Neurologia funzionale: comprensione dell'infiammazione e della nebbia cerebrale

Condividi

La tua memoria sta notevolmente diminuendo? Stai avendo difficoltà a ricordare nomi e numeri di telefono? O la tua capacità di concentrazione è in netto calo? Se hai sperimentato una di queste situazioni, alla fine potresti avere la nebbia del cervello.

Che cos'è la nebbia cerebrale?

La nebbia del cervello non è un problema di salute ma piuttosto un sintomo di altre lesioni o condizioni. È una disfunzione cognitiva che coinvolge:

  • problemi di memoria
  • mancanza di chiarezza mentale
  • poca concentrazione
  • incapacità di concentrarsi

Diverse persone possono anche sperimentare la nebbia del cervello come affaticamento mentale. In base alla gravità della nebbia del cervello, può in definitiva interferire con il lavoro, la scuola o qualsiasi altra attività regolare. Tuttavia, non deve essere un problema permanente nella tua vita.

Quali sono le cause Nebbia cerebrale?

Ci sono molte ragioni per cui si verifica la nebbia del cervello. Identificando il motivo sottostante, è possibile risolvere il problema di salute.

Stress

Lo stress cronico può aumentare la pressione sanguigna, indebolire il sistema immunitario e scatenare ansia, depressione e altri cambiamenti dell'umore. Può anche provocare affaticamento. Diventa più difficile pensare, ragionare e focalizzare quando la tua mente è stanca.

Mancanza di sonno

Una scarsa qualità del sonno può anche interferire con il funzionamento del cervello. Cerca di passare da 8 a 9 ore di sonno ogni notte. Mancanza di sonno o dormire troppo poco. può infine portare ad una scarsa concentrazione e pensieri offuscati, tra gli altri sintomi.

Cambiamenti ormonali

I cambiamenti ormonali possono anche attivare la nebbia del cervello, tra cui un aumento dei livelli di estrogeni e la crescita del progesterone degli ormoni. La memoria può anche essere influenzata da cambiamenti ormonali e può causare compromissione cognitiva a breve termine.

Allo stesso modo, un calo dei livelli di estrogeni durante la menopausa può causare dimenticanza, scarsa concentrazione e pensiero torbido.

Dieta

La dieta può anche svolgere un ruolo nella nebbia del cervello. La vitamina B-12 supporta una sana funzione cerebrale e una carenza di vitamina B-12 può provocare la nebbia del cervello. Simile alle allergie o alle sensibilità alimentari, la nebbia del cervello può anche svilupparsi dopo aver mangiato cibi particolari, tra cui:

  • MSG
  • aspartame
  • arachidi
  • caseificio

Eliminare gli alimenti scatenanti dalla tua dieta e consumare più alimenti anti-infiammatori può in definitiva migliorare i sintomi.

Farmaci

Se inizia a sperimentare la nebbia del cervello durante l'assunzione di qualsiasi tipo di farmaco e / o farmaco, si rivolga al medico. La nebbia del cervello può essere un effetto collaterale. Ridurre il dosaggio o passare a diversi farmaci può anche aiutare a migliorare i sintomi.

Inoltre, la nebbia del cervello può verificarsi anche dopo alcuni trattamenti contro il cancro. Questo è più comunemente noto come chemio cerebrale.

Altri problemi di salute

Altri problemi di salute associati a infiammazione, affaticamento o variazioni dei livelli di zucchero nel sangue possono anche causare nebbia cerebrale e affaticamento mentale. Ad esempio, la nebbia del cervello è un sintomo della sindrome da affaticamento cronico, che comporta affaticamento mentale. Le persone che hanno la fibromialgia possono anche sperimentare la nebbia del cervello. Altri problemi di salute che possono causare la nebbia del cervello includono:

  • anemia
  • Depressione
  • diabete
  • Sindrome di Sjögren
  • emicrania
  • La malattia di Alzheimer
  • ipotiroidismo
  • malattie autoimmuni, come il lupus, l'artrite e la sclerosi multipla
  • disidratazione

Diagnosi e trattamento della nebbia cerebrale

Parlate con il vostro medico se avete una persistente assenza di chiarezza che peggiora o non migliora. Un test non può diagnosticare la nebbia del cervello. La nebbia del cervello può indicare un problema di fondo. Il medico effettuerà un esame fisico e discuterà di:

  • salute mentale
  • la dieta
  • livello di attività fisica
  • farmaci o integratori attuali

Dovresti informare il tuo medico di eventuali altri sintomi che potresti avere. Ad esempio, le persone con ipotiroidismo possono anche avere aumento di peso, pelle secca e perdita di capelli. L'analisi del sangue può anche aiutare a identificare la nebbia del cervello. Un esame del sangue può anche determinare:

  • livelli anormali di glucosio
  • scarsa funzionalità epatica, renale e tiroidea
  • carenze nutrizionali
  • infezioni
  • malattie infiammatorie

Sulla base dei risultati, il medico deciderà se effettuare ulteriori accertamenti sulla diagnosi. Gli strumenti diagnostici possono includere test di imaging per guardare all'interno del corpo, come radiografie, risonanza magnetica o scansioni TC. Il medico può anche condurre test allergologici o uno studio del sonno per verificare la presenza di disturbi del sonno. Tenere un diario alimentare può aiutarti a determinare se la tua dieta contribuisce alla nebbia del cervello.

Il trattamento della nebbia cerebrale dipende dalla causa. Ad esempio, se sei anemico, gli integratori di ferro possono aumentare la produzione di globuli rossi e ridurre la nebbia del cervello. Se ti viene diagnosticato un disturbo autoimmune, il medico può suggerire un corticosteroide o farmaci alternativi per aiutare a ridurre l'infiammazione o a sopprimere il sistema immunitario.

Inoltre, alleviare la nebbia del cervello può in definitiva essere una semplice questione di semplice correzione di una carenza nutrizionale, alterazione di farmaci o persino miglioramento della qualità del sonno. I rimedi domestici per aiutare a migliorare la nebbia del cervello possono includere:

  • dormire da 8 a 9 ore a notte
  • gestire lo stress conoscendo i propri limiti ed evitando eccessivi alcol e caffeina
  • esercizio
  • rafforzare la tua potenza cerebrale (prova a fare volontariato o risolvendo enigmi cerebrali)
  • trovare attività divertenti
  • aumentando l'assunzione di proteine, frutta, verdura e grassi sani

L'infiammazione cerebrale è stata associata a una varietà di sintomi, inclusa la nebbia cerebrale. L'infiammazione è una funzione essenziale del sistema immunitario, tuttavia, l'eccessiva infiammazione del cervello, può causare nebbia cerebrale e una varietà di altri sintomi. Nel seguente articolo, l'infiammazione e la nebbia del cervello possono essere causate da una varietà di cause. Sebbene la nebbia del cervello possa essere un sintomo frustrante, il sollievo è possibile con un trattamento adeguato. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight


Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.


In onore del proclama del Governatore Abbott, ottobre è il mese della salute chiropratica. Impara di più riguardo la proposta.

È diventato più difficile per te imparare cose nuove? Con quale frequenza fai fatica a ricordare i tuoi appuntamenti? O il tuo temperamento sta generalmente peggiorando? Se hai riscontrato queste situazioni, potresti avere la nebbia del cervello. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, salute muscoloscheletrica e nervosa, nonché articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi cronici del sistema muscolo-scheletrico. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez


Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.


Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.


Post Recenti

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Colonna vertebrale toracica - Basi centrali posteriori

La colonna vertebrale toracica conosciuta come la parte centrale della schiena inizia sotto la colonna cervicale o del collo ... Leggi di più

3 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘