Neurologia funzionale: come aumentare naturalmente la dopamina

Condividi
La dopamina è un neurotrasmettitore essenziale associato al centro del piacere e della ricompensa del cervello. Questo messaggero chimico aiuta anche con una varietà di altre funzioni cerebrali, tra cui attenzione, memoria, motivazione e movimento. Quando il cervello rilascia dopamina, può stimolarci a compiere determinate azioni. Nel frattempo, quando non c'è abbastanza dopamina nel cervello, possiamo sentirci meno incoraggiati a fare le cose che amiamo fare. Il sistema nervoso regola generalmente questo neurotrasmettitore essenziale nel cervello, tuttavia, ci sono diversi passaggi che puoi prendere per aumentare naturalmente i livelli di dopamina.

Mangia più proteine

Le proteine ​​sono costituite da aminoacidi, composti organici che possono essere consumati dagli alimenti che mangiamo o sintetizzati da soli dal corpo. Dei 23 amminoacidi disponibili, l'amminoacido, la tirosina, svolge un ruolo fondamentale nel rilascio di dopamina nel cervello. Gli enzimi possono infine trasformare la tirosina in dopamina. Un altro aminoacido, la fenilalanina, può anche produrre tirosina. Questi composti organici si trovano naturalmente in alimenti ricchi di proteine, tra cui legumi come soia, latticini, uova, tacchino e manzo. Studi di ricerca hanno scoperto che l'aumento della tirosina e della fenilalanina può aumentare i livelli di dopamina.

Mangia meno grassi saturi

Diversi studi di ricerca hanno scoperto che mangiare troppi grassi saturi, compresi quelli naturalmente presenti nei grassi animali come latte e burro grassi, olio di cocco e olio di palma, può influenzare il rilascio di dopamina nel cervello. Ulteriori studi di ricerca sono ancora necessari. Gli scienziati hanno anche scoperto che in un gruppo di ratti, il 50 percento di quelli che consumavano calorie da grassi saturi aveva ridotto i livelli di dopamina. Gli scienziati ritengono che mangiare troppi grassi saturi possa aumentare lo stress ossidativo e l'infiammazione. Diversi altri studi di ricerca hanno trovato un legame tra grassi saturi e problemi di salute del cervello.

Prendi integratori

Il corpo deve avere una varietà di vitamine e minerali per produrre dopamina nel cervello, tra cui ferro, niacina, acido folico e vitamina B6. Le carenze nutrizionali possono in definitiva rendere difficile il rilascio di dopamina nel cervello. Gli esami del sangue possono determinare la presenza di carenze nutrizionali. L'assunzione di integratori può aiutare a controllare le carenze nutrizionali. Insieme a una dieta equilibrata, è stato scoperto che l'assunzione di alcuni integratori aiuta ad aumentare i livelli di dopamina, tra cui magnesio, vitamina D, curcumina, estratto di origano e tè verde. Tuttavia, sono ancora necessari ulteriori studi di ricerca sull'uomo.

Prendi i probiotici

Gli scienziati hanno recentemente trovato una connessione tra l'intestino e il cervello. È un dato di fatto, l'intestino è occasionalmente indicato come il "secondo cervello" perché ha numerose cellule nervose che producono vari neurotrasmettitori, tra cui la dopamina. Alcune colture di batteri nell'intestino possono anche produrre dopamina. Studi di ricerca hanno anche dimostrato che i probiotici possono aiutare a ridurre l'ansia e la depressione. Sebbene diversi studi di ricerca abbiano trovato una chiara connessione tra intestino e salute del cervello, gli scienziati non comprendono ancora in che modo i probiotici svolgono un ruolo nella produzione di dopamina nel cervello.

Esercizio fisico e / o attività fisica

L'esercizio fisico e / o l'attività fisica possono in definitiva aiutare a migliorare l'umore. Sebbene diversi studi di ricerca in un gruppo di ratti abbiano scoperto che l'esercizio e / o l'attività fisica possono aumentare i livelli di dopamina, sono ancora necessari ulteriori studi di ricerca. In uno studio di ricerca, tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che facendo un'ora di yoga, sei giorni alla settimana, aumentava considerevolmente la produzione di dopamina nel cervello. Numerosi altri studi di ricerca hanno dimostrato che l'esercizio e / o l'attività fisica hanno migliorato notevolmente i sintomi nei pazienti con malattia di Parkinson. Tuttavia, sono ancora necessari ulteriori studi di ricerca.

Ottieni abbastanza luce solare

Secondo gli scienziati, quando non riceviamo abbastanza luce solare, possiamo sperimentare livelli ridotti di neurotrasmettitori che migliorano l'umore, compresa la dopamina. Uno studio di ricerca ha scoperto che gli adulti che avevano abbastanza luce solare avevano aumentato i livelli di dopamina nel cervello. Tuttavia, assicurarsi di seguire le linee guida di sicurezza in quanto troppa luce solare può essere dannosa e può causare danni alla pelle e aumentare il rischio di cancro della pelle. Inoltre, iSi consiglia generalmente di limitare l'esposizione al sole durante le ore di punta, in genere tra le 10 e le 2, e di applicare la protezione solare ogni volta che l'indice UV è superiore alle 3.

Dormire a sufficienza

Il cervello rilascia dopamina al mattino per promuovere sensazioni di allerta e veglia quando è il momento di svegliarsi. Nel frattempo, i livelli di dopamina diminuiscono la sera quando è il momento di andare a dormire. Tuttavia, non dormire a sufficienza può influire su queste fluttuazioni della dopamina. La riduzione dei livelli di dopamina causata dalla mancanza di sonno può anche causare scarsa concentrazione e coordinazione. Dormire a sufficienza può aiutare a bilanciare la dopamina nel cervello e può farti sentire più sveglio e sveglio durante il giorno. Secondo la National Sleep Foundation, gli adulti dovrebbero dormire dalle 7 alle 9 ore ogni notte.

Pratica la meditazione Mindfulness

La meditazione di consapevolezza è la pratica di essere pienamente "presenti" diventando consapevoli di dove siamo e di ciò che stiamo facendo, non di ciò che accade intorno a noi. Recenti studi di ricerca hanno scoperto che la meditazione consapevole può aumentare naturalmente i livelli di dopamina nel cervello e migliorare la salute mentale e fisica. Uno studio di ricerca ha dimostrato che gli esperti insegnanti di meditazione hanno sperimentato un aumento del 64% dei livelli di dopamina dopo aver meditato per un'ora. Tuttavia, non è chiaro se i livelli di dopamina aumentino solo nei meditatori esperti o anche nelle persone che non conoscono la meditazione.
La dopamina è un neurotrasmettitore che svolge un ruolo fondamentale in una varietà di funzioni cerebrali. La dopamina in definitiva influenza la motivazione e il movimento perché è più comunemente associata al centro del piacere e della ricompensa del cervello. Abbastanza livelli di dopamina possono stimolarci a compiere determinate azioni mentre carenze di dopamina possono farci sentire meno interessati a fare le cose che amiamo fare. Il sistema nervoso regola generalmente questo neurotrasmettitore essenziale nel cervello, tuttavia, ci sono diversi passaggi che puoi prendere per aumentare naturalmente i livelli di dopamina, come mangiare più proteine ​​ed esercitare. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight
La dopamina è un neurotrasmettitore essenziale associato al centro del piacere e della ricompensa del cervello. Questo messaggero chimico aiuta anche con una varietà di altre funzioni cerebrali, tra cui attenzione, memoria, motivazione e movimento. Quando il cervello rilascia dopamina, può stimolarci a compiere determinate azioni. Nel frattempo, quando non c'è abbastanza dopamina nel cervello, possiamo sentirci meno incoraggiati a fare le cose che amiamo fare. Il sistema nervoso regola generalmente questo neurotrasmettitore essenziale nel cervello, tuttavia, ci sono diversi passaggi che puoi prendere per aumentare naturalmente i livelli di dopamina.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

A cura di Dr. Alex Jimenez Riferimenti:
  1. Julson, Erica. "10 modi migliori per aumentare i livelli di dopamina naturalmente." Healthline, Healthline Media, 10 maggio 2018, www.healthline.com/nutrition/how-to-increase-dopamine.
  2. MedlinePlus. "Aminoacidi: Enciclopedia medica di MedlinePlus." MedlinePlus, Biblioteca nazionale americana di medicina, medlineplus.gov/ency/article/002222.htm.
  3. Jaehnig, Jon. "Che cos'è la dopamina e in che modo influisce sul cervello e sul corpo?" Betterhelp, BetterHelp, 24 luglio 2018, www.betterhelp.com/advice/medication/what-does-dopamine-do-in-the-brain-and-what-is-its-function/.

Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I seguenti sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria di IgG e IgA

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati a una varietà di sensibilità e intolleranze alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è una gamma di antigeni alimentari 180 comunemente consumati che offre un riconoscimento anticorpo-antigene molto specifico. Questo pannello misura la sensibilità di IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che potrebbero causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare a base di anticorpi può aiutare a stabilire le priorità degli alimenti necessari per eliminare e creare un programma dietetico personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altre integrazioni naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire come il numero di batteri che vivono simbioticamente nel tratto gastrointestinale umano (GI) influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono in definitiva portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e disturbi infiammatori multipli.


Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900. Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare * Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.

Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono esercitare la loro passione per aiutare le altre persone a raggiungere la salute e il benessere generale attraverso la missione dell'istituzione. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso la National University of Health Sciences per aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘