Vantaggi di esercizio Cuori di invecchiamento, anche quelli di obesi

Condividi

L'esercizio fisico può ridurre il rischio di danni cardiaci negli adulti di mezza età e negli anziani - anche in quelli che sono obesi, secondo un nuovo studio.

"L'associazione protettiva dell'attività fisica contro il danno [del cuore] può avere implicazioni per la riduzione del rischio di insufficienza cardiaca, in particolare tra il gruppo ad alto rischio di individui con eccesso di peso", ha detto la dott.ssa Roberta Florido, autrice dello studio, in un collegio americano di cardiologia pubblicazione.

Florido è un cardiologo presso la Facoltà di Medicina di Johns Hopkins University di Baltimora.

"Promuovere l'attività fisica", ha aggiunto, "può essere una strategia particolarmente importante per la riduzione del rischio di insufficienza cardiaca nei gruppi ad alto rischio come quelli con obesità".

Per valutare l'influenza dell'attività fisica sulla salute del cuore, i ricercatori hanno esaminato l'esperienza di più di 9,400 persone tra 45 e 64 anni di età. I partecipanti sono stati raggruppati in base a quanti esercizi hanno ottenuto. Le linee guida correnti raccomandano almeno 75 minuti alla settimana di attività vigorosa, o 150 o più minuti di attività moderata o vigorosa.

Un livello inferiore di attività, chiamato "intermedio", era definito fino a 74 minuti a settimana di attività vigorosa o fino a 149 minuti di attività da moderata a vigorosa. Secondo i ricercatori, quelli che non hanno fatto esercizio fisico hanno mostrato che 39 ha più probabilità di avere un danno cardiaco rispetto a quelli che hanno seguito le linee guida. Coloro che seguivano le routine di livello intermedio avevano 34 per cento di danni cardiaci in più rispetto ai loro coetanei pienamente attivi.

I ricercatori hanno trovato indicazioni sul fatto che le persone obese che si sono impegnate in livelli di attività "raccomandati" presentavano livelli ematici più bassi di troponina - un indicatore chiave del danno cardiaco - rispetto a quelli che non facevano alcun esercizio.

Florido ei suoi colleghi hanno descritto le loro conclusioni nell'edizione di aprile 24 JACC: Fallimento del cuore.

Un accompagnatore ha sollecitato specialisti di cuore per promuovere abitudini sane piuttosto che semplicemente trattare i problemi cardiaci una volta che si sviluppano.

Storie di notizie sono scritte e fornite da HealthDay e non riflettono la politica federale, le opinioni di MedlinePlus, la Biblioteca Nazionale di Medicina, gli Istituti Nazionali di Salute o il Dipartimento di Salute e Servizi Umani degli Stati Uniti.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Ulteriori argomenti: La perdita di peso facilita il mal di schiena

Dolori alla schiena e sintomi della sciatica possono influenzare la maggioranza della popolazione per tutta la vita. Studi di ricerca hanno dimostrato che le persone che sono in sovrappeso o obesi hanno più complicazioni della schiena rispetto alle persone con un peso sano. Una nutrizione adeguata insieme alla regolare forma fisica può aiutare con la perdita di peso oltre a contribuire a mantenere un peso sano per eliminare i sintomi del dolore alla schiena e della sciatica. La cura chiropratica è anche un'altra forma naturale di trattamento che tratta il dolore alla schiena e la sciatica usando manuali aggiustamenti e manipolazioni spinali.

.video-containerposition: relativo; imbottitura-fondo: 63%; padding-top: 35px; altezza: 0; overflow: hidden; iframeposition di .video-container: absolute; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 100%; confine: nessuno; max-width: 100%;

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020