Chiropratica

Una panoramica sui diversi fattori che influenzano l'asse intestino-cervello | Parte 2

Facebook

Introduzione

L'intestino e il cervello hanno due compiti diversi che svolgono funzioni diverse nel corpo ma hanno una comunicazione bidirezionale tra loro. Il cervello ne fa parte il sistema nervoso centrale che invia segnali neuronali in tutto il corpo. Questi segnali neuronali assicurano che tutto funzioni correttamente, dal battito cardiaco a pressione sanguigna essendo regolamentato. L'intestino fa parte il sistema digerente e assicura che il cibo venga digerito correttamente, mentre i batteri benefici benefici proteggono l'intestino dai patogeni dannosi. Quando agenti patogeni indesiderati iniziano a colpire il cervello, l'intestino o entrambi, possono causare problemi al corpo rendendolo disfunzionale e causando dolore indesiderato all'individuo. In questa serie in 2 parti, daremo un'occhiata ai diversi fattori che possono influenzare l'asse intestino-cervello. Parte 1 ha dato un'occhiata a cos'è l'asse intestino-cervello e come funziona nel corpo. Inviando i pazienti a fornitori qualificati e qualificati specializzati in servizi di gastroenterologia. A tal fine, e quando appropriato, consigliamo ai nostri pazienti di rivolgersi ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame. Riteniamo che l'istruzione sia la chiave per porre domande preziose ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

 

La mia assicurazione può coprirlo? sì, in caso di dubbi ecco il link a tutte le compagnie assicurative che copriamo. In caso di domande, chiamare il Dr. Jimenez al 915-850-0900.

La connessione intestino-cervello

 

La connessione intestino-cervello fornisce una connessione bidirezionale sia al cervello che all'intestino. Entrambi questi organi si inviano continuamente segnali avanti e indietro per assicurarsi che il corpo funzioni correttamente mentre svolge anche il proprio lavoro. Gli studi di ricerca mostrano che la connessione intestino-cervello è anche conosciuta come sistema nervoso enterico e ciò che fa è che è una rete di nervi, neuroni e neurotrasmettitori che si estende su tutto il tratto digestivo. Il sistema nervoso enterico è anche indicato come un "secondo cervello", che è l'intestino in quanto è in costante comunicazione con il cervello e svolge un ruolo chiave importante nelle malattie e nella salute mentale degli individui.


Terapia HCTP

Cellule staminali* o HCTP (prodotti di tessuto cellulare umano) sono una forma di trattamenti cellulari rigenerativi che aiutano ad aumentare il naturale processo di guarigione del corpo. HCTP è stato utilizzato in cliniche e organizzazioni di distribuzione sia internazionali che nazionali affiliate riparando e rigenerando cellule, tessuti malati e organi danneggiati al loro stato originale e alla loro funzione nel corpo. Insieme a ulteriori ricerche in arrivo riguardo alle proprietà benefiche dell'HCTP, molte persone possono rimettere insieme le loro vite senza dolore e senza problemi cronici che li colpiscono.


I fattori che influenzano l'intestino-cervello

Ci sono molti fattori che possono influenzare sia l'intestino che il cervello poiché il corpo incontra molti agenti patogeni che possono causare dolore a una persona. Gli studi hanno trovato che il microbiota intestinale è noto per supportare l'integrità della giunzione stretta e quando la disbiosi e l'aumento della permeabilità intestinale possono causare disfunzioni al cervello. Lo stesso vale per il cervello quando i segnali neuronali vengono interrotti da agenti patogeni indesiderati che viaggiano dal cervello all'intestino. Altri fattori che possono influenzare l'asse intestino-cervello includono:

 

Dolore viscerale

 

La ricerca mostra quel dolore viscerale è descritto come dolore originato dagli organi interni del corpo e può causare lo sviluppo di disturbi neurologici del comportamento. Il dolore viscerale può anche causare disturbi gastrointestinali in quanto provoca danni al torace e all'addome, apportando anche cambiamenti disadattivi per alterare la struttura e la funzione del cervello. Altri studi di ricerca hanno trovato che il dolore viscerale è un disturbo complesso ed eterogeneo che coinvolge il midollo spinale, un ordine superiore della struttura cerebrale, e manipola il microbiota intestinale. Alcune delle caratteristiche meccaniche causate dal dolore viscerale dolore gastrointestinale e disagio che può causare stimoli dolorosi al cervello.

 

Stress

Stress può essere sia benefico che dannoso per il corpo, in particolare per l'intestino e il cervello. Quando lo stress è nella sua forma acuta, può aiutare a dare al corpo un effetto "combatti o fuggi" che dà al corpo una piccola spinta di energia. Tuttavia, quando lo stress è nel suo stato cronico può causare danni al cervello e all'intestino in quanto può diventare dannoso nel tempo se non viene curato. Studi mostrano che l'importanza dell'asse intestino-cervello nella regolazione delle risposte allo stress è stata apprezzata da tempo in quanto può avere un impatto sulla salute mentale e intestinale. Quando lo stress inizia a colpire sia l'intestino che il cervello, i segnali dei neuroni verranno interrotti e possono uccidere i segnali del neurone e sostituirli con nuovi per causare il caos sull'asse intestino-cervello. Altri studi hanno trovato che quando una persona è sotto stress cronico, infezioni intestinali e infiammazione può causare un aumento della comorbidità elevata di disturbi d'ansia e depressione nelle persone.

 

Infiammazione

 

Proprio come lo stress, infiammazione può essere sia benefico che dannoso per il corpo e la connessione cervello-intestino. Il fattore benefico dell'infiammazione nella sua forma acuta è che può guarire naturalmente una lesione rendendo l'area interessata gonfia, arrossata e calda al tatto che può durare da pochi minuti a un'ora, a seconda della lesione. Studi hanno dimostrato che la connessione intestino-cervello ha meccanismi molecolari e cellulari che regolano le risposte infiammatorie al corpo. Tuttavia, proprio come lo stress cronico, quando il corpo ha un'infiammazione cronica può causare il caos nell'intestino attaccandosi alla permeabilità intestinale e facendo sì che il sistema immunitario attacchi la permeabilità causando un intestinale perdente. Per il cervello, l'infiammazione può attaccarsi ai segnali neuronali e viaggiare fino al cervello per causare il caos barriera del sangue-cervello e sviluppare neuroinflammation.

 

Conclusione

Tutto sommato, la connessione intestino-cervello ha una meravigliosa connessione bidirezionale che assicura che non solo il corpo rimanga funzionale, ma anche che ciascuno degli organi svolga correttamente il proprio lavoro. Quando agenti patogeni indesiderati iniziano a influenzare la connessione cervello-intestino, possono causare numerosi problemi al corpo con infiammazione cronica, stress cronico e molti altri problemi che possono causare dolore a una persona. Utilizzare una dieta sana ricca di cibo nutriente, alzarsi per fare una sorta di esercizio fisico e apportare piccole modifiche a un'abitudine di vita può smorzare gli effetti dei problemi cronici che colpiscono il corpo e fornire all'individuo uno stile di vita senza dolore.

 

Referenze

Agirman, Gullistan, et al. "Segnalazione di infiammazione attraverso l'asse intestino-cervello". Scienza (New York, NY), Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 25 novembre 2021, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/34822299/.

Appleton, Jeremy. "L'asse intestino-cervello: influenza del microbiota sull'umore e sulla salute mentale". Medicina Integrativa (Encinitas, California), InnoVision Health Media Inc., agosto 2018, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6469458/.

Orso, Tracey, et al. "L'asse microbioma-intestino-cervello e la resilienza allo sviluppo di ansia o depressione sotto stress". Microrganismi, MDPI, 31 marzo 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8065970/.

Foster, Jane A, et al. "Lo stress e l'asse intestino-cervello: regolazione del microbioma". Neurobiologia dello stress, US National Library of Medicine, 19 marzo 2017, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29276734/.

Professionisti medici, Cleveland Clinic. "Connessione intestino-cervello: che cos'è, trattamenti comportamentali". Cleveland Clinic, 3 Dec. 2020, my.clevelandclinic.org/health/treatments/16358-gut-brain-connection.

Moloney, Rachel D, et al. "Lo stress e l'asse microbiota-intestino-cervello nel dolore viscerale: rilevanza per la sindrome dell'intestino irritabile". Neuroscienze e terapie del sistema nervoso centrale, John Wiley and Sons Inc., febbraio 2016, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6492884/.

Pusceddu, Matteo M e Melanie G Gareau. “Dolore viscerale: microbiota intestinale, una nuova speranza? – Giornale di scienza biomedica. BioMed Central, BioMed Central, 11 ottobre 2018, jbiomedsci.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12929-018-0476-7.

Disclaimer

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Una panoramica sui diversi fattori che influenzano l'asse intestino-cervello | Parte 2" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Scarsa qualità della respirazione e miglioramento della chiropratica

Il corpo è un insieme di sistemi complessi, tra cui ossa, organi, nervi, muscoli e tessuti... Continua a leggere...

Giugno 24, 2022

Problemi che causano l'asma nel sistema cardiovascolare

Introduzione Il corpo richiede al cuore del sistema cardiovascolare di pompare sangue ricco di ossigeno a tutti i... Continua a leggere...

Giugno 24, 2022

Atleti di lesioni addominali interne

Bambini, ragazzi e adulti partecipano ad attività sportive organizzate e ricreative per divertimento, esercizio e... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

Mal di testa come problema somatoviscerale

Introduzione Tutti hanno mal di testa a un certo punto della loro vita, che possono essere atroci, a seconda del... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

La connessione tra disfunzione pelvica e addominali inferiori

Introduzione La metà inferiore aiuta a stabilizzare il corpo e fornisce movimento dalle gambe e rotazione in... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

Trattamento atletico del dolore riferito

Il dolore riferito è l'interpretazione di provare dolore in una posizione diversa da quella reale... Continua a leggere...

Giugno 22, 2022