Valutazione della lesione della colonna cervicale con Advanced Imaging

Share

Case Report: La valutazione della lesione traumatica della colonna vertebrale e dell'utilizzo dell'immagine avanzata in un ufficio chiropratico.

Abstract: l'obiettivo è esplorare lo standard di cura per quanto riguarda la valutazione delle lesioni del rachide cervicale in un contesto di uno studio chiropratico. Gli studi diagnostici comprendono l'esame fisico, la gamma di studi sul movimento, i test ortopedici e il rachide cervicale. MRI.

Introduzione: il 30 gennaio 2017 una donna di 49 anni si è presentata nel mio studio per un secondo esame di opinione su richiesta del suo avvocato. Era stata coinvolta in un tamponamento il 12/12/2015. (2) È stata trasportata in un ospedale locale ed è arrivata lamentando mal di testa, disorientamento, dolore al collo del lato destro e dolore al braccio destro. Al pronto soccorso dell'ospedale le è stata eseguita una TAC del cervello, che si è rivelata negativa. Ha ricevuto prescrizioni di rilassanti muscolari e antidolorifici e le è stato chiesto di visitare il suo medico di base se i suoi sintomi persistevano.

Esame iniziale

Ha consultato un chiropratico locale il 15 dicembre 2015. L'esame iniziale includeva quanto segue dalla mia revisione degli appunti del medico: I reclami presentati erano dolore al collo del lato destro che si irradia al braccio destro. Le cartelle cliniche mostrano un test di compressione cervicale positivo e un test di compressione cervicale massima positivo. Entrambi hanno prodotto un dolore bilateralmente peggiore a destra. I test di provocazione delle faccette sono risultati positivi per la malattia delle faccette. Il pattern del dolore radicolare sul lato destro include il trapezio e il deltoide. Nessuno studio a raggi X è stato incluso negli ordini del medico. Il paziente ha ricevuto 23 trattamenti chiropratici dal 12/15/2015 al 4/5/2016 per una diagnosi di distorsione / stiramento cervicale. I trattamenti consistevano nella manipolazione della colonna vertebrale e in una varietà di terapie dei tessuti molli.

Intorno al 15 gennaio 2017 ho ricevuto una telefonata da un avvocato locale riguardo a questa paziente che mi chiedeva se avrei fatto un secondo esame di opinione su di lei a causa del dolore persistente al collo e dell'estremità superiore destra. Il paziente si è presentato il 30 gennaio 2017 per la mia valutazione. I miei risultati clinici sono i seguenti:

Vitali: età 49, peso 170 libbre. altezza 5 '8 ", BP 126/82, impulso 64, Resp. 16 / min.

Aspetto: nel dolore

Ortopedia / Gamma di movimento: tutti i test di compressione cervicale hanno prodotto dolore con radiazioni bilateralmente peggiori a destra. Gli studi sulla gamma di movimenti hanno rivelato: 40 gradi di rotazione sinistra e 32 gradi di rotazione destra con irradiazione del dolore prodotto da entrambi i movimenti.

Palpazione: la palpazione della colonna vertebrale cervicale produce dolore spinale centralizzato che irradia alla spalla destra con intorpidimento nel braccio destro e nella mano.

La paziente mi ha informato durante l'esame che il suo dolore rendeva difficile dormire tutta la notte. Se fosse stata sul lato destro, il suo braccio e la sua mano sarebbero diventati immediatamente insensibili. Gran parte della vita di questa paziente era cavalcare e prendersi cura del suo cavallo e non poteva fare nessuno dei due perché provocava forti dolori al collo e alle braccia.

La mia raccomandazione a lei e al suo avvocato era di ottenere una risonanza magnetica della cervicale con una macchina 1.5 Tesla a causa delle immagini di alta qualità che può produrre. La RM è uno strumento altamente sensibile per la valutazione del tessuto neurologico, incluso il midollo spinale e le radici nervose. (1) In questo momento ho superato la radiografia a causa della presentazione clinica e del 12% del midollo spinale con lesioni senza anomalie radiografiche. (3)

Imaging

Figura 1: RMNMX della spina cervicale Sagittale T2

Fig 2: Spina dorsale cervicale assiale T2 con linea Scout attraverso C3 / 4.

Rapporto di radiologia: il rapporto e le immagini hanno dimostrato un'estrusione del disco paracentrale destro che misura 9 mm e si estende di 8 mm craniale / caudale causando l'abutment del midollo spinale. (Fig 1) (2) Inoltre, il diametro del canale centrale è stato ridotto a 8.1 mm e proiettato nell'incavo laterale destro con conseguente grave stenosi del canale neurale destro. (Fig 2) Ulteriori risultati non illustrati: C4 / 5 ha dimostrato un disco sporgente di 2.5 mm con ipertrofia delle faccette con stenosi moderata del canale neurale sinistro e grave stenosi del canale neurale destro. C5 / 6 ha dimostrato una sublussazione posteriore di 1.5 mm restringendo il canale centrale a 9.1 mm con ipertrofia dell'articolazione nonconvertebrale con conseguente stenosi del canale neurale destro e sinistro moderato. C6 / 7 ha rivelato un'ernia del disco a base ampia peggiore a sinistra di 3.6 mm con conseguente grave stenosi del canale neurale complicata bilateralmente da ipertrofia dell'articolazione nonconvertebrale. I risultati della RM sono correlati alla presentazione clinica del paziente. (4)

Discussione: Quando il paziente è tornato a un consulto sui risultati della risonanza magnetica, la mia raccomandazione era di consultare un neurochirurgo. (3) Il suo avvocato mi ha chiesto se il medico curante avesse agito in modo incompetente. La mia unica risposta è stata che avrei ordinato la risonanza magnetica immediatamente prima di trattare il paziente con la manipolazione manuale. È probabile che il caso venga processato e ci sono buone probabilità che io venga chiamato come testimone esperto. È quasi una garanzia che l'avvocato difensore mi chieda se avrei curato il paziente per un periodo di tempo così lungo senza una risonanza magnetica o se il medico curante avrebbe potuto peggiorare il problema. L'incapacità di determinare con precisione una diagnosi può comportare un'azione negativa o un'udienza di consiglio o entrambi per questo medico curante e avrei ordinato la risonanza magnetica immediatamente considerando i risultati ei sintomi radicolari. Dopo qualsiasi sintomo mielopatico o radicolopatico significativo, è necessario eseguire un rinvio di imaging avanzato al fine di concludere una diagnosi, una prognosi e un piano di trattamento accurati prima di prestare assistenza. L'adeguatezza diagnostica in caso di lesione traumatica o con qualsiasi eziologia con sintomi o reperti neurologici richiede di seguire i protocolli di triage. In questo caso, una risonanza magnetica immediata di 2-3 mm del rachide cervicale è clinicamente indicata e si è dimostrata parte integrante della cura sicura di questo paziente.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900

Riferimenti:

  1. Haris, AM, Vasu, C., Kanthila, M., Ravichandra, G., Acharya, KD e Hussain, MM 2016. Valutazione della risonanza magnetica come modalità per la valutazione delle lesioni dei tessuti molli della colonna vertebrale rispetto alla valutazione intraoperatoria. Journal of Clinical and Diagnostic Research, 10 (3), TC01-TC05
  2. Schneider RC, Cherry G, Pantek H. La sindrome della lesione del midollo spinale centrale acuto, con particolare riferimento ai meccanismi coinvolti nelle lesioni iperextensive della colonna cervicale. J Neurosurg 1954; 11: 546-577.
  3. Tewari MK, Gifti DS, Singh P, Khosla VK, Mathuriya SN, Gupta SK et al. Diagnosi e prognosi della lesione del midollo spinale adulto senza anomalie radiografiche mediante risonanza magnetica: analisi dei pazienti 40. Surg Neurol 2005; 63: 204-209.
  4. Miyanji F, Furian J, Aarabi B, Arnold PM, Fehlings MG. Lesione traumatica cervicale acuta del midollo spinale: MR imaging I risultati sono correlati con uno studio neurologico-prospettico con pazienti consecutivi 100. Radiologia 2007; 243: 820-827.

 

Argomenti aggiuntivi: Recupero da lesioni auto

Dopo essere stati coinvolti in un incidente automobilistico, molte vittime riferiscono spesso dolore al collo o alla schiena a causa di danni, lesioni o condizioni aggravanti derivanti dall'incidente. C'è una varietà di trattamenti disponibili per trattare alcune delle lesioni auto più comuni, comprese le opzioni di trattamento alternative. L'assistenza conservativa, ad esempio, è un approccio terapeutico che non prevede interventi chirurgici. La cura chiropratica è un'opzione di trattamento sicura ed efficace che si concentra sul ripristino naturale della dignità originale della colonna vertebrale dopo che un individuo ha subito un incidente d'auto.

.video-containerposition: relativo; imbottitura-fondo: 63%; padding-top: 35px; altezza: 0; overflow: hidden; iframeposition di .video-container: absolute; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 100%; confine: nessuno; max-width: 100%;

 

 

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

 

 

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘