Esami e prove per diagnosticare il dolore cronico Chiropratico del sud-ovest

Share

Il dolore è definito come un disagio fisico causato da malattia o lesioni. La maggior parte dei casi di dolore sono temporanei, o scompaiono una volta che la fonte del sintomo viene curata o guarita, tuttavia, cosa succede quando il dolore diventa persistente?

 

Come si può diagnosticare il dolore cronico?

 

La diagnosi del dolore cronico può essere una lunga procedura. Poiché ci sono molte cause possibili dietro i dolorosi sintomi, il medico può avere bisogno di condurre una serie di esami e test per cercare di trovare la fonte del tuo dolore. Di seguito sono riportati alcuni metodi che il medico può tentare di diagnosticare il dolore cronico.

 

Anamnesi

 

Il medico prenderà una storia di salute completa, superando le lesioni, le malattie ei problemi medici che si svolgono nella tua famiglia. È essenziale essere accurati in modo che il medico può dare un'occhiata all'assortimento completo delle cause perché il dolore cronico può generalmente essere un risultato dopo lesioni o malattie.

 

Dovrai anche essere molto particolare riguardo al tuo dolore: descrizione, frequenza, intensità, durata, attività che peggiorano, anche se è meglio ad una certa ora del giorno, ecc. Potrebbe essere una buona idea iniziare un diario del dolore in cui registri i dettagli del tuo dolore. Sarai maggiormente in grado di condividere le informazioni con il professionista sanitario.

 

Esami fisici, neurologici e mentali

 

Per l'esame fisico, il medico vedrà la tua gamma di movimento (che è quanto bene e quanto si può spostare giunti specifici), la postura e la condizione fisica generale. Lui o lei farà notare tutti i movimenti che aumentano o causano dolore.

 

L'esame neurologico metterà alla prova i tuoi nervi, quindi questo test è particolarmente critico per il dolore cronico. Il medico metterà alla prova i tuoi riflessi, la potenza muscolare e quanto bene puoi sentirti. Il medico potrebbe verificare se riesci a sentire un tocco sulla tua pelle. Ciò potrebbe indicare un danno ai nervi se non puoi. L'operatore sanitario vedrà se il tuo dolore si sta diffondendo durante l'esame o se sei arrivato lamentandoti di mal di schiena.

 

Poiché il dolore cronico ha spesso un elemento emotivo o psicologico, potrebbe essere necessario esaminare la salute mentale. Questo è quello di verificare i sintomi come lo stress o la depressione, che potrebbero svilupparsi accanto a dolore. L'esame di salute può anche dare al vostro medico un quadro completo del vostro benessere generale e benessere.

 

Test diagnostici

 

Per vedere se c'è un infortunio o una malattia identificabile che causa il tuo dolore cronico, il medico deve eseguire test diagnostici. Per le valutazioni dell'immagine (raggi x, MRI), potrebbe essere necessario andare in un centro di imaging per farli fare; i risultati saranno probabilmente inviati al medico, che li interpreta per te.

 

Alcuni test diagnostici possibili includono:

 

  • Valutazione del sangue: Il tuo medico potrebbe essere in grado di dire se hai forme specifiche di artrite o una malattia sulla base di un esame del sangue. Un esame del sangue consente inoltre al medico di controllare le funzioni del fegato e dei reni.
  • Scansione ossea: Per aiutare il medico a rilevare problemi spinali come artrosi, disfunzione dell'articolazione sacroiliaca, fratture o malattie (che possono portare a dolore cronico), è possibile eseguire una scansione ossea. Avrai una piccola quantità di sostanza radioattiva. Questo può viaggiare attraverso il flusso sanguigno e essere assorbito dalle tue ossa. Un'area in cui vi è un'azione anormale, come un'infiammazione, assorbirà sostanze. Uno scanner può rilevare la quantità di radiazioni da tutti i muscoli e mostrare anche i "punti caldi" (le aree con più materiale radioattivo) per aiutare il medico a capire dove si trova il problema.
  • Scansione CT: Una scansione CT, che rappresenta la tomografia assiale computerizzata, rivela le ossa, ma in più rivela i tessuti molli e i nervi.
  • EMG: L'elettromiografia (EMG) verifica se i muscoli stanno rispondendo bene agli stimoli nervosi.
  • MRI: Una MRI, che rappresenta l'immagine di risonanza magnetica, mostra le ossa, ma mostra inoltre i tessuti molli e i nervi. MRI non ti espone alla radiazione usando i magneti per ottenere l'immagine.
  • mielogramma: Per vedere se hai un disturbo del canale spinale o del midollo spinale, forse la compressione del nervo che causa debolezza e dolore, potresti aver bisogno di un mielogramma. In questa valutazione, avrai una tintura speciale iniettata nel fluido che circonda il midollo spinale e i nervi. Quindi avrai una scansione TC o una radiografia. L'immagine offrirà un'immagine anatomica dettagliata della colonna vertebrale delle ossa, che aiuterà il medico.
  • NCV: Una prova di velocità della conduzione del nervo (NCV) aiuterà il medico a valutare i tuoi nervi e accertare se vi è un danno. Questo test viene eseguito insieme utilizzando il test EMG.
  • Blocco nervo: Quando il dottore sospetta che un particolare nervo sia danneggiato e questo è quello che sta causando il tuo cronico, possono fare un blocco nervoso. Questo è un tipo speciale di iniezione che può aiutare a identificare se il nervo è la fonte del dolore.
  • Raggi X: Questo dà al medico un quadro chiaro delle tue ossa.

 

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900

 

Dott. Alex Jimenez

 

Ulteriori argomenti: Benessere

 

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

.video-container {position: relative; imbottitura inferiore: 63%; imbottitura: 35px; altezza: 0; overflow: nascosto;}. video-container iframe {posizione: assoluto; top: 0; sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 90%; border = none; max-width: 100%;}

 

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

 

 

Post Recenti

Colpo di frusta, ernia del collo, radicolopatia e sollievo chiropratico

Il colpo di frusta è una delle lesioni spinali cervicali / cervicali più devastanti. Una rapida accelerazione e decelerazione può ... Leggi di più

22 Gennaio 2021

Composti bioattivi di tarassaco per la disintossicazione

I disturbi metabolici e cronici hanno creato un enorme fardello economico nei paesi sviluppati e in via di sviluppo ... Leggi di più

22 Gennaio 2021

Fatica e terapia chiropratica della fibromialgia

La fibromialgia è una condizione muscolo-scheletrica che consiste in sintomi di dolore e affaticamento che possono rendere ... Leggi di più

21 Gennaio 2021

Fibra alimentare e disintossicazione del fegato

La salute e la funzione del fegato sono legate a una rete intricata che comprende il microbioma intestinale, ... Leggi di più

21 Gennaio 2021

Ripristino chiropratico dell'ernia del disco spinale

L'ernia del disco spinale e il rigonfiamento del disco hanno sintomi quasi identici e possono presentarsi quasi in ... Leggi di più

20 Gennaio 2021

Battiti cardiaci irregolari Nutrizione e chiropratica

Un battito cardiaco irregolare può essere un segno di qualcosa di molto serio. Dovresti sempre contattare ... Leggi di più

20 Gennaio 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘