Endocrinologia funzionale: il sistema endocrino e il CBD | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Endocrinologia funzionale: il sistema endocrino e il CBD

Ti senti:

  • Gonfiore addominale imprevedibile?
  • Infiammazione?
  • Acne e pelle malsana?
  • Squilibrio ormonale?
  • Traballante, nervoso o tremore?

Se stai riscontrando una di queste situazioni, potresti avere problemi con il tuo sistema endocrino. Che ne dici di provare alcuni oli di CBD per aiutare a calmare il tuo sistema.

Facendo notizia dal 2018, l'uso di cannabis o persino di olio di CBD per curare i disturbi ha guadagnato popolarità. Anche se alcuni stati non legalizzano ancora questa pianta, ha attraversato gli Stati Uniti con distributori pop-up, negozi di fumo e persino vendendo il prodotto da solo o con altri prodotti che lo contengono. Quando si tratta del corpo, tuttavia, gli effetti dei cannabinoidi, dell'olio di CBD e della cannabis stessa possono aiutare a smorzare gli effetti cronici di infiammazione, dolore, disturbi d'ansia, sintomi neurologici e disturbi endocrini che il corpo potrebbe incontrare. Comprendendo come questa pianta e il suo olio influenzano il sistema endocrino, daranno alle persone una migliore comprensione degli effetti benefici che fornisce.

Il sistema endocrino

Diamo prima un'occhiata al sistema endocrino e al suo funzionamento. Il sistema endocrino è una rete di ghiandole e organi che si trovano in tutto il corpo. Questo sistema aiuta con la produzione di ormoni che vengono inviati agli organi e ai tessuti specificamente mirati di cui il corpo non ha solo bisogno ma che funziona correttamente. La ricerca mostra che quando i livelli ormonali sono troppo alti o addirittura troppo bassi, può indicare un problema con il sistema endocrino e l'intero corpo. Quando il corpo non risponde agli ormoni nel modo appropriato, la disfunzione nel corpo tende a venire.

Molti fattori possono causare cambiamenti ormonali e alcuni dei più noti sono quelli che accadono quotidianamente a chiunque. Lo stress, le infezioni, i cambiamenti nel flusso sanguigno e persino il diabete possono influenzare i livelli ormonali e portare a molte malattie croniche. Quindi assicurarsi che i livelli ormonali funzionino correttamente è la chiave per assicurarsi che anche il sistema endocrino sia sano.

Cannabis e suoi prodotti

Tutti durante la loro infanzia hanno sentito che la cannabis (marijuana) è una droga illecita e dovrebbe starne alla larga. La pianta stessa proviene dal C pianta ed è stata raccolta dall'uomo per centinaia di anni ed è stata utilizzata in varie culture. Alcune prove mostrano che la pianta stessa o alcuni dei suoi componenti come il CBD possono essere utili per alleviare forti dolori, infiammazioni, nausea e altre condizioni croniche.

Cannabidiol_CBD_CU_05_1600x900

Con il aumento dell'olio di CBD negli ultimi anni, c'è ancora un po 'di confusione e polemiche su ciò che è e come influenza il corpo umano, colpendo principalmente il sistema endocrino. Il CBD è uno dei composti della marijuana che ha un effetto diverso rispetto al delta-9 THC (tetraidrocannabinolo), che è il componente più attivo della marijuana. Il THC crea un "high" che altera la mente per la persona, mentre il CBD non cambia affatto lo stato mentale della persona quando viene utilizzato. Ciò che è interessante è che il corpo umano stesso produce determinati cannabinoidi da solo. I due recettori per i cannabinoidi sono recettori CB1 e recettori CB2 che sono nel corpo per funzionare.

I recettori CB1 sono principalmente nel cervello, fornendo coordinazione neurologica, movimento e altre funzioni che fanno rispondere il corpo. Mentre con i recettori CB2 sono più comuni nel sistema immunitario e questi recettori influenzano l'infiammazione e il dolore. Quando si tratta di olio di CBD o del composto di CBD stesso, non si attacca ai recettori CB, ma può indirizzare il corpo a utilizzare più dei suoi cannabinoidi e ha proprietà benefiche per la salute di una persona in vari modi.

I benefici dell'olio di CBD

Poiché il CBD è uno dei composti nella pianta di cannabis, i ricercatori hanno cercato ai molti possibili usi terapeutici e benefici del CBD. Poiché gli oli di CBD sono una forma concentrata di CBD, gli usi possono aiutare i sintomi che il corpo può incontrare, tra cui:

  • Essere un antidolorifico naturale
  • Trattare l'epilessia
  • Tratta i disturbi neurologici
  • Ritardare lo sviluppo del diabete di tipo 1
  • Rallenta i progressi della malattia di Alzheimer

Gli effetti del CBD e del sistema endocrino

Nel sistema endocrino esiste un complesso sistema di segnalazione cellulare noto come an sistema endocannabinoide. Ciò che questo sistema fa è che le sue molecole e i recettori endocannabinoidi nel corpo aiutano a segnalare qualsiasi disfunzione. Gli studi hanno scoperto che l'abilità del sistema endocannabinoide è che può controllare l'appetito di una persona nell'ipotalamo attaccandosi ai recettori CB1. Mentre un altro studio ha dichiarato che il recettore CB1 potrebbe attivare e inibire il rilascio di GnRH attraverso gli effetti anche nell'ipotalamo.

Con altri studi imminenti sull'uso dei cannabinoidi, è incredibile come la partecipazione del sistema endocannabinoidi possa aiutare con la secrezione degli ormoni ipofisari che sono stati documentati. Sorprendentemente, i cannabinoidi possono influenzare la funzione dell'ipotalamo e delle ghiandole pituitarie in più direzioni.

Conclusione

Con sempre più persone che usano oli di CBD per alleviare i loro disturbi e maggiori informazioni che circondano questo olio. È essenziale sapere che è meglio non soffrire che soffrire. L'uso di oli di CBD può aiutare non solo il sistema corporeo, ma aiuta anche il sistema endocrino. Alcuni prodotti sono usati per alleviare il dolore che il corpo può incontrare e fornendo il corpo un'occasione per rilassarsi e dormire bene la notte.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.


Riferimenti:

Borowska, Magdalena, et al. "Gli effetti dei cannabinoidi sul sistema endocrino". Endokrynologia Polska, 20 dicembre 2018, journals.viamedica.pl/endokrynologia_polska/article/view/EP.a2018.0072/47154.

Hillard, Cecilia J. "Endocannabinoidi e sistema endocrino in salute e malattia". Manuale di Farmacologia Sperimentale, US National Library of Medicine, 2015, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6813821/.

Johnson, Jon. "Olio di CBD: usi, benefici per la salute e rischi." Medical News Today, MediLexicon International, 27 luglio 2018, www.medicalnewstoday.com/articles/317221.php.

Kathleen Davis, FNP. "Marijuana (Cannabis): fatti, effetti e pericoli." Medical News Today, MediLexicon International, 1 agosto 2018, www.medicalnewstoday.com/articles/246392.php.

Raypole, Crystal. "Una semplice guida al sistema endocannabinoide." Healthline, 17 maggio 2019, www.healthline.com/health/endocannabinoid-system-2.

Seladi-Schulman, Jill. "Panoramica del sistema endocrino". Healthline, 22 aprile 2019, www.healthline.com/health/the-endocrine-system.

Zimmermann, Kim Ann. "Sistema endocrino: fatti, funzioni e malattie". LiveScience, Purch, 16 febbraio 2018, www.livescience.com/26496-endocrine-system.html.