Dolore alla schiena basso legato all'estensione: Sport & Scienza

Condividi

La maggior parte di noi lo sperimenterà ad un certo punto, ma come influenza sulla prestazione atletica? Specialista di lesioni chiropratiche, il dottor Alexander Jimenez indaga.

La ricerca postula che 80 per cento del popolo subirà un inizio acuto di mal di schiena almeno una volta nella loro vita. Ciò comporta un considerevole onere finanziario non solo sul sistema medico (consultazioni del medico, farmaci prescritti, fisioterapia) ma anche il finanziamento della forza lavoro in ore lavorative perdute e perdita di produttività.

I tipi di dolore alla schiena che un individuo può sperimentare includono (ma non sono limitati a):

1. Herniation del disco della colonna vertebrale lombare con / senza sciatica

2. Il disco della spina lombare si rigenera

3. Degenerazione del disco spinale lombare

4. Le lacrime anulari del disco spinale lombare

5. Spasmi del legamento

6. Sforzi muscolari, particolarmente quadrutus lumborum

7. L'osteoartrite

8. Artrite infiammatoria come spondilite reumatoide e anchilosante

9. Avvitamenti articolari

10. Lesioni ossee come fratture di stress, difetti di pars e spondilolistesi.

L'attenzione per questo articolo sarà sul gruppo precedente: le lesioni alle ossa. Questo può essere semplicemente posturale (trauma ripetitivo a insorgenza lenta) o correlato allo sport; per esempio, ginnastica.

I due gruppi demografici che tendono a sopportare il dolore più basso della schiena sono:

1. Persone che sopportano tutto il giorno, per esempio, rivenditori, esercito, guardie di sicurezza ecc. La posizione prolunga ovviamente forza il bacino per iniziare a migrare verso una gestione antitrust anteriore. Ciò può cominciare a posizionare la pressione di compressione sui giunti delle facce della colonna vertebrale poiché cambiano anche verso una posizione di espansione in quanto accompagnano l'inclinazione pelvica.

2. Sport di estensione come ginnastica, tennis, nuoto, immersioni, codici di calcio, pallavolo, basket, pista e campo, bowler veloci di cricket. Questo è più pronunciato negli sport che coinvolgono estensione / rotazione.

Pathomechanics

Con normale estensione della colonna lombare (o piegamento all'indietro), le articolazioni delle faccette iniziano ad approssimarsi l'un l'altra e si comprimono. I processi articolari di questo aspetto sopra si aderiranno al processo articolare della faccia sottostante. Questo è un normale movimento biomeccanico. Tuttavia, se le gamme di prolunga sono eccessive, le procedure potrebbero pregiudicare abbastanza aggressivamente e danneggiare le superfici della cartilagine all'interno del giunto facciale. Sport come la ginnastica, il funzionamento in tennis e la gestione nel calcio americano possono comportare estensione incontrollata ed eccessiva.

Sarebbe improbabile che una risposta allo stress osseo o addirittura una frattura di stress potrebbe essere causata da un danno di espansione isolato. Sarebbe più probabile che una lesione improvvisa di estensione forzata possa danneggiare una già esistente reazione di tessuto osseo.

Allo stesso modo, se un individuo si trova quotidianamente e il bacino si muove in inclinazione laterale, gli aspetti saranno posti sotto compressione a basso carico ma per intervalli estesi.

Con il carico incontrollato in corso, lo stress viene quindi trasferito dall'articolazione della faccetta all'osso sottostante (pars interarticularis). Questo originariamente si manifesterà come una reazione di pressione sull'osso. Questo ceppo osseo può avanzare fino a frattura da stress in tutta la pars se non corretto. Questa frattura viene anche definita "difetto di analisi" o spondilolisi.

Inizialmente è stato considerato che le fratture da stress del pars erano un difetto congenito che si è presentato durante l'adolescenza. Tuttavia, è ormai convenuto che è probabilmente ottenuto attraverso anni di uso eccessivo in posizioni di estensione, soprattutto nei giovani sportivi coinvolti negli sport di espansione. Inoltre, i difetti di pars su un lato spesso si verificano più comunemente nello sport che include anche un componente rotazionale come il tennis o il bowling veloce nel cricket.

La frattura di stress può quindi avanzare per impatto sul lato opposto, provocando una frattura bilaterale di tensione, con ansia che viene successivamente trasferita al disco tra entrambi i livelli.

La spondilolistesi presenta difetti di pars bilaterali che potrebbero essere il risultato di uno stress ripetitivo nella pars bilaterale nell'estensione dell'atletica, ma più probabilmente è una patologia indipendente che si manifesta nelle prime fasi di crescita (9-14) poiché questa patologia è spesso vista in questo categoria di età. Se diventano sintomatici negli anni successivi a causa del coinvolgimento negli sport di espansione, è estremamente probabile che i difetti fossero lì da una giovane età ma presentati in modo asintomatico. A causa della rapida crescita degli adolescenti e della formazione ad alto volume degli atleti adolescenti, è possibile che questi spondilolistesi dormienti si presentino come un mal di schiena "ad insorgenza acuta" negli anni dell'adolescenza.

In sintesi, la progressione di queste reazioni di stress ossee tende a seguire il seguente continuum:

1. Irritazione delle articolazioni

2. Pars interarticularis risposta di stress

3. Frattura di stress ai pars

4. Difetto di Pars (o spondilolisi)

5. Spondilolistesi dovuta ad attività o più probabilmente congenita e riscontrata più tardi negli anni dell'adolescenza a causa della partecipazione a sport di estensione.

La pubblicazione storica relativa alla spondilolisi e alla spondilolistesi è stata presentata da Wiltse ed altri (1976) e hanno classificato queste lesioni come segue:

1. Tipo I: displastiche - le anormalità congenite di L5 o il sacrum superiore consentono lo spostamento anteriore di L5 sul sacro.

2. Tipo II: Isthmico - si verifica una lesione nel pars interarticularis. Questo è sottoclasificato come

un. litico, che rappresenta una frattura di fatica dei pars,
b. pars allungati ma intatti, e c. frattura acuta.

3. Tipo III: degenerativa - secondaria a una lunga instabilità intersegmentale con il rimodellamento associato dei processi articolari.

4. Tipo IV: fratture traumatiche - acute nell'arco vertebrale diverse dai pars.

5. Tipo V: patologico - a causa di una malattia ossea generalizzata o focale che colpisce l'arco vertebrale.

La stragrande maggioranza degli incidenti di spondilolisi e sponilolistesi sono di tipo II - la varietà istmica.

Ai fini di questo documento, si farà riferimento alle fasi precedenti come gli arti posteriori ossa di stress osseo (PABSI).

Epidemiologia

È molto più diffuso a livello L5 (percentuale 85-90). È un'alta prevalenza asintomatica nella popolazione generale e viene spesso riscontrata involontariamente con l'imaging a raggi X. Tuttavia, negli atleti, in particolare i giovani atleti, è un motivo comune per la lombalgia persistente. Dal giovane atleta, il problema viene spesso definito "spondilolisi attiva".

La spondilolisi attiva è normale in virtualmente di ogni tipo, tuttavia gli sport come la ginnastica e le immersioni e il cricket rappresentano un pericolo molto più grande a causa dell'estensione e della rotazione dello sport. La progressione da una spondilolisi attiva in una spondilolistesi di tipo non sindacale è stata associata ad una maggiore prevalenza della degenerazione del disco spinale.

L'individuazione precoce attraverso la screening e l'imaging, quindi, metterà in evidenza quelli presto alla fase di stress osseo e se catturati abbastanza presto e gestiti, la progressione alle patologie più grandi e complicate è evitata a causa della capacità terapeutica del pars interarticularis nei primi mesi stadi.

È più comune trovare adolescenti e giovani adulti afflitti da PABSI. Ciò evidenzierà la rapida crescita della colonna vertebrale attraverso gli schizzi di crescita che è anche caratterizzato da un ritardo nel controllo motorio del sistema muscolare durante questo periodo. Inoltre, si ritiene che l'arco neurale diventi effettivamente più forte nella quarta decade, quindi potrebbe spiegare la bassa incidenza delle reazioni di stress osseo nella mezza età.

L'incidenza della spondilolisi è stata riportata intorno al 4-6% nella popolazione caucasica (Friedrikson et al 1984). I tassi sembrano essere inferiori nelle femmine e anche nei maschi afro-americani. È stato anche suggerito che esiste un legame tra difetti pars e spina bifida occulta.

L'incidenza della spondilolisi sembra essere più alta nella popolazione atletica giovane che nella popolazione generale. Gli studi in ginnasti, tennis, sollevamento pesi, subacquei e lottatori mostrano un'incidenza sproporzionatamente elevata di spondilolisi rispetto alla popolazione generale di soggetti adattati all'età.

tennis

Il servizio da tennis genera eccessiva forza di estensione e rotazione. Inoltre, il colpo a foresta può anche produrre livelli elevati di filatura / estensione. Il colpo più forgiato tradizionale ha richiesto una grande quantità di spostamento di peso attraverso le gambe al tronco e alle braccia. Tuttavia, un colpo più favorito di forehand è di attualmente affrontare la palla e anche generare la forza di questo colpo utilizzando la rotazione dell'anca e l'estensione della colonna lombare. Questa azione aumenta la velocità della palla, ma mette inoltre più estensione e carichi di compressione sulla spina dorsale che possono causare un maggiore grado di stress sui componenti ossee.

golf

La componente di abilità più probabile che coinvolge nel golf che può causare un PABSI è il colpo di tie con un legno 1 quando forzando per la distanza. Il follow-through di questo colpo implica una significativa quantità di rotazione della colonna con forse un livello di espansione della colonna vertebrale.

Cricket

I bowlers veloci in cricket sono i più suscettibili a PABSI. Ciò avverrà sul lato opposto al braccio di bowling. Mentre il piede anteriore si impegna sul palcoscenico della pianta, il bacino improvvisamente smette di muoversi, ma la colonna vertebrale e la cassa continuano a proseguire. Con l'avvolgimento di questa azione di bowling (rotazione), quando è accoppiato con l'espansione, questo può mettere le grandi forze sull'arco anteriore del torace. Più di 50% di bowlers veloci creerà una frattura di stress di pars. I giovani giocatori (fino a 25) sono più vulnerabili. I governi di cricket hanno implementato linee guida per la formazione e la concorrenza per evitare tali lesioni limitando il numero di pasti in formazione / giochi.

Campo eventi

Gli eventi di campo più comuni per causare un PABSI sarebbero salti elevati seguito da giavellotto. Entrambi questi sport creano enormi gamme di estensione della spina dorsale e sotto carico notevole.

Sport di contatto

Sport come NFL, rugby e AFL richiedono tutti i componenti di competenza che necessitano di espansione della spina dorsale sotto carico.

Ginnastica / Ballerini

Va da sé che la ginnastica e la danza comportano una notevole quantità di espansione ripetitiva della colonna vertebrale, in particolare di backflips e arabeschi. È stato suggerito che quasi tutte le ginnaste di grado olimpico avrebbero potuto subire un difetto di pars. Molti organismi organizzatori ora fissano limiti al numero di ore che le giovani ginnaste possono istruire per impedire il carico ripetitivo sulla spina dorsale.

immersione

Le lesioni di estensione della spina si verificano prevalentemente al di fuori della tavola di primavera e all'ingresso dell'acqua.

Diagnosi di PABSI negli atleti

Indagine clinica

Questi possono costituire lesioni prevenibili. La ricerca mostra che l'incidenza è stata sottolineata dalla popolazione generale che presentano indicatori nocivi del dolore alla schiena. Ma, gli individui in genere si lamentano di mal di schiena che è profonda e generalmente unilaterale (da un lato). Questo può irradiare nell'area del glutei. I movimenti più offensivi tendono ad essere descritti come movimenti di espansione o movimenti di flessione all'indietro. Questo può essere una lenta progressione del dolore o potrebbe essere iniziata da un episodio acuto di dolore alla schiena in un movimento di estensione competitivo.

Sull'esame clinico:

1. Il dolore può essere ottenuto con un test di estensione / rotazione a gamba (in piedi sulla gamba sul lato interessato) - prova di cicogna.

2. La tenerezza sul sito della frattura.

3. Guasti posturali quali l'inclinazione anteriore eccessiva e / o l'asimmetria pelvica.

Il test di ipersestensione a gambe (testine di cicogna) è stato suggerito di essere patognomonico per la spondilolisi occupata. Una valutazione negativa è stata affermata per escludere efficacemente la diagnosi di un lesione di tipo stresso ossea, creando così inutili indagini radiologiche.

Ma Masci et al (2006) hanno esaminato la connessione tra il test dell'iperestensione ad una gamba e la scintigrafia ossea standard dell'oro e la risonanza magnetica. Scoprirono che il test di iperestensione ad una gamba non era né sensibile né specifico per la spondilolisi attiva. Inoltre, il suo valore predittivo negativo era così povero. Pertanto, un test negativo non può escludere la spondilolisi energetica come possibile causa.

Masci e altri (2006) continuano a indicare che il cattivo rapporto tra l'imaging e il test a una gamba può essere dovuto a un certo numero di fattori. Il test di estensione dovrebbe prevedere una forza di estensione significativa sulla spina dorsale inferiore. Oltre a mettere un ceppo sostanziale sul pars interarticularis, potrebbe anche sottolineare diverse regioni della colonna vertebrale, come le articolazioni del facet e anche i dischi lombari posteriori, e questo può successivamente indurre il dolore nell'esistenza di altre patologie come l'artropatia articolare e il midollo spinale malattia del disco. Ciò spiega la scarsa specificità del test. Al contrario, la sensibilità insufficiente del test può essere correlata alla segnalazione soggettiva del dolore da emissioni che eseguono la manovra, che possono variare in base alla tolleranza del dolore individuale. Inoltre, questa valutazione può preferibilmente caricare la quinta vertebra cervicale, e quindi lo stress osseo situato nella colonna lombare superiore non può provare positivi.

Spondilolistesi di grado 1 normalmente sono asintomatiche; tuttavia, le lesioni di grado 2 + spesso presentano dolori alle gambe, con o senza dolore alla gamba. Al momento dell'esame, una scivoletta palpabile potrebbe essere evidente.

Imaging

La valutazione clinica della spondilolisi attiva e dei difetti pars più gravi e spondilolistesi può essere notoriamente non specifico; questo è che non tutti i pazienti affetti da PABSI presentano caratteristiche favorevoli astratte o segni positivi sull'analisi. Così, la visualizzazione radiologica è importante per la diagnosi. I metodi di imaging disponibili nella diagnosi di lesioni di stress osseo sono:

1. Radiologia convenzionale. Questo test non è molto sensibile ma è altamente unico. I suoi limiti sono parzialmente dovuti all'orientamento cognitivo del difetto di pars. Le pellicole oblique 45 possono mostrare l'aspetto senza tempo di 'Scotty Dog'. La spondilolistesi può essere vista semplicemente su una radiografia laterale del film.

2. Scintigrafia ossea planare (PBS) e tomografia computerizzata per emissione di fotoni singoli (SPECT). SPECT aumenta la sensibilità oltre alla specificità del PBS rispetto allo studio radiografico semplice. La ricerca comparativa tra PBS e radiologia convenzionale ha dimostrato che la scintigrafia è più sensibile. I pazienti con scansione SPECT positiva devono quindi essere sottoposti a una scansione CT a scomparsa per valutare se la lesione è attiva o vecchia.

3. Tomografia computerizzata (CT). La scansione TC è considerata più sensibile rispetto alla radiologia convenzionale e con maggiore specificità rispetto a SPECT. Indipendentemente dal tipo di immagine della sezione trasversale utilizzata, la scansione CT fornisce informazioni sullo stato del difetto (frattura intensa, difetto non consolidato con i geodi e la sclerosi, pars nella procedura di consolidamento o riparazione). La prospettiva "gantry inverso" può valutare meglio questa condizione. La ripetizione della scansione CT può essere utilizzata per tenere traccia dell'avanzamento e del recupero del difetto di pars.

4. Imaging di risonanza magnetica (MRI). Questa tecnica mostra cambiamenti pronunciati nel segnale nella quantità di pars. Questo è riconosciuto come "risposta allo stress" e può essere classificato in cinque diversi gradi di azione. La risonanza magnetica può essere utile per valutare gli elementi che stabilizzano le lesioni istmiche, per esempio il disco intervertebrale, il legamento anteriore comune e le lesioni correlate. La risonanza magnetica non è specifica o sensibile come la combinazione SPECT e CT.

Pertanto, gli standard di oro in corso di indagine per gli atleti con dolore alla schiena sono:

1. scintigrafia ossea con tomografia computerizzata con emissione di fotone singolo (SPECT); se positivo allora

2. tomografia computazionale assiale inversa-gantry.

La RM presenta molti vantaggi rispetto alla scintigrafia ossea, per esempio la natura non invasiva dell'immagine e l'assenza di radiazioni ionizzanti. Le alterazioni della risonanza magnetica nella spondilolisi attiva includono l'edema del midollo osseo, visualizzato come un segnale aumentato nelle pars interarticularis sulle sequenze sensibili all'edema e la frattura, visualizzata come segnale ridotto nelle pars interarticularis sulle sequenze pesate T1 e T2.

Tuttavia, c'è maggiore difficoltà nel rilevare i cambiamenti della spondilolisi occupata da MRI. La rilevazione della patologia da MRI si basa sull'interpretazione di contrasti distinti di segnali rispetto al tessuto normale. A differenza delle fratture di stress in diverse parti del corpo, la piccola regione del pars interarticularis può rendere più difficile la rilevazione di tali cambiamenti.

Tuttavia, a differenza della risonanza magnetica, la tomografia computerizzata ha la capacità di differenziare tra fratture acute e croniche e questa differenziazione potrebbe essere un importante fattore determinante della guarigione della frattura. Di conseguenza, nelle aree che utilizzano fratture di interarticular pars scoperte mediante risonanza magnetica, potrebbe comunque essere necessario eseguire sottili sezioni di tomografia computerizzata per determinare se una frattura è grave o cronica - un fattore importante nella risoluzione della frattura.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘