'è una buona documentazione che l'ingestione di questi organismi può scatenare infezioni molto gravi, anche le infezioni pericolose per la vita", spiega.

Se vuoi lanciare i dadi con i probiotici, è meglio attenersi a quelli che si trovano nelle fonti alimentari tradizionali come crauti, kefir e kombucha. "Mangia questi tre e otterrai una vasta gamma di probiotici", dice Mayer. Potrebbero non esserci ancora prove evidenti per dimostrare che possono alleviare uno stomaco dolorante ", ma sono ciò che darei alla mia famiglia", dice.

Chiamata oggi!

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘