Condividi

I sintomi della fibromialgia sono presunti a seguito di traumi fisici o emotivi in ​​cui sono stati notevoli stress psicologici, dopo l'intervento chirurgico o come conseguenza di un'infezione. In molti casi, i sintomi possono anche accumularsi progressivamente nel tempo senza un singolo evento per attivarli. Il dolore diffuso che più frequentemente accompagna i pazienti affetti da fibromialgia può essere descritto come un dolore continuo e noioso che è durato per un minimo di tre mesi.

Altri sintomi per la fibromialgia includono fatica, dove l'individuo si risveglia sensazione stanca nonostante dorme per lunghi periodi di tempo, sindrome di gamba inquieta o apnea del sonno in seguito a un sonno interrotto, difficoltà cognitive e altre complicazioni, come depressione, mal di testa e dolore crampi nell'addome inferiore.

Per anni, antidolorifici tradizionali come i farmaci antinfiammatori non steroidei e gli oppioidi come la morfina, sono stati usati come una forma di trattamento per la fibromialgia, ma a causa dell'alta probabilità di dipendenza del farmaco come fonte di dolore e sollievo dai sintomi, in particolare a lungo termine, gli oppioidi non sono raccomandati da nessuna delle attuali linee guida per il trattamento dei sintomi della fibromialgia. La fibromialgia non è una malattia fatale o terminale, ma i suoi sintomi di dolore cronico in cui il dolore può ripresentarsi durante la vita di un individuo può spesso essere una ragione comune per abuso di droghe e dipendenza. Nonostante l'assenza di raccomandazioni e studi che dimostrano il beneficio degli oppioidi nella fibromialgia, attualmente circa il 30% di pazienti canadesi e americani con fibromialgia riferiscono di usare oppioidi per alleviare il dolore.

Gli studi hanno dimostrato che le persone che usano e abusano di oppioidi tendono ad avere un dolore più grave, una compromissione più grave nel funzionamento quotidiano e la presenza di disturbi dell'umore rispetto a coloro che non hanno usato oppioidi. Diverse alternative per il trattamento dei sintomi della fibromialgia includono la terapia fisica e la cura chiropratica per alleviare il dolore cronico in modo naturale.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

La fibromialgia è una condizione ben nota caratterizzata da un diffuso dolore muscolo-scheletrico che di solito segue con stanchezza e sonno, memoria e complicazioni dell'umore. Mentre attualmente non esistono cause conosciute e cure non note per la condizione, molti individui che soffrono di questo doloroso disturbo possono spesso essere fraintesi. I ricercatori ritengono che la fibromialgia aumenta le sensazioni del dolore alterando il modo in cui il cervello elabora i segnali di dolore. Per ulteriori informazioni, non esitate a rivolgervi al dottor Jimenez oa contattarci al (915) 850-0900.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘