Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Gli alimenti etichettati come sani non sono necessariamente più sani

I prodotti alimentari che affermano di non avere grassi, zuccheri, grassi o sale ridotti non sono necessariamente più sani, dicono i ricercatori.

Gli autori dello studio hanno esaminato più di 80 milioni di acquisti di alimenti e bevande da 2008 a 2012. Gli acquisti sono stati effettuati da più di famiglie statunitensi 400,000. I ricercatori hanno scoperto che la percentuale di 13 di cibo e la percentuale di 35 di prodotti a base di bevande sono stati commercializzati come privi, ridotti o bassi livelli di zucchero, grassi o sale.

Prodotti comuni pubblicizzati come "salutari"

A basso contenuto di grassi è stata l'affermazione più comune che i ricercatori hanno visto. Successivamente sono stati a basso contenuto calorico, a basso contenuto di zucchero e a basso contenuto di sodio. Ma molti dei prodotti con affermazioni a basso contenuto erano meno nutrienti dei normali cibi e bevande, hanno scoperto i ricercatori.

"In molti casi, gli alimenti che contenevano crediti a basso tenore di zucchero, a basso contenuto di grassi o a basso contenuto di sale avevano un profilo nutrizionale peggiore di quelli senza pretese", ha detto l'investigatore capo Lindsey Smith Taillie. È un professore assistente alla ricerca nel dipartimento di nutrizione presso la University of North Carolina's School of Global Public Health.

Per esempio, tre Oreos a ridotto contenuto di grassi contengono quattro grammi di grasso, rispetto ai sette grammi di tre Oreo regolari. Ma entrambi i tipi di biscotti contengono ancora 14 di zucchero per porzione.

E mentre il latte al cioccolato a basso contenuto di grassi ha un contenuto di grassi inferiore, ha più zucchero del latte normale e più zucchero e grasso rispetto ad altre bevande.

I ricercatori hanno anche scoperto che le famiglie bianche avevano maggiori probabilità di acquistare prodotti con indicazioni a basso contenuto calorico, mentre le famiglie asiatiche avevano maggiori probabilità di acquistare prodotti con indicazioni a basso contenuto di grassi o di sale basso. Le famiglie nere erano meno propense ad acquistare prodotti con pretese di essere a basso contenuto di grassi, sale o zucchero.

Le famiglie ad alto e medio reddito avevano maggiori probabilità di acquistare prodotti con indicazioni a basso contenuto rispetto alle famiglie povere, secondo lo studio.

I risultati sono stati pubblicati di recente nel Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics.

FONTE: University of North Carolina a Chapel Hill, comunicato stampa, marzo 15, 2017

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Ulteriori argomenti: La perdita di peso facilita il mal di schiena

Dolori alla schiena e sintomi della sciatica possono influenzare la maggioranza della popolazione per tutta la vita. Studi di ricerca hanno dimostrato che le persone che sono in sovrappeso o obesi hanno più complicazioni della schiena rispetto alle persone con un peso sano. Una nutrizione adeguata insieme alla regolare forma fisica può aiutare con la perdita di peso oltre a contribuire a mantenere un peso sano per eliminare i sintomi del dolore alla schiena e della sciatica. La cura chiropratica è anche un'altra forma naturale di trattamento che tratta il dolore alla schiena e la sciatica usando manuali aggiustamenti e manipolazioni spinali.

 

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: Nuovo PUSH 24/7? Centro fitness