Valutazione della lesione della colonna cervicale con Advanced Imaging

Condividi

Case Report: La valutazione della lesione traumatica della colonna vertebrale e dell'utilizzo dell'immagine avanzata in un ufficio chiropratico.

Abstract: l'obiettivo è quello di esplorare il livello di cure relative alla valutazione delle lesioni della colonna vertebrale cervicale in un ambiente di chiropratica. Studi diagnostici comprendono esame fisico, gamma di studi di movimento, test ortopedici e colonna vertebrale cervicale. MRI.

Introduzione: il gennaio 30, 2017 una donna di 49 anni presentata nel mio ufficio ad un secondo esame di opinione su richiesta del suo avvocato. Aveva partecipato a una collisione posteriore su 12 / 12 / 2015. (2) È stata trasportata in un ospedale locale e arrivata con lamentele di mal di testa, disorientamento, dolore al collo destro e dolore al braccio destro. Al dipartimento di emergenza dell'ospedale è stata presa la scansione del cervello, che si è rivelata negativa. Ha ricevuto le prescrizioni di rilassanti muscolari e relievers del dolore e ha incaricato di visitare il suo medico di base se i suoi sintomi persistevano.

Esame iniziale

Ha consultato un chiropratico locale il dicembre 15, 2015. L'esame iniziale comprendeva quanto segue dalla mia revisione delle note del medico: La presentazione dei reclami era il dolore al collo destro che si irradia al braccio destro. I dati del medico mostrano una prova di compressione cervicale positiva e un test positivo della compressione cervicale. Entrambi hanno prodotto dolore bilateralmente peggiore sulla destra. I test di provocazione del fronte sono stati positivi per la malattia dei seni. Il reticolo radicolare del lato destro include il trapezio e il deltoide. Nessun studio a raggi x è stato incluso negli ordini del medico. Il paziente ha ricevuto trattamenti chiropratici 23 da 12 / 15 / 2015 attraverso 4 / 5 / 2016 per una diagnosi di distorsione cervicale / ceppo. I trattamenti consistevano di manipolazione spinale e di una varietà di terapie del tessuto molle.

Intorno al mese di gennaio, 15, 2017 ho ricevuto una telefonata da un avvocato locale riguardo a questo paziente e chiedendo se faccio un secondo esame di opinione su di lei a causa del dolore persistente del collo e del dolore all'estremità superiore destra. Il paziente ha presentato il gennaio 30, 2017 per la mia valutazione. I miei risultati clinici sono i seguenti:

Vitali: Età 49, peso 170 lbs. altezza 5 '8', BP 126 / 82, impulso 64, Resp. 16 / min.

Aspetto: nel dolore

Ortopedia / Gamma di movimento: Tutti i test di compressione cervicale hanno causato dolore con radiazione bilateralmente peggiore a destra. La gamma di studi di movimento ha rivelato: 40 gradi di rotazione sinistra e 32 gradi di rotazione destra con dolore radiatore prodotto da entrambi i movimenti.

Palpazione: la palpazione della colonna vertebrale cervicale produce dolore spinale centralizzato che irradia alla spalla destra con intorpidimento nel braccio destro e nella mano.

Il paziente mi ha informato durante l'esame che il suo dolore ha reso difficile dormire durante la notte. Se fosse sulla sua destra, il braccio destro e la mano sarebbero immediatamente intorpiditi. Una grande parte della vita di questo paziente stava cavalcando e prendendo cura del suo cavallo e non poteva farlo né perché provocò gravi dolori al collo e al braccio.

La mia raccomandazione a lei e al suo avvocato era di ottenere una risonanza magnetica della cervicale con una macchina 1.5 Tesla a causa delle immagini di alta qualità che può produrre. La RM è uno strumento altamente sensibile per la valutazione del tessuto neurologico, incluso il midollo spinale e le radici nervose. (1) In questo momento ho superato la radiografia a causa della presentazione clinica e del 12% del midollo spinale con lesioni senza anomalie radiografiche. (3)

Imaging

Figura 1: RMNMX della spina cervicale Sagittale T2

Fig 2: Spina dorsale cervicale assiale T2 con linea Scout attraverso C3 / 4.

Relazione sulla radiologia: La relazione e le immagini hanno dimostrato una giusta estrusione del disco paracentrale misurando 9 mm e estendendo 8 mm cranio / caudale causando aborto del midollo spinale. (Fig. 1) (2) Inoltre il diametro del canale centrale è stato ridotto a 8.1mm e proiettato nel recesso laterale destro, con conseguente stenosi grave del canale neuronale destro. (Fig 2) Ulteriori risultati non illustrati: C4 / 5 ha dimostrato un disco rigonfiato 2.5 mm con ipertrofia facciale con stenosi moderata del canale neurale sinistro e grave stenosi del canale neuronale destro. C5 / 6 ha dimostrato una subluxazione posteriore 1.5 mm che restringeva il canale centrale a 9.1 mm con ipertrofia articolare non convertebrale, con conseguente stenosi del canale neurale sinistro destro e grave. C6 / 7 ha rivelato una peggiore herniation del disco di base sulla sinistra misurata 3.6 mm, con conseguente grave stenosi del canale neuronale bilateralmente complicata da ipertrofia congiunta con un convertitore. Le scoperte MRI correlano con la presentazione clinica del paziente. (4)

Discussione: Quando il paziente è tornato a una consultazione sulle scoperte di MRI, la mia raccomandazione era di consultare un neurochirurgo. (3) Il suo avvocato mi ha chiesto se il medico curante ha agito incompetente. La mia unica risposta era che avrei ordinato l'MRI immediatamente prima di trattare il paziente con manipolazione manuale. Il caso probabilmente andrà a processo e c'è una buona probabilità che sarò chiamato come testimone esperto. È quasi una garanzia che l'avvocato mi chiederà se avrei trattato il paziente per un lungo periodo di tempo senza una RM o se il medico curante avrebbe potuto peggiorare il problema. La mancata determinazione precisa di una diagnosi può provocare un'azione di malcostume o di una udienza di bordo o entrambi per questo medico curante e avrei ordinato l'MRI immediatamente considerando i risultati ei sintomi radicolari. Dopo qualsiasi sintomo radiculopatico mielopatico o significativo, è necessario eseguire un rinvio di immagini avanzate per concludere e accertare la diagnosi, la prognosi e il piano di trattamento prima di eseguire la cura. L'adeguatezza diagnostica in caso di lesioni traumatiche o con qualsiasi etiologia con sintomi o risultati neurologici richiede i seguenti protocolli di triage. In questo caso, una immediata MRI 2-3mm della colonna vertebrale cervicale è clinicamente indicata e si è rivelata integrabile alla cura sicura di questo paziente.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Riferimenti:

  1. Haris, AM, Vasu, C., Kanthila, M., Ravichandra, G., Acharya, KD, & Hussain, MM 2016. Valutazione della RM come modalità per la valutazione delle lesioni dei tessuti molli della spina dorsale rispetto alla valutazione intraoperatoria. Journal of Clinical and Diagnostic Research, 10 (3), TC01-TC05
  2. Schneider RC, Cherry G, Pantek H. La sindrome della lesione del midollo spinale centrale acuto, con particolare riferimento ai meccanismi coinvolti nelle lesioni iperextensive della colonna cervicale. J Neurosurg 1954; 11: 546-577.
  3. Tewari MK, Gifti DS, Singh P, Khosla VK, Mathuriya SN, Gupta SK et al. Diagnosi e prognosi della lesione del midollo spinale adulto senza anomalie radiografiche mediante risonanza magnetica: analisi dei pazienti 40. Surg Neurol 2005; 63: 204-209.
  4. Miyanji F, Furian J, Aarabi B, Arnold PM, Fehlings MG. Lesione traumatica cervicale acuta del midollo spinale: MR imaging I risultati sono correlati con uno studio neurologico-prospettico con pazienti consecutivi 100. Radiologia 2007; 243: 820-827.

Argomenti aggiuntivi: Recupero da lesioni auto

Dopo essere stati coinvolti in un incidente automobilistico, molte vittime riferiscono spesso dolore al collo o alla schiena a causa di danni, lesioni o condizioni aggravanti derivanti dall'incidente. C'è una varietà di trattamenti disponibili per trattare alcune delle lesioni auto più comuni, comprese le opzioni di trattamento alternative. L'assistenza conservativa, ad esempio, è un approccio terapeutico che non prevede interventi chirurgici. La cura chiropratica è un'opzione di trattamento sicura ed efficace che si concentra sul ripristino naturale della dignità originale della colonna vertebrale dopo che un individuo ha subito un incidente d'auto.

.video-containerposition: relativo; imbottitura-fondo: 63%; padding-top: 35px; altezza: 0; overflow: hidden; iframeposition di .video-container: absolute; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 100%; confine: nessuno; max-width: 100%;

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020