La funzione del digiuno intermittente sul corpo | Specialista di nutrizione

Condividi

Il digiuno intermittente è uno dei segreti più antichi della salute e del benessere. Perché è stato praticato in tutta la storia. Il digiuno intermittente è considerato un segreto perché questa abitudine era stata da tempo dimenticata.

Ma ora, molte persone stanno riscoprendo questo intervento dietetico. Può portare vantaggi se è fatto correttamente, tra cui: inversione del diabete di tipo due, riduzione del peso, maggiore energia e molte altre cose. In questa guida per principianti puoi imparare la funzione del digiuno intermittente sul corpo.

Come funziona il lavoro di digiuno intermittente?

Al suo interno, il digiuno consente semplicemente al corpo di bruciare il grasso corporeo in eccesso. È necessario rendersi conto che questo è normale per gli umani e le persone si sono evolute per evitare conseguenze negative per la salute. Il grasso corporeo è semplicemente energia alimentare che è stata immagazzinata via. Se non consumi cibo, il tuo corpo semplicemente "mangerà" il proprio grasso per l'energia.

La vita è tutta basata sull'equilibrio. Il buono e il cattivo Lo yin e lo yang. Lo stesso vale per il digiuno e l'ingestione. Il digiuno, dopo tutto, è semplicemente il rovescio della medaglia. Se non stai mangiando, stai digiunando. Ecco come funziona:

Una volta che mangiamo, si consuma più energia del cibo di quella che può essere immediatamente utilizzata. Parte dell'energia deve essere immagazzinata per un uso successivo. L'insulina è l'ormone coinvolto nello stoccaggio di energia alimentare.

L'insulina si alza quando consumiamo cibo, aiutando a mantenere l'energia in eccesso in due modi separati. Gli zuccheri possono essere collegati in catene, chiamati glicogeno e conservati nel fegato. C'è spazio di archiviazione limitato; e il fegato inizia a trasformare il glucosio in grasso, dopo che è stato raggiunto. Questa procedura è chiamata Lipogenesi De-Novo.

Un numero del grasso appena creato viene immagazzinato nel fegato, ma la maggior parte viene esportata in ulteriori depositi di grasso all'interno del corpo. Anche se si tratta di una procedura complessa, non vi è alcuna limitazione alla quantità totale di grasso che può essere creata. Pertanto, all'interno dei nostri corpi esistono due sistemi di accumulo di energia alimentare complementare. Uno è facilmente accessibile ma con un'area di stoccaggio limitata (glicogeno) e l'altro è più difficile da accedere ma ha un'area di stoccaggio infinita (grasso corporeo).

Il metodo va al contrario quando non mangiamo (a digiuno). I livelli di insulina diminuiscono, segnalando al corpo di iniziare a bruciare energia immagazzinata poiché non c'è più cibo che passa attraverso il cibo. La glicemia cade, quindi il corpo deve tirare lo zucchero per bruciare energia.

Il glicogeno è la risorsa energetica più facilmente accessibile. È ripartito per dare energia alle cellule. Questo fornisce energia sufficiente per alimentare il corpo per le ore 24-36. Dopo ciò, il sistema inizierà a scomporre il grasso per ottenere energia.

Quindi, il corpo esiste realmente solo in due stati, la condizione nutrita (insulina alta) e lo stato a digiuno (insulina ridotta). O stiamo immagazzinando energia alimentare o sta bruciando energia alimentare. È uno o l'altro. Quindi non vi è alcun aumento di peso se il digiuno e il cibo diventano più equilibrati.

Se iniziamo a mangiare nel momento in cui rotoliamo fuori dal letto, e non ci fermiamo fino a quando non andiamo a dormire, passiamo quasi tutto il nostro tempo allo stato nutrito. Col passare del tempo, guadagneremo peso. Non abbiamo permesso al nostro corpo un po 'di tempo.

Per ripristinare l'equilibrio o per perdere peso, abbiamo semplicemente bisogno di aumentare la quantità di tempo in cui bruciamo l'energia alimentare (il digiuno). Essenzialmente, il digiuno permette al corpo di usare la sua energia che è immagazzinata. Dopo tutto, questo è quello che è lì per. La cosa importante da capire è che non c'è niente di sbagliato in questo. Ecco come sono progettati i nostri corpi. Ecco cosa fanno gatto, cani, leoni e orsi. Questo è ciò che fanno gli umani.

Se si continua a mangiare, come spesso si sostiene, il proprio corpo utilizzerà semplicemente l'energia del cibo in entrata anziché bruciare il grasso corporeo. Sarà memorizzato solo da te. Sarà salvato dal tuo corpo per un po 'quando non c'è niente da consumare. Ti manca equilibrio. Ti manca il digiuno.

Il digiuno non è l'inedia

Il digiuno differisce dalla fame in modo cruciale. Controllo. La fame è la mancanza involontaria di cibo. Non è né deliberato né controllato. Il digiuno, d'altra parte, è il rifiuto volontario di cibo per la salute spirituale, o altri fattori.

Il cibo è facilmente accessibile, ma si sceglie di non mangiarlo. Questo potrebbe essere per qualsiasi periodo di tempo, da un paio d'ore fino a giorni o addirittura settimane. Inizierai un digiuno e potrebbe essere terminato da te a volontà. È possibile avviare o interrompere un digiuno per qualsiasi motivo o senza motivo.

Il digiuno non ha una lunghezza tipica, in quanto è semplicemente la mancanza di ingestione. Ogni volta che non stai mangiando, stai digiunando. Ad esempio, è possibile eseguire un periodo di approssimazione di circa 12-14 ore, tra colazione e cena il giorno successivo. In questo senso, il digiuno dovrebbe essere pensato come una parte della vita.

Il digiuno è solo una parte della vita normale e normale. È forse l'intervento dietetico più antico e più potente che si possa immaginare. Eppure in qualche modo abbiamo dimenticato il suo potere e scontato il suo potenziale.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Ulteriori argomenti: Benessere

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

.video-container {position: relative; imbottitura inferiore: 63%; imbottitura: 35px; altezza: 0; overflow: nascosto;}. video-container iframe {posizione: assoluto; top: 0; sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 90%; border = none; max-width: 100%;}

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘