Cibi da evitare durante la gestione dell'ipotiroidismo Clinica Benessere

Condividi

L'ipotiroidismo può essere una condizione difficile da gestire e ciò che si mangia potrebbe interferire con il trattamento. Alcuni nutrienti influenzano la funzione della ghiandola tiroidea e alcuni alimenti possono inibire la capacità del corpo di assorbirli.

Quali alimenti possono influenzare la malattia della tiroide?

Avere una condizione tiroidea è spesso difficile, ma non si è soli con questo particolare problema di salute. Secondo l'American Thyroid Association, oltre la percentuale 12 della popolazione potrebbe finire per far fronte a una malattia della tiroide.

Come in molte condizioni di salute, alcuni fattori sono fuori dal tuo controllo, come la tua storia familiare e l'ambiente che ti circonda. Ma nutrizione e la dieta ha anche un ruolo nella salute della tiroide e dal momento che tu sei quello che controlla il tuo piatto, puoi decidere quali cibi per la tiroide scegliere mentre gestisci l'ipotiroidismo ei suoi sintomi.

Alimenti con soia (Edamame, tofu e miso)

C'è da tempo preoccupazione per i potenziali effetti negativi che alcuni composti della soia, chiamati isoflavoni, possono avere sulla ghiandola tiroidea. Alcuni ricercatori pensano che il rischio di una persona per l'ipotiroidismo possa aumentare. Tuttavia altri teorizzano che quelli con entrambi ipotiroidismo e una carenza di iodio dovrebbero osservare la loro assunzione.

Quindi non ci sono linee guida nutrizionali specifiche sul consumo di soia, ma alcuni studi indicano che l'ingestione di soia potrebbe interferire con la capacità di assumere farmaci e farmaci tiroidei. Per questo motivo, potresti voler aspettare quattro ore prima di assumere la dose, dopo aver mangiato questi alimenti. Verificare con il proprio medico.

Verdure crocifere (broccoli e cavolfiori)

Verdure crocifere, come broccoli e cavoli, sono pieni di fibre e altri nutrienti, ma potrebbero interferire con la produzione di ghiandola tiroide quando si verifica una carenza di iodio. Pertanto, nel caso lo facciate, è una buona idea limitare l'assunzione di cavoletti di Bruxelles, cavoli, cavolfiori, cavoli, rape e bok choy, poiché la ricerca indica che la digestione di queste verdure potrebbe bloccare la capacità della tiroide di utilizzare lo iodio, che è vitale per la normale funzione tiroidea.

Se ti è stato diagnosticato sia l'ipotiroidismo che la carenza di iodio, ci sono un certo numero di cose che puoi fare per rendere questi vegetali meno pericolosi. Cucinarli può ridurre l'impatto che le verdure crocifere hanno sulla ghiandola tiroidea, e limitare l'assunzione di queste verdure (cotte) a 5 once al giorno può essere d'aiuto, poiché tale quantità sembra non avere un impatto negativo sul funzionamento della tiroide.

Glutine (pane, pasta e riso)

Le persone che soffrono di emicrania potrebbero voler ridurre l'assunzione di glutine, una proteina presente negli alimenti trasformati da orzo, grano, segale e altri cereali ", afferma Ruth Frechman, RDN, dietista nell'area di Los Angeles e portavoce di l'Accademia di nutrizione e dietetica. E nel caso in cui venga diagnosticata la celiachia, il glutine potrebbe ostacolare l'assorbimento del farmaco sostitutivo dell'ormone tiroideo e può irritare l'intestino tenue.

Un articolo pubblicato a maggio 2017 nella rivista "Endocrine Connections" ha osservato che la celiachia e la malattia reumatoide tendono ad essere presenti insieme e mentre nessuna ricerca ha dimostrato che una dieta priva di glutine può trattare i problemi della tiroide, si potrebbe voler parlare con un operatore sanitario professionale sul fatto che potrebbe valere la pena di eliminare il glutine, o di essere testato per la malattia celiaca. Se decidi di mangiare il glutine, assicurati di scegliere varietà di pane integrale, pasta e riso, che sono ricchi di fibre e altri nutrienti e possono aiutare a migliorare l'irregolarità dell'intestino, un sintomo di ipotiroidismo.

Alimenti grassi (burro, carne e cibi fritti)

È stato scoperto che i grassi interrompono la capacità del corpo umano di assorbire i farmaci sostitutivi dell'ormone tiroideo, dice Stephanie Lee, MD, PhD, capo associato di endocrinologia, nutrizione e diabete nel Boston Medical Center e professore associato alla Boston University School of Medicine in Massachusetts.

I grassi possono anche interferire con la capacità della tiroide di produrre anche l'ormone. Alcuni professionisti del settore sanitario raccomandano di interrompere gli alimenti che sono fritti e di ridurre l'assunzione di grassi da risorse quali burro, maionese, margarina e pezzi di carne grassa.

Alimenti zuccherati (cioccolato e dessert)

L'ipotiroidismo può causare il rallentamento del metabolismo del corpo, afferma Frechman. Ciò significa che è semplice mettere su chili se non stai attento. "Vorresti evitare cibi con quantità eccessive di zucchero perché sono un sacco di calorie senza il nutrimento", afferma. Tentare di eliminarlo completamente o è meglio diminuire.

Alimenti trasformati in pacchetti

"Gli alimenti trasformati ricevono generalmente molto sodio e gli individui con ipotiroidismo dovrebbero evitare il sodio", afferma Frechman. Avere una tiroide iperattiva aumenta il rischio di un individuo per la pressione alta, e il sodio che è una quantità eccessiva aumenta questo rischio.

Leggere l'etichetta "Fatti nutrizionali" sulla confezione degli alimenti trasformati per cercare le opzioni più basse di sodio. Gli individui con un aumentato rischio di ipertensione dovrebbero limitare il loro apporto di sodio secondo l'American Heart Association.

Fibra eccessiva (fagioli, legumi e verdure)

Ottenere abbastanza fibre fa bene, ma anche molto può complicare la terapia di ipotiroidismo. Le Strategie governative per gli americani raccomandano che gli adulti scelgano in 20 a 35 g di fibra al giorno. Quantità di fibre di frutta, verdura, cereali integrali, legumi e legumi che superano tale quantità influiscono sul tratto digestivo e possono interferire con l'assorbimento dei farmaci sostitutivi dell'ormone tiroideo.

Se fai una dieta ricca di fibre, chiedi al tuo medico se hai bisogno di una dose maggiore di farmaci per la tiroide. Se non assorbi abbastanza farmaci, potrebbe essere necessario aumentare la dose di mantenimento.

Caffè (attendi con attenzione la tua prima tazza)

La caffeina ha dimostrato di bloccare l'assorbimento della sostituzione dell'ormone tiroideo, afferma il dott. Lee. "Le persone che avevano preso i loro farmaci per la tiroide con il loro caffè del mattino avevano livelli di tiroide incontrollabili, e non riuscivamo a capirlo", afferma. "Ora devo stare molto attento a dire alla gente: 'Prendi semplicemente la tua medicina con l'acqua'". Dovresti aspettare almeno 30 minuti prima di prendere una tazza di caffè dopo aver preso le medicine.

Alcol e salute della tiroide

Il consumo di alcol può causare disordine sia ai livelli di ormone tiroideo nel corpo che alla capacità della ghiandola tiroide di produrre questi ormoni. L'alcol sembra avere un effetto tossico nella ghiandola tiroidea e sopprime anche la capacità del corpo di utilizzare gli ormoni della ghiandola tiroidea. Idealmente, le persone con emicrania dovrebbero tagliare completamente l'alcol ..

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Ulteriori argomenti: Benessere

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Chiropratica

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘