Neurologia funzionale: nebbia cerebrale e problemi di visione

Condividi

Hai riscontrato notevoli variazioni nella tua velocità mentale? Soffri di dolore, disagio e infiammazione? Hai avuto affaticamento, soprattutto dopo i pasti o l'esposizione a sostanze chimiche, profumi o inquinanti? Se hai risposto sì a una delle domande precedenti, potresti riscontrare nebbia cerebrale, pensieri poco chiari o concentrazione.

La nebbia del cervello è un sintomo ben noto associato a una varietà di problemi di salute. Può influenzare molte funzioni cerebrali, tra cui memoria e concentrazione. Può verificarsi a causa di cattive abitudini di vita, tra cui stress, una dieta non sana e mancanza di sonno o a causa di altri problemi di salute, tra cui la sclerosi multipla e la sindrome da affaticamento cronico. Inoltre, la nebbia del cervello può essere accompagnata da altri sintomi come problemi di vista. Nel prossimo articolo, discuteremo della nebbia cerebrale e dei problemi di vista.

Che cos'è la nebbia cerebrale?

La nebbia del cervello può far sentire una persona come se i processi di pensiero, comprensione e ricordo non funzionassero come dovrebbero. Può influenzare la memoria, la capacità di elaborare e comprendere informazioni, abilità visive e spaziali, la capacità di calcolare e risolvere i problemi, nonché il funzionamento esecutivo. Se queste funzioni cerebrali essenziali non funzionano in modo efficiente, può diventare difficile capire, focalizzare e persino ricordare cose semplici. Alla fine può portare a stress e affaticamento.

Una varietà di problemi di salute può portare alla nebbia del cervello. Le persone con sclerosi multipla (SM) possono sperimentare cambiamenti nella loro capacità di prendere decisioni, nonché di elaborare e richiamare informazioni. Questi cambiamenti sono generalmente lievi o moderati e non influenzano la capacità di una persona di vivere in modo indipendente. Tuttavia, possono essere frustranti e ciò può rendere difficile il completamento di attività regolari. La fibromialgia può anche influenzare la concentrazione e la memoria di una persona. La sindrome da affaticamento cronico (CFS) è un altro problema di salute cronico, o di lungo termine, che può provocare nebbia cerebrale, affaticamento e altri sintomi, come problemi di vista.

I cambiamenti ai livelli ormonali di una persona possono anche influenzare la funzione cerebrale, specialmente durante la gravidanza o la menopausa. Uno studio di ricerca 2013 ha scoperto che i cambiamenti ormonali durante la transizione della menopausa di una donna hanno reso difficile per le donne apprendere o conservare nuove informazioni e concentrarsi su compiti quotidiani impegnativi. L'ipotiroidismo e la malattia di Hashimoto possono causare squilibri ormonali. Problemi di memoria e di pensiero simili alla nebbia del cervello sono comuni anche nei disturbi della tiroide.

La depressione è un disturbo dell'umore che influenza il modo in cui una persona pensa e sente. I problemi con la memoria, la concentrazione e il processo decisionale possono contribuire alla nebbia del cervello. Potrebbero esserci anche problemi con il sonno e la mancanza di energia, il che può rendere la concentrazione e il completamento delle attività quotidiane molto più impegnativi. Lo stress e l'ansia possono anche rendere difficile pensare chiaramente.

Problemi di vista e nebbia cerebrale

Molte persone con nebbia cerebrale dovuta a sclerosi multipla (SM) o sindrome da affaticamento cronico (CFS) hanno anche problemi di vista. Gli operatori sanitari ritengono che i problemi di vista associati alla CFS e ad altri problemi di salute siano causati da disfunzione cerebrale piuttosto che da disfunzione oculare. Il nostro cervello trasmette costantemente segnali nei nostri occhi che ci permettono di sapere dove siamo e cosa stai vedendo. Il cervello ha anche il compito di controllare i riflessi oculari, inclusa la dilatazione della pupilla dovuta a cambiamenti di luce e buio. Tuttavia, queste funzioni cerebrali e oculari potrebbero non funzionare correttamente con la nebbia cerebrale.

Più frequentemente, i pazienti con nebbia cerebrale hanno problemi di vista in cui il loro ambiente sembra essere sfocato o sembra essere nebbioso. Secondo il Dr. Peter Rowe, direttore della Chronic Fatigue Clinic del Johns Hopkins Children's Center di Baltimora, questi problemi di vista si verificano più frequentemente quando si alzano in piedi, facendo sentire i pazienti anche storditi.

Inoltre, altri problemi di vista che i pazienti affetti da CFS e SM presentano comunemente con la nebbia del cervello, includono:

  • Difficoltà quando ci si concentra su oggetti, in genere quelli che sono vicini
  • Incapacità di vedere oggetti nella visione periferica, come se avessero una visione a tunnel
  • Capogiri e incapacità di guardare oggetti in movimento senza vertigini
  • Vedere una quantità in eccesso di "floater" e / o "lampi di luce" nella loro visione
  • Intollerante alla luce o al disagio nelle stanze luminose e all'aperto al sole
  • Sensazione di secchezza, prurito, grinta o bruciore agli occhi

Una corretta assistenza sanitaria con nebbia cerebrale e problemi di vista

Le persone con nebbia cerebrale e problemi di vista associati a CFS, SM o qualsiasi altro problema di salute visitano comunemente un optometrista o un oculista. Tuttavia, un esame oculistico generalmente tornerà come "normale". Inoltre, le lenti graduate potrebbero non essere utili a causa di rapidi cambiamenti della vista. Se indossi gli occhiali, le tinte possono in definitiva aiutare a ridurre la sensibilità alla luce.

Poiché la visione offuscata o nebbiosa è il problema più comune associato alla nebbia del cervello, i ricercatori e gli operatori sanitari ritengono che il miglioramento del flusso di sangue al cervello possa aiutare a migliorare i sintomi. Trattare eventuali problemi di salute sottostanti e / o praticare abitudini di vita adeguate, come una dieta sana, l'esercizio fisico o l'attività fisica e dormire correttamente può aiutare a promuovere un corretto flusso di sangue al cervello e, in definitiva, a migliorare la nebbia cerebrale e i problemi di vista.

La visione sfocata o nebbiosa, tra gli altri problemi di visione, è spesso ritenuta un sintomo temporaneo e è più associata a vertigini e flusso di sangue al cervello. Potrebbe essere necessario consultare un cardiologo o un neurologo per trattare vertigini o vertigini. Se hai la sindrome da affaticamento cronico (CFS), la sclerosi multipla (SM) o qualsiasi altro problema di salute in cui trovi che non riesci a tollerare la luce intensa, dovresti indossare occhiali da sole quando sei all'aperto sotto il sole.

La nebbia del cervello include comunemente sentimenti di confusione e disorientamento, in cui può far sì che una persona abbia difficoltà a pensare, comprendere e persino a ricordare le informazioni di base. La nebbia cerebrale è un sintomo, piuttosto che un singolo disturbo, associato a problemi di vista e altri problemi di salute come la CFS e la SM. I ricercatori e gli operatori sanitari ritengono che, poiché la nebbia del cervello può in definitiva influenzare la funzione cerebrale, può anche influenzare i riflessi oculari essenziali responsabili di questi noti problemi di vista, tra gli altri sintomi, compresa la fatica. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight


Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.


In onore del proclama del Governatore Abbott, ottobre è il mese della salute chiropratica. Impara di più riguardo la proposta.

Hai riscontrato notevoli variazioni nella tua velocità mentale? Soffri di dolore, disagio e infiammazione? Hai avuto affaticamento, soprattutto dopo i pasti o l'esposizione a sostanze chimiche, profumi o inquinanti? La nebbia del cervello è un sintomo che può influenzare molte funzioni cerebrali, tra cui memoria e concentrazione. Può anche essere accompagnato da altri sintomi come problemi di vista. Nell'articolo sopra, abbiamo discusso della nebbia cerebrale e dei problemi di vista.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, salute muscoloscheletrica e nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Riferimenti:

  • Sissons, Claire. "Nebbia cerebrale: sclerosi multipla e altre cause." Medical News Today, MediLexicon International, 12 June 2019, www.medicalnewstoday.com/articles/320111.php#1.
  • Orenstein, Beth W. "Quando la sindrome da affaticamento cronico danneggia la vista." EverydayHealth.com, Everyday Health, 4 March 2010, www.everydayhealth.com/chronic-fatigue-syndrome/vision-problems.aspx.


Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.


Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.


Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘