Condividi

Quanto spesso ti senti agitato, facilmente turbato e nervoso tra i pasti? Quanto spesso hai difficoltà a concentrarti prima di mangiare? Ogni quanto scende il livello di energia nel pomeriggio? L'infiammazione associata a una perdita di barriera emato-encefalica può causare una varietà di problemi di salute del cervello. Il nostro cervello è un organo complesso che controlla varie strutture e funzioni del nostro corpo, dalla nostra memoria al respiro, ai movimenti muscolari e agli ormoni.

Sfortunatamente, i problemi di salute del cervello sono comuni nella nostra società. Secondo il National Institute of Mental Health, circa il 20% degli adulti negli Stati Uniti ha un problema di salute del cervello e gli adulti americani spendono circa $ 113 miliardi in cure ogni anno. Inoltre, queste statistiche non includono nemmeno il costo del trattamento di problemi autoimmuni di salute del cervello, come il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla e l'autismo. Nell'articolo che segue, discuteremo di come l'infiammazione è associata a una barriera "emorragica" emato-encefalica e cosa si può fare per migliorare una varietà di problemi di salute del cervello.

"Perdite" Barriere al cervello e infiammazione

Gli scienziati hanno precedentemente discusso di come la sindrome di permeabilità intestinale, un noto problema di salute dell'apparato digerente che colpisce il rivestimento del tratto gastrointestinale (GI), possa essere associato a vari problemi di salute. Tuttavia, gli attuali studi di ricerca hanno dimostrato che la sindrome dell'intestino permeabile può anche essere associata a una barriera emato-encefalica o alla rottura della barriera emato-encefalica. La connessione intestino-cervello suggerisce in definitiva che un "intestino che perde" può causare un "cervello che perde".

I biomarcatori che usano le proteine ​​occludina e zonulina possono aiutare a determinare la presenza di sindrome dell'intestino che perde e una barriera emato-encefalica. Gli scienziati hanno dimostrato che un aumento degli anticorpi contro l'occludina e la zonulina è un modo per determinare la sindrome del cervello che perde. Gli scienziati hanno anche dimostrato che una molecola nota come microRNA-155 può aumentare con l'infiammazione. Il microRNA-155 può alla fine causare la formazione di lacune microscopiche nella barriera emato-encefalica che ha permesso il passaggio a componenti "dannosi". Questa permeabilità può innescare il sistema immunitario del cervello e causare infiammazione al cervello.

Vari studi di ricerca del modello di funzione cognitiva delle citochine hanno valutato il modo in cui l'infiammazione cerebrale e una barriera emato-encefalica possono essere associate a casi di ansia, depressione, nebbia del cervello e problemi autoimmuni di salute del cervello. Ad esempio, gli scienziati hanno valutato in che modo l'infiammazione può ridurre l'attivazione delle cellule cerebrali nel lobo frontale delle persone depresse. In caso di infiammazione cerebrale, l'uso di droghe e / o farmaci, come gli antidepressivi, sono spesso inefficaci perché non trattano l'infiammazione cerebrale sottostante. Se un paziente soffre di ansia, depressione, nebbia del cervello o problemi autoimmuni di salute del cervello, molti operatori sanitari possono suggerire la presenza di un cervello che perde o una barriera emato-encefalica.

8 passaggi per migliorare una barriera di perdita di sangue nel cervello

L'infiammazione e una barriera emato-encefalica che perde possono alla fine causare una varietà di problemi di salute della crusca se diagnosticata erroneamente e non trattata. Se sospetti di avere ansia, depressione, nebbia del cervello o problemi di salute del cervello autoimmuni a causa dell'infiammazione associata a una barriera emato-encefalica, è importante parlare con un operatore sanitario per ricevere una diagnosi e un trattamento adeguati. Fortunatamente, ci sono dei passaggi che puoi prendere per migliorare una barriera ematoencefalica che perde:

  1. Valutare la barriera ematoencefalica conducendo laboratori per proteine ​​barriera ematoencefalica, che può mostrare la permeabilità BBB, occludina e zonulina, che può mostrare gli anticorpi contro queste proteine, omocisteina, che mostra danni o lesioni alla barriera emato-encefalica attraverso l'aumento dei livelli di questo aminoacido, e i cervelli cerebrali come l'infiammazione, che può accelerare l'invecchiamento del cervello. La glicemia alta può anche mostrare permeabilità al BBB.
  2. Determinare una barriera "emorragica" emato-encefalica attraverso la conduzione di laboratori di microbioma. Un "intestino che perde" può causare un "cervello che perde". Comprendere l'asse intestino-cervello può aiutare a determinare la presenza di eventuali problemi di salute del cervello sottostanti. Gli squilibri batterici e le proliferazioni di lievito possono causare sintomi neurologici. Ad esempio, l'ansia e la depressione sono associate ai batteri noti come Lactobacillus helveticus e Bifidobacterium longum.
  3. Previene te stesso dal mangiare cibi, come alimenti trasformati, raffinati e zuccherati, nonché altre tossine, che possono causare una perdita di sangue nel cervello.
  4. Regolare stress per la salute generale del cervello. Gli studi di ricerca suggeriscono che lo stress acuto può aumentare la rottura della barriera emato-encefalica. Il Tai Chi, lo yoga e la meditazione consapevole sono diversi modi efficaci per aiutare a gestire lo stress per il benessere generale del cervello umano.
  5. Prendere composti naturali come apigenina, baicaleina, catechine, curcumina, luteolina, resveratrolo e rutina, che sono stati tutti suggeriti per ridurre l'infiammazione cerebrale. Tuttavia, poiché il dosaggio corretto sarà diverso per tutti, assicurati di parlare con un medico prima di prendere la medicina naturale.
  6. Partecipare nell'esercizio e nell'attività fisica che possono aiutare ad aumentare un fattore neurotrofico derivato dal cervello, il BDNF, che aiuta a promuovere la salute del cervello.
  7. Riduce il tuo consumo di alcol. L'alcol può stressare il cervello e numerosi studi di ricerca suggeriscono che può influenzare la barriera emato-encefalica.
  8. Prendere in considerazione visitare un medico di medicina funzionale per migliorare una barriera ematoencefalica. Anche se non esiste una soluzione immediata per molti problemi cronici di salute del cervello, la medicina funzionale personalizza la diagnostica e i protocolli naturali in base alle tue esigenze specifiche per contribuire a promuovere il benessere generale.

Il cervello è protetto dalla barriera emato-encefalica, tuttavia questo sistema di sicurezza può spesso impedire a farmaci e / o farmaci di essere in grado di trattare efficacemente i problemi di salute del cervello. Gli scienziati hanno iniziato a lavorare allo sviluppo di metodi efficaci per consentire ai trattamenti di penetrare nella barriera emato-encefalica. Altri studi di ricerca hanno dimostrato che l'invecchiamento del cervello o la neurodegenerazione possono causare la rottura della barriera emato-encefalica. Tuttavia, studi di ricerca hanno dimostrato i modi per ripristinare e persino invertire le barriere emato-encefaliche che perdono e diversi problemi di salute del cervello. I pazienti possono compiere diversi passi per aiutare a migliorare una barriera ematoencefalica che perde. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Quanto spesso ti senti agitato, facilmente turbato e nervoso tra i pasti? Quanto spesso hai difficoltà a concentrarti prima di mangiare? Ogni quanto scende il livello di energia nel pomeriggio? L'infiammazione associata a una perdita di barriera emato-encefalica può causare una varietà di problemi di salute del cervello. Il nostro cervello è un organo complesso che controlla varie strutture e funzioni del nostro corpo, dalla nostra memoria al respiro, ai movimenti muscolari e agli ormoni.

Sfortunatamente, i problemi di salute del cervello sono comuni nella nostra società. Secondo il National Institute of Mental Health, circa il 20% degli adulti negli Stati Uniti ha un problema di salute del cervello e gli adulti americani spendono circa $ 113 miliardi in cure ogni anno. Inoltre, queste statistiche non includono nemmeno il costo del trattamento di problemi autoimmuni di salute del cervello, come il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla e l'autismo. Nell'articolo sopra, abbiamo discusso di come l'infiammazione è associata a una barriera "emorragica" emato-encefalica e cosa si può fare per migliorare una varietà di problemi di salute del cervello.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

A cura di Dr. Alex Jimenez

Riferimenti:

  • Cole, William. "I segni che potresti avere un" cervello perdente "+ Cosa fare al riguardo." Mindbodygreen, Mindbodygreen, 22 luglio 2015, www.mindbodygreen.com/0-20800/signs-you-might-have-a-leaky-brain-what-to-do-about-it.html.


Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I seguenti sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.


Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.


Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria di IgG e IgA

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati alle sensibilità alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è una gamma di antigeni alimentari 180 comunemente consumati che offre un riconoscimento anticorpo-antigene molto specifico. Questo pannello misura la sensibilità di IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che potrebbero causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare a base di anticorpi può aiutare a stabilire le priorità degli alimenti necessari per eliminare e creare un programma dietetico personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altre integrazioni naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire come il numero di batteri che vivono simbioticamente nel tratto gastrointestinale umano (GI) influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono in definitiva portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e disturbi infiammatori multipli.




Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.


Post Recenti

Colpo di frusta assiale e dolore al collo non complicato

Il dolore al collo assiale è anche noto come dolore al collo non complicato, colpo di frusta e tensione cervicale / cervicale. Essi… Leggi di più

October 27, 2020

Suggerimenti per la guida per alleviare il mal di schiena

Guidare con il mal di schiena può rendere i viaggi un incubo. Ecco alcuni suggerimenti di guida per ... Leggi di più

October 27, 2020

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020

Malformazione del tessuto cerebrale di Chiari e canale spinale

La malformazione di Chiari è una condizione che fa sì che il tessuto cerebrale si estenda e si stabilisca in ... Leggi di più

October 1, 2020

Perdita di massa muscolare sarcopenia con mal di schiena cronico

Per sarcopenia si intende la perdita di tessuto / massa muscolare dovuta al naturale processo di invecchiamento. Qualcosa che tutto ... Leggi di più

30 settembre 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘