Abbastanza farmaco del dolore! Quali sono le mie alternative?

Condividi

Chiropratica Alternativa ai FANS per il dolore alla schiena

Arlington, Va.-Persone che soffrono mal di schiena dovrebbe prendere in considerazione il primo tentativo di servizi di chiropratica e di altre terapie non farmacologiche alla luce di una nuova revisione di ricerca che ha trovato comuni farmaci contro il sovrappeso e il prescrizione del dolore hanno limitata efficacia per il dolore alla schiena e aumentare il rischio di effetti collaterali, secondo l'americano Associazione Chiropratica (ACA).

Il riesame, pubblicato questo mese negli Annali delle malattie reumatiche, ha esaminato i trial randomizzati 35, controllati con placebo, che comprendevano i pazienti 6,000, per determinare l'efficacia e la sicurezza di farmaci antiinfiammatori non steroidei (NSAID) per il dolore spinale. Gli autori del rapporto hanno scoperto che i FANS hanno fornito "effetti clinicamente irrilevanti" rispetto ai pazienti che hanno ricevuto solo un placebo. Nel frattempo, coloro che hanno usato NSAID hanno avuto un rischio 2.5 volte maggiore di provare disturbi gastrointestinali.
"Attualmente non esistono semplici analgesici che forniscono effetti clinicamente importanti per il dolore spinale rispetto al placebo", hanno osservato gli autori.

Le novità circa i FANS seguono i rapporti dello scorso anno che gli oppiacei prescritti hanno anche limitata efficacia per il dolore alla schiena - una delle cause più comuni della disabilità in tutto il mondo.

"L'associazione americana di chiropratica invita le persone a provare approcci non farmacologici per aiutare prima a rimediare il dolore, prima di ricorrere al farmaco contro il contatore o alle prescrizioni", ha detto il presidente ACA David Herd, DC. "Oltre alla manipolazione spinale, i chiropratici possono offrire una gamma di terapie non farmacologiche per il dolore alla schiena e consigliare esercizi e importanti cambiamenti nello stile di vita per prevenire futuri dolori alla schiena e lesioni".

Secondo un sondaggio di 2016 Gallup, più di 35 milioni di persone visitano ogni anno un chiropratico.

Circa l'American Chiropractic Association
L'American Chiropractic Association (ACA) è la più grande associazione professionale negli Stati Uniti che rappresenta i medici di chiropratica. ACA promuove i più alti standard di etica e cura del paziente, contribuendo alla salute e al benessere di milioni di chiropratici. Visitaci a www.acatoday.org trovare un chiropratico ACA vicino a te.

FANS: Anti-infiammatori non steroidei

Ogni giorno, una stima di 30 milioni di persone in tutto il mondo prende un farmaco antinfiammatorio non steroideo, o NSAID.

Questi farmaci versatili, disponibili in forza eccessiva e prescrizione, trattano sia dolori che infiammazioni. L'infiammazione è un fattore che contribuisce alla maggior parte delle condizioni della schiena, in modo da ridurre l'infiammazione è importante per alleviare il dolore.

Vedi i sintomi del dolore alla schiena e cause e cause del dolore al dorso superiore

NSAIDs sono utilizzati per affrontare il dolore acuto (a breve termine) così come il cronico, il collo e il dolore muscolare.

Vedi Gestione del dolore per il dolore cronico della schiena

Antidolorifici per dolore alla schiena e altro ancora:

Gli usi comuni per i FANS includono il trattamento per:

  • Lieve o moderato mal di schiena, tenerezza, infiammazione e rigidità
  • Dolore o disagio attinenti all'attività (ad esempio dolore che segue sport o attività come lavori domestici, spalancatura di neve o altri sforzi)
  • Dolore associato al ceppo muscolare nella parte bassa e altrove
  • La rigidità del collo è correlata a muscoli, legamenti o tendini o danni
  • Dolore articolare dell'osteoartrosi
  • Artrite reumatoide
  • Spondilite anchilosante
  • Un certo numero di altre forme di dolore da artrite

Questo articolo fornisce informazioni su come i farmaci antinfiammatori non steroidei possono essere utili contro il dolore, il collo e altri dolori, nonché diversi potenziali rischi e complicazioni da prendere in considerazione.

Tipi più comuni di FANS:

I FANS compongono una grande classe di farmaci che agiscono per ostacolare le sostanze corporee chiamate prostaglandine, che provocano sensazioni di dolore, fornendo FANS che riducono la febbre, eliminano il dolore e le proprietà antiinfiammatorie. Ci sono molti tipi di non-prescrizione (over-the-counter) e prescrizione di FANS. I quattro FANS utilizzati più spesso per trattare molti tipi di dolore alla schiena e al collo sono:

  • Aspirin (i nomi di marca includono Bayer, Bufferin e Ecotrin, San Giuseppe)
  • Ibuprofene (Advil, Motrin)
  • Naproxen (Aleve, Anaprox DS, Naprosyn)
  • Celecoxib (Celebrex)

Altre forme di FANS:

Oltre a quanto sopra, i FANS presentano forme diverse da quelle prese per bocca. Per esempio:

  • Il Ketorolac può essere somministrato come farmaco endovenoso, intramuscolare o intranasale, che lo rende utile dopo l'intervento chirurgico o se il paziente non può mangiare.
  • Diclofenac è ​​disponibile topicamente come gel (Voltaren), patch (Flector) o soluzione (Pennsaid). Il farmaco viene applicato direttamente all'area del dolore. Forme attuali riducono gli effetti collaterali gastrointestinali e altri potenziali effetti collaterali di FANS.

FANS: Anti-infiammatori non steroidei

FANS NSAID per il dolore alla schiena
Potenziali rischi e complicanze dei FANS
Tipi di FANS
Farmaci anti-infiammatori per il rilievo del dolore alla schiena

Uso efficace di FANS:

Prendendo costantemente NSAIDs, piuttosto che l'inizio del dolore, contribuisce a creare il livello di sangue anti-infiammatorio del corpo, portando ad un migliore ambiente di guarigione nell'area interessata. L'efficacia è notevolmente più bassa se i FANS vengono presi solo quando si verificano dolori.

Vedere Utilizzo del farmaco per gestire il dolore e ridurre i problemi del sonno

Altri punti per essere consapevoli di prendere NSAID:

  • Controllo con il medico. Poiché i FANS presentano rischi e complicazioni, è importante mantenere informato il medico. Le persone che assumono FANS per periodi prolungati sono invitati a consultare regolarmente il medico in modo da poter monitorare eventuali effetti collaterali. In alcuni casi può essere necessaria una modifica del farmaco.
  • Utilizzando il meno possibile. L'US Food and Drug Administration consiglia di utilizzare la dose efficace più bassa di FANS e quindi solo per quanto necessario.
  • Combinando con acetaminofene. NSAIDs e il farmaco acetaminophen (il nome del marchio Tylenol) per il sollievo dal dolore funzionano in modo diverso, quindi talvolta i medici raccomandano di assumere entrambi i farmaci. Questo spesso offre un sollievo dal dolore migliore di prendere un tipo di farmaco dolore. Alcune persone trovano inoltre aiuta a ridurre il dolore come una dose si spegne, alternando tra i due - ad esempio, prendendo una dose di ibuprofene, quindi 3 ore dopo assumendo una dose di acetaminophen.

Ogni reazione avversa da prendere un FANS o qualsiasi altro medicinale deve essere segnalata al medico senza indugio.

Quando i FANS non sono consigliati

Le persone che hanno una chirurgia di fusione lombare sono in genere consigliabili di non prendere i FANS per almeno 3 mesi dopo l'intervento chirurgico a causa di preoccupazioni circa l'impatto che i NSAID possono avere sulla guarigione dell'osso.

Molti medici dicono anche ai pazienti di interrompere l'uso di FANS prima di altri tipi di interventi chirurgici perché il farmaco pone un aumento del rischio di sanguinamento.

Bassa vitamina D legata a un aumento del rischio di cefalea

Bite di notizie: La vitamina D può essere un fattore componente della cefalea che un nuovo studio dimostra.

Più ricerca sta aggiungendo alla letteratura di un legame tra carenza di vitamina D e mal di testa, almeno per gli uomini che vivono in climi più freddi.

I dati degli uomini di mezza età 2600 provenienti dalla Finlandia che hanno partecipato al fattore di rischio del KIHD (Kuopio Ischemic Heart Disease) hanno mostrato che quelli con i livelli più bassi di 25-idrossivitamina D (25 [OH] D) erano più del doppio di probabilità riferiscono di avere mal di testa cronica come coloro che avevano i più alti livelli di vitamina D. Inoltre, i rapporti di cefalea cronica sono stati significativamente più frequenti in mesi diversi dai mesi estivi (da giugno a settembre).

I ricercatori notano che, sebbene studi passati abbiano esaminato il legame tra vitamina D e mal di testa, i risultati sono stati "inconcludenti" perché molti inclusero piccole popolazioni di campioni. Quando lo studio KIHD inizialmente iniziò, gli uomini di questa parte della Finlandia avevano la più alta prevalenza di malattie cardiache nel mondo e stava guardando i fattori di rischio per la malattia cardiovascolare.

Durante gli esami di base, i questionari hanno chiesto ai partecipanti di segnalare lo stato di mal di testa durante i precedenti mesi 12. "Cefalea frequente" è stato definito come un evento giornaliero o settimanale - ed è stato riportato da 9.6% del gruppo completo.

Anche al basale, i campioni di sangue venoso a digiuno sono stati raccolti durante le ore del mattino e sono state misurate le concentrazioni di 25 (OH) D.

È interessante notare che la concentrazione media del siero 25 (OH) D per il gruppo di studio era 43.4 nmol / L, che è al di sotto della soglia 50-nmol / L generalmente considerata un marker di carenza di vitamina D. Infatti, 67.9% del gruppo aveva livelli inferiori a 50 nmol / L.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

Ogni giorno, una stima di 30 milioni di persone in tutto il mondo prende un farmaco antinfiammatorio non steroideo, o FANS.
Questi farmaci versatili, disponibili in confezioni da banco e di prescrizione, trattano sia il dolore che l'infiammazione. “L'American Chiropractic Association esorta le persone a provare approcci non drogati mal di schiena prima di tutto, prima di ricorrere a farmaci da banco o di prescrizione. "Per le risposte alle domande che potresti avere, chiama il Dr. Jimenez a 915-850-0900

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘