Neurologia funzionale: olio di pesce Omega-3 e salute del cervello

Condividi

Senti spesso che i tuoi livelli di energia calano nei pomeriggi? Ti senti spesso nebbia del cervello o hai pensieri poco chiari e scarsa concentrazione? Provi spesso affaticamento cerebrale con dolore cronico e infiammazione? Dieta e integratori sono essenziali per il benessere generale. Tuttavia, gli omega-3 di olio di pesce sono un integratore comune con una varietà di benefici per la salute.

L'olio di pesce è un noto integratore che proviene da pesci grassi, come sardine, acciughe, sgombri e salmoni. L'olio di pesce ha due tipi di acidi grassi omega-3, noti come acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA), entrambi comunemente usati per sostenere la salute della pelle e del cuore. Gli integratori di olio di pesce possono anche promuovere la salute del cervello, soprattutto quando si tratta di migliorare i problemi di memoria e dell'umore come la depressione, nonché una varietà di altri problemi di salute. Lo scopo di questo articolo è discutere di come gli acidi grassi omega-3 contenuti nell'olio di pesce possano supportare e promuovere la salute del cervello.

Cosa sono gli Omega-3 di olio di pesce?

Gli acidi grassi Omega-3, meglio noti come omega-3, sono grassi polinsaturi che offrono la maggior parte dei benefici per la salute del cervello dell'olio di pesce. L'olio di pesce ha due tipi principali di acidi grassi omega-3, EPA e DHA. Questi due omega-3 si trovano nelle membrane cellulari e hanno anche effetti anti-infiammatori nel corpo umano. Sono anche famosi per i loro ruoli fondamentali nello sviluppo umano e nella salute del cuore. EPA e DHA si trovano nel pesce grasso e nell'olio di pesce. Poiché la maggior parte delle persone non mangia le quantità consigliate di pesce, molte persone probabilmente non ricevono abbastanza EPA e DHA nelle loro diete regolari.

Il corpo umano può produrre EPA e DHA da un altro tipo di acido grasso omega-3, noto come acido alfa-linolenico (ALA). L'ALA si trova comunemente in una varietà di alimenti, tra cui noci, semi di lino, semi di chia, olio di canola, semi di soia e olio di semi di soia. Tuttavia, il corpo umano non può trasformare correttamente l'ALA in EPA e DHA, dove gli operatori sanitari e i ricercatori stimano che circa meno del 10 percento della quantità di ALA che mangiate viene correttamente trasformato in EPA o DHA. L'olio di pesce è una buona opzione per le persone che non mangiano molto pesce ma stanno ancora cercando di ottenere i benefici per la salute degli acidi grassi omega-3.

In che modo gli Omega-3 migliorano la salute del cervello?

Gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA sono essenziali per la normale funzione cerebrale in tutte le fasi della vita. EPA e DHA svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo del cervello di un bambino. Diversi studi di ricerca hanno associato l'assunzione di pesce delle donne in gravidanza o l'uso di olio di pesce con punteggi più alti per i loro bambini sulla funzione cerebrale e test di intelligenza nella prima infanzia.

Questi omega-3 sono anche essenziali per la regolazione della normale funzione cerebrale per tutta la vita. Si trovano comunemente nelle membrane cellulari delle cellule cerebrali, preservando la salute delle membrane cellulari e facilitando la comunicazione tra le cellule cerebrali.

Quando gli animali vengono alimentati con diete senza acidi grassi omega-3, la quantità di DHA nel loro cervello diminuisce e spesso dimostrano deficit nell'apprendimento e nella memoria. Negli anziani, i livelli ridotti di DHA nel sangue sono stati infine associati a dimensioni cerebrali più piccole, un sintomo prevalente dell'invecchiamento accelerato del cervello. Chiaramente, è essenziale assicurarsi di assumere abbastanza acidi grassi omega-3 per evitare questi effetti dannosi sulla funzione e sullo sviluppo del cervello.

Olio di pesce per memoria

Gli omega-3 presenti nell'olio di pesce svolgono ruoli importanti nella funzione e nello sviluppo del cervello. Ci sono anche affermazioni che l'olio di pesce può migliorare la funzione cerebrale nelle persone con problemi di memoria, come la demenza e il morbo di Alzheimer. La malattia di Alzheimer influisce sulla funzione cerebrale e sulla qualità della vita di milioni di adulti anziani. Ecco perché trovare un integratore o un rimedio naturale che possa aiutare a migliorare la funzione cerebrale in questa popolazione di individui sarebbe una scoperta importante, se non una che cambia la vita.

Sfortunatamente, una revisione dello studio di ricerca non ha trovato prove convincenti che integratori di omega-3 come l'olio di pesce possano migliorare la funzione cerebrale nelle persone con demenza e morbo di Alzheimer. Tuttavia, diversi studi di ricerca suggeriscono che gli integratori di olio di pesce possono migliorare la funzione cerebrale nelle persone con tipi più lievi di problemi di salute del cervello, tra cui lieve compromissione cognitiva (MCI) o declino cognitivo correlato all'età. Sebbene questi tipi di condizioni cerebrali non siano gravi come la demenza e il morbo di Alzheimer, possono comunque provocare perdita di memoria e talvolta altri tipi di funzionalità cerebrale compromessa.

Uno studio di ricerca ha dato a 485 gli anziani con declino cognitivo correlato all'età o 900 mg di DHA o un placebo ogni giorno. Dopo 24 settimane, coloro che assumevano DHA si sono comportati meglio sulla memoria e sui test di apprendimento. Allo stesso modo, un altro studio di ricerca ha studiato gli effetti dell'assunzione giornaliera di 1.8 grammi di acidi grassi omega-3 dagli integratori di olio di pesce per 24 settimane. I ricercatori hanno scoperto miglioramenti nelle funzioni cerebrali nelle persone con MCI ma non ci sono stati benefici per quelli con demenza e morbo di Alzheimer. Secondo lo studio di ricerca, gli integratori di olio di pesce possono essere più utili quando le persone iniziano a prenderli nelle prime fasi del declino della funzione cerebrale. Se aspetti troppo a lungo, l'olio di pesce può essere di scarso beneficio per la salute del cervello.

Olio di pesce per la depressione

Trovare trattamenti per la depressione e altri problemi di salute mentale è ancora una priorità per la salute pubblica. Una recente revisione di numerosi studi di ricerca ha concluso che l'assunzione di integratori di olio di pesce ha migliorato i sintomi nelle persone depresse. Tuttavia, i maggiori miglioramenti nei sintomi depressivi sembravano verificarsi nelle persone che assumevano anche antidepressivi. Inoltre, le persone sembravano avere effetti maggiori quando il supplemento di olio di pesce aveva anche dosi più elevate di EPA.

Non è ancora chiaro come l'EPA e gli omega-3 aiutino a migliorare i sintomi depressivi. I ricercatori suggeriscono che potrebbe essere associato ai loro effetti sui recettori della serotonina e della serotonina nel cervello. Altri hanno proposto che gli omega-3 dall'olio di pesce possano migliorare i sintomi depressivi attraverso i loro effetti anti-infiammatori. Ulteriori prove suggeriscono che l'olio di pesce può anche aiutare a migliorare altri problemi di salute mentale come il disturbo borderline di personalità e il disturbo bipolare. Tuttavia, sono necessari studi di ricerca più di alta qualità prima che la comunità medica possa formulare raccomandazioni definitive.

Dovresti prendere olio di pesce per la tua salute del cervello?

Secondo le prove raccolte da una varietà di studi di ricerca, potresti prendere in considerazione l'assunzione di acidi grassi omega-3 di olio di pesce se stai riscontrando una lieve perdita di memoria, depressione o se vuoi migliorare la tua salute generale del cervello. Non ci sono raccomandazioni ufficiali sulla quantità di omega-3 dell'olio di pesce che devi prendere per vedere i benefici nella funzione cerebrale e nella salute mentale. Le quantità di acidi grassi omega-3 di olio di pesce utilizzate negli studi di ricerca variavano da ogni sperimentazione clinica.

La Food and Drug Administration statunitense ha fissato un limite sicuro ed efficace per l'assunzione di integratori di acidi grassi omega-3 a 3,000 mg al giorno. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare ha fissato la loro raccomandazione un po 'più in alto, a non più di 5,000 mg al giorno. Prendere 1,000 a 2,000 mg di acidi grassi omega-3 dall'olio di pesce ogni giorno è probabilmente un buon punto di partenza, che è al di sotto del limite raccomandato. Le persone depresse dovrebbero scegliere integratori di olio di pesce con quantità più elevate di EPA.

È essenziale leggere attentamente le etichette quando si valutano gli integratori di olio di pesce. Una capsula di olio di pesce 1,000-mg può contenere meno di 500 mg di acidi grassi omega-3 effettivi, ma questo può variare per ogni marca. In generale, gli integratori di olio di pesce sono considerati sicuri ed efficaci a dosaggi inferiori a quelli precedentemente menzionati. Assicurati di parlare con un operatore sanitario prima di assumere integratori di acidi grassi omega-3 di olio di pesce. Poiché gli studi di ricerca hanno esaminato i loro potenziali effetti sulla coagulazione del sangue, questo è particolarmente importante se si assumono farmaci per fluidificare il sangue o si sottopone a un intervento chirurgico imminente.

EPA e DHA sono acidi grassi omega-3 nell'olio di pesce che sono fondamentali per la normale funzione e sviluppo del cervello. Le persone con lieve declino della memoria o della funzione cerebrale e cambiamenti dell'umore come la depressione possono prendere in considerazione l'assunzione di omega-3 dall'olio di pesce perché possono migliorare i sintomi e la salute generale del cervello. Sebbene l'olio di pesce sia generalmente elogiato per i suoi benefici per la salute del cuore, ha anche effetti incredibili sulla salute del cervello e mentale che vale la pena menzionare. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight


Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.


Senti spesso che i tuoi livelli di energia calano nei pomeriggi? Ti senti spesso nebbia del cervello o hai pensieri poco chiari e scarsa concentrazione? Provi spesso affaticamento cerebrale con dolore cronico e infiammazione? Dieta e integratori sono essenziali per il benessere generale. Tuttavia, gli omega-3 di olio di pesce sono un integratore comune con una varietà di benefici per la salute.

L'olio di pesce è un noto integratore che proviene da pesci grassi, come sardine, acciughe, sgombri e salmoni. L'olio di pesce ha due tipi di acidi grassi omega-3, noti come acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA), entrambi comunemente usati per sostenere la salute della pelle e del cuore. Gli integratori di olio di pesce possono anche promuovere la salute del cervello, soprattutto quando si tratta di migliorare la memoria, problemi di umore come la depressione, nonché malattie neurologiche e altri problemi di salute. Lo scopo dell'articolo sopra era di discutere in che modo gli acidi grassi omega-3 contenuti nell'olio di pesce supportano e promuovono la salute del cervello.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

A cura di Dr. Alex Jimenez

Riferito da: Healthline.com


Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.


Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria di IgG e IgA

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati alle sensibilità alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è una gamma di antigeni alimentari 180 comunemente consumati che offre un riconoscimento anticorpo-antigene molto specifico. Questo pannello misura la sensibilità di IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che potrebbero causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare a base di anticorpi può aiutare a stabilire le priorità degli alimenti necessari per eliminare e creare un programma dietetico personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.


Post Recenti

Procedure chirurgiche e non chirurgiche per aneurisma addominale

Un aneurisma dell'aorta addominale si riferisce a un ingrandimento dell'aorta addominale. Se il sangue ... Leggi di più

October 27, 2020

Sciatica e lombalgia potrebbero essere aneurisma addominale

Un aneurisma dell'aorta addominale è un ingrandimento della porzione inferiore dell'arteria aortica ... Leggi di più

October 27, 2020

Colpo di frusta assiale e dolore al collo non complicato

Il dolore al collo assiale è anche noto come dolore al collo non complicato, colpo di frusta e tensione cervicale / cervicale. Essi… Leggi di più

October 27, 2020

Suggerimenti per la guida per alleviare il mal di schiena

Guidare con il mal di schiena può rendere i viaggi un incubo. Ecco alcuni suggerimenti di guida per ... Leggi di più

October 27, 2020

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘