SÌ! La NFL ha bisogno di abbracciare la marijuana e la lega e la crisi degli oppioidi

Condividi

Eben Britton è un uomo che capisce il dolore. Durante i suoi sei anni di carriera nella NFL come lineman offensivo per Jacksonville Jaguars e Chicago Bears, ha subito lesioni gravi e lievi, tra cui un labrum strappato, un infortunio al bicipite femorale, un Disco erniato con conseguente sciatica che ancora lo affligge a questo giorno. "Non riesco a sentire il piede destro a terra", mi dice.

Compongere queste lesioni è il gioco del calcio stesso, lo sport più schiacciante dell'America. Gli attacchi crunching e colpi di successo devastano il corpo nel tempo. Come il calcio addles il cervello è un argomento la lega preferisce non discutere. "È un gioco violento che personalmente non penso che gli esseri umani dovrebbero giocare". disse Doug Whaley, direttore generale Buffalo Bill, lo scorso anno.

Foto per gentile concessione Eben Britton

Questo forse spiega perché gli oppioidi e altri antidolorifici hanno infettato l'NFL un tasso allarmante. Il vecchio ricevitore stellare Detroit Lions, Calvin Johnson, ha detto che gli antidolorifici sono distribuiti "Come la caramella", che hanno contribuito alla sua decisione di andare in pensione prima di molti aspettati. Più di 1,800 giocatori precedenti hanno presentato una causa contro ciascuna delle squadre 32 del NFL, attinente le squadre hanno violato la salute a lungo termine dei loro giocatori e le leggi federali che controllano la medicina del dolore. I documenti giudiziari sigillati descrivono una cultura di abuso di oppioidi e erano ingannevoli o non informavano i giocatori sui farmaci che stavano assumendo. (Uno studio 2011 afferma che i giocatori NFL in pensione usano impropriamente farmaci antidolorifici oppioidi più di quattro volte rispetto a la popolazione generale.) La causa procede in giudizio in ottobre.

Britton crede che c'è un altro modo attraverso la cannabis. Negli ultimi quattro anni in campionato, Britton ha usato Adderall regolarmente per mantenersi in campo, ma "aveva bisogno di fumare abbondanti quantità di marijuana solo per alleviare la comedown", come lui ha scritto in Sports Illustrated. In 2015, la lega ha servito Britton una sospensione a quattro partite per aver usato Ritalin ha preso in prestito da un compagno di squadra. Aveva preso Adderall sotto l'esenzione di uso terapeutico dell'NFL (TEU), ma il Ritalin non era stato prescritto, quindi ha ricevuto lo stesso punizione come ha fatto Tom Brady per la deflazione dei calci. L'incidente ha portato alla fine del pensionamento di Britton.

"Il mio corpo era, per la maggior parte, in buona forma", dice Britton. "Non ero dipendente da nessun killer farmacologico. Non sono stato costretto ad assumere anti-infiammatori ogni giorno e questo è davvero a causa della cannabis ".

Dopo il ritiro, Eben Britton è diventato un forte sostenitore nella legalizzazione della cannabis e sollecitando il NFL per studiare gli effetti che la marijuana potrebbe avere nella gestione del dolore e la protezione neurale contro le intonazioni e la CTE. Ha anche co-fondato la BeTru Organics, che ha una linea olistica di prodotti, come creme e spruzzi, che utilizza la CBD derivata da canapa per alleviare il dolore.

Ho parlato con Eben Britton per quanto riguarda la sua compagnia, la relazione tossica tra NFL e antinfiammatori oppiacei e perché la cannabis potrebbe essere esattamente ciò che il calcio ha bisogno per continuare come sport.

Il pane tostato fresco: Puoi spiegare come e perché qualcuno vorrebbe usare la crema per il corpo di soccorso?
Eben Britton: Ci sono davvero molti dolori al mondo. Stiamo affrontando un sacco di dolori e sofferenti da un certo numero di cose. Le persone hanno cattive ginocchia, le persone hanno mal di schiena, le persone hanno piede male e non parla nemmeno di atleti professionisti o di veterani militari o dipartimenti di polizia e dipartimenti di incendio. C'è una tonnellata di dolore al mondo adesso e la sola risposta accettabile che la nostra società sembra permettere a chiunque è andare al medico, ottenere una prescrizione per un anti-infiammatorio o un altro, sia Cataflam o Indocin o addirittura Advil e Tylenol .

Queste cose prese in lunghi periodi e su base giornaliera veramente causano danni ai nostri sistemi. Distruggono i nostri sistemi digestivi. Essi rovinano i nostri reni e il fegato, sul nostro cuore, sul nostro sistema cardiovascolare, e non è una risposta sostenibile a lungo termine. Durante la mia carriera di calcio ho affrontato dolori quotidianamente. Quella era parte della mia vita, affrontando il dolore in tutto il mio corpo e dovendo alzarmi e poter produrre a un 100 per cento della mia capacità giorno in giorno e in pratica, e poi in campo domenica nei giorni di gioco.

Venendo da uno sfondo di una famiglia che era molto olistico, il cibo è medicina. Trovate tutti i mezzi naturali possibili per guarirti prima di andare a un medico per essere diagnosticati con qualche disturbo che potrebbero prescrivere un farmaco. Non abbiamo solo guardato il nostro benessere personale e il benessere della nostra famiglia in questo modo.

Penso che alimenta questa gravità intuitiva verso la cannabis. Sto usando la cannabis come parte del mio processo nel trattare con alcune ferite davvero traumatiche da spalle dislocate al disco ernario che mi ha causato la sciatica nella mia gamba per un intorpidimento nel mio piede destro, che è durato fino ad oggi. Non riesco a sentire il mio piede destro sul terreno. Ma mi sento fortunato di avere avuto la cannabis come parte del mio processo durante la mia carriera e di aver avuto quel tipo di intuitivo sapere che questo era qualcosa che il mio corpo ha risposto molto meglio a quello dei farmaci da prescrizione.

Sono rimasto sorpreso di leggere il tuo saggio in SI circa quanto ti e tutti gli atleti passano per prepararsi per un gioco. Se stai prendendo Adderall, altri ragazzi che prendono Toradol, roba così. La domanda è solo quanto diffuso, in particolare all'interno del NFL, è questo tipo di dipendenza oppiacea?
Sembra pazzo e ho detto questo in un'intervista con Bleacher Report e il ragazzo ha fatto un commento come lui non mi credeva. Ma letteralmente ogni singolo ragazzo in uno spogliatoio NFL sta prendendo un certo tipo di farmaci da prescrizione ogni singolo giorno per affrontare il dolore. E c'è un ampio spettro. Avete i ragazzi che sono molto consapevoli, molto timorosi, molto consapevoli di ciò che stanno mettendo nei loro corpi e sono i ragazzi che prendono come due Advil due volte alla settimana e sono solo una sorta di macinazione che fino a quando non possono prendere qualcosa di più. Quella transizione avviene dai campi di addestramento a come la settimana sei, la settimana sette, la settimana otto e si costruisce il dosaggio di anti-infiammatori. Nel frattempo, la maggior parte dei linemenici offensivi, sei in una dose giornaliera di antiinfiammatori prescritti come Indocin, o Cataflam o Celebrex ogni giorno, solo per combattere i dolori muscolari e il dolore alle articolazioni che stai vivendo, il dolore il collo e le spalle e non è nemmeno un infortunio pieno.

Quello è solo usura.
Questo è solo per combattere l'usura e poi, hai ragazzi che forse hanno subito un pregiudizio grave all'inizio della stagione e hanno lavorato il loro modo di tornare indietro, e ora si sta parlando di ragazzi che stanno prendendo Toradol prima di giochi ogni giorno. Voglio dire, le mie prime tre stagioni nella mia carriera, stavamo ancora riprese Toradol prima di ogni gioco. Ogni ragazzo si allineava nell'ufficio del medico prima della giornata di gioco. Ti tiri i pantaloni. Hai un tiro di Toradol proprio nel tuo culo, ed è il più forte e potente droga antinfiammatorio che penso che qualcuno possa mai prendere. Senti che un'onda di armatura si è schiantata su di te e non ti senti alcun dolore. Ti senti come se potessi correre attraverso un muro di mattoni, e davvero puoi. Voglio dire, fino al giorno successivo si sveglia e ti senti come se corri attraverso un muro di mattoni e sono stati colpiti da un treno.

Foto per gentile concessione Eben Britton

Non è che creare un peggior problema a lungo termine che mascherasse il dolore che tu come umano dovrebbe probabilmente sentirsi?
Esattamente, sì. Voglio dire perché c'è un motivo di dolore, giusto? C'è un motivo per cui i nostri corpi si sentono dolorosi. Diciamo che qualcosa non va. È un meccanismo di protezione che il nostro corpo usa per dirci cosa sta succedendo, vero? Voglio dire, in modo da mascherare questo, intorpidirlo, e specialmente nei giocatori di calcio, continui a mascherare e intorpidirti, mascherandolo e intorpidito. Prima o poi, hai questi ragazzi come ho appena letto un articolo forse un mese fa circa un ragazzo che ha giocato la linea offensiva per i giganti che stavano prendendo 120 Vicodin un giorno. [Ed. Nota: Shane Olivea, contrabbandiere dell'ex gigante, stava prendendo 125 Vicodin al giorno. Secondo i The Associated Press rapporto, ha passato vicino a $ 584,000 sugli antidolorifici.] Pensi che suona folle.

Ho sentito quelle storie in spogliatoi. Ragazzi che prendono pugni pieni di oppiacei. Nella fase peggiore del mio affrontare il dolore, stavo prendendo da due a quattro Vicodin il sabato. Poi prendevo due Vicodin prima del gioco e due Vicodin dopo la partita. Ero uno di quelli fortunati. Per essere un ragazzo che si sentiva a proprio agio con la cannabis e godeva di una cannabis, sono riuscito a mantenermi a scendere da quel buio buio e scuro della dipendenza da oppiacei. Ora a causa della cannabis in realtà, credo che allevia un sacco di sintomi di ritiro che vengono con l'assunzione di oppiacei. La cannabis è stata molto più cruciale per me.

Quanto è, con il calcio in generale, un problema culturale? Perché è questa mentalità guerriera in cui sei un giocatore di calcio, farai tutto quello che serve per arrivare sul campo e poi hai questa mentalità più vecchia dalla vecchia scuola dove è simile: "Hai solo bisogno di duro , "E" nella mia giornata ... "

Aggiungete che rispetto al fatto che ogni calciatore è più grande, più veloce e più forte e le collisioni si stanno peggiorando e peggio. Sei stato come 310 quando sei entrato in campionato?
Sì.

E quanto stai pesando adesso?
Beh, adesso sono 255.

Quale è probabilmente più dove dovresti essere, giusto?
Si. O si.

Quindi sei stato consigliato di mettere tutto questo peso extra - non lo so, sembra questa logica circolare di chiedere ai ragazzi di fare sempre di più senza considerare le ripercussioni.
Penso che tu sia sicuramente qualcosa. Voglio dire, è una questione di "Il calcio sta per durare?" Se qualcosa come la cannabis non è preso sul serio, con tutte le questioni che stai avendo. Concussioni e CTE sono solo la punta dell'iceberg.

Voglio dire, stiamo cominciando a vedere la dipendenza da oppiacei. I ragazzi stanno uscendo dal campionato e non hanno dove andare. Stanno perdendo le loro menti. Sta perdendo le loro famiglie, ed è proprio come gli ultimi gladiatori. Nell'antica Roma con i gladiatori romani, almeno i ragazzi sono stati uccisi. Morirono facendo quello che amavano. Nel calcio ti sei uscito e tu sei ancora un giovane.

Hai ancora a che fare con esso.
Hai una tonnellata di vita da vivere. Hai ancora a che fare con tutto il dolore e tutte le lesioni. E davvero, questo non cambierà mai. Il dolore, le lesioni, la violenza del gioco. Questo non cambierà perché è per questo che amiamo il gioco del calcio. Ecco perché ci sono milioni e milioni di persone che guardano ogni singola domenica, in tutto il mondo. Dobbiamo trovare la soluzione che possa facilitare il suo lato e penso che la cannabis possa essere quella soluzione. Se dobbiamo iniziare il più lento possibile e dal punto di vista fondamentale, in realtà comincia con l'educazione delle persone su ciò che è la CBD e cosa può fare CBD per la gestione del dolore per l'epidemia da concussione e in realtà come un preventivo per la CTE. Perché sta arrivando. Quel treno sta per ogni ragazzo. E 'una questione di cosa stai facendo adesso, in questo momento, per tenerti al corrente di quel buco il più velocemente possibile.

Beh, l'ho trovato affascinante che lo scorso anno, Roger Goodell esce e dice che i NFL commettano 100 milioni di dollari per studiare il trauma della testa, ma poi nessuno di questi include la ricerca sulla cannabis.
Destra.

Allo stesso tempo hai qualcuno come Lester Grinspoon, uno psichiatra di Harvard, che scrive un open lettera a Goodell dicendo che CBD e cannabis hanno possibili capacità di protezione neurale. E non stiamo affatto indagando su questo? Sembra solo all'indietro.
Beh, lui soffrirà su questo. Se non comincia ad aprirgli gli occhi perché è una strada senza fine, senza guardare la cannabis. Niente altro faccia questo. Dire che non esiste alcuna ricerca per dimostrare che esiste anche una possibilità che la cannabis funziona come neuro-protettrice e possa guarire il cervello dopo il trauma e impedire CTE? Il fatto che possano ancora dire che con una coscienza chiara, è solo sciocco.

Gli studi sono cresciuti - voglio dire, per migliaia e migliaia di anni prima dello sviluppo della medicina occidentale, prima dello sviluppo della scienza e della ricerca, come abbiamo passato la nostra comprensione delle cose che ci possono guarire? È attraverso la parola di bocca. È attraverso un'esperienza aneddotica. Gli anziani hanno detto alla prossima generazione, "Ehi, questa pianta che cresce dal suolo. Questo è stato in giro per migliaia e migliaia di anni, e lo abbiamo usato in vari modi, fumo, trasformandolo in tè, cucinandolo a un olio ". Questo non è nuovo.

Probabilmente sta cambiando ora. Sta probabilmente cominciando a spostarsi. Penso che la valanga sia in arrivo e sta veramente arrivando ad un tasso inarrestabile. Le persone non accettano più il loro destino, [non sono] semplicemente seduti indietro e permettono ai medici di buttare più le pillole. [Stanno dicendo] "Ehi, cazzo. Ho bisogno di qualcosa che sta per guarirmi. Voglio essere qui. Voglio essere qui per la mia famiglia. Voglio essere qui per i miei figli. Voglio essere qui per il mio compagno ".

Foto per gentile concessione Eben Britton

Il NFL - penso che stanno perdendo un'occasione gigantesca per fare un grande impatto sul mondo della medicina, sul nostro sistema sanitario, su come vediamo la guarigione personale e il benessere. Se non accettano il fatto che il NFL è il veicolo per lo studio più estremo dell'efficacia medica della cannabis e della CBD? È proprio lì. Ogni singola squadra. Hanno squadre 32 che, se prendono uno di loro e hanno iniziato a dare ai pazienti CBD pillole prima e dopo le pratiche, prima e dopo i giochi, scommetto che vedranno una grande differenza per quanto riguarda l'effetto sulla salute del cervello, l'effetto del quantità di pillole che vengono somministrate, e veramente sul benessere generale e sulla salute in tutto il team.

Beh, è ​​la lega e il suo conservativismo culturale? O è questo, come lei ha affermato, uno stigma culturale più grande con la disinformazione diffusa sul mantenimento della cannabis da essere testato e accettato? Così è il NFL o è la loro risposta esistente all'interno di questo più grande stigma culturale verso la cannabis?
Penso che ci siano due cose in corso. Penso che il governo federale mantenga la marijuana come un programma che io narcotico sia semplicemente ridicolo. Voglio dire, è uno scherzo. È uno scherzo assoluto. Non ha nemmeno senso. Mi fa davvero arrabbiare. Più lo comprendi, più assurdo diventa. Quindi questo è sicuramente un problema e questo è qualcosa che deve essere affrontato a livello federale e penso che stiamo iniziando a vedere un cambiamento in questo. Anche con il procuratore generale Jeff Sessions che entrò lì, non credo che si possa fare nulla per invertire ciò che gli Stati 28 hanno fatto per legalizzare la marijuana medica o ricreativa a questo punto. Gli Stati continueranno a spingerlo e poi a livello federale, dovranno adattarlo. A mio parere, questo è completamente de-scheduling, che è 100% de-schedulare la marijuana fuori di una di quelle liste.

Detto questo, penso che il NFL abbia tanto potere. È una associazione assoluta nella nostra società, nella nostra cultura, in questo paese. È solo un'associazione assoluta con i media e penso che se qualsiasi gruppo, qualsiasi organizzazione ha davvero il potere di fare un impatto su qualcosa come la cannabis, la pianificazione della cannabis a livello federale, penso che sarebbe qualcosa come il NFL che ha così tanto di un raggio d'azione. Nessuno nel governo federale sta andando a dire: "Il NFL è chiuso".

No.
Può essere risolto. Può essere mappato. Ci sono persone abbastanza intelligenti o persone nei posti giusti da entrambe le parti, dall'NFL al governo federale che possono mappare su come creare lo studio appropriato. Penso che se ci sia un'organizzazione o un gruppo che possa fare un danno nella posizione del governo federale sulla marijuana, sarebbe il NFL.

Sì, sembra che vogliano farlo considerando che una parte significativa di ex dipendenti stia uscendo come te, Kyle Turley, Nate Jackson, Eugene Monroee anche un giocatore attuale, come il linebacker del Tennessee Derrick Morgan che promuove la ricerca sulla marijuana medicinale. E non capisco perché non vogliono essere il veicolo per questo, specialmente quando i ragazzi che stanno parlando contro di loro sono quelli che probabilmente sperimentano il più dolore che gioca nelle trincee e sono fisicamente battuti ogni singolo gioco.
Sì.

Quindi, non sono sicuro di dove va da qui. Pensi che cambierà entro il NFL prima? O pensi che sarà un movimento culturale più grande che il NFL risponderà alla fine?
Penso che il NFL in realtà sta iniziando a sentire tutti noi. Penso che il loro ago comincia a muoversi. Penso che lo utilizzino come chip di contrattazione nei prossimi negoziati di contrattazione collettiva.

Queste persone non sono stupide. Questi sono individui altamente intelligenti. Voglio dire che l'organizzazione nel suo complesso potrebbe sembrare intrappolata in una vecchia mentalità, ma sono persone veramente intelligenti che sanno esattamente cosa sta succedendo e non sono stupide. E hanno bisogno di trovare una risposta a determinati problemi ASAP. Soprattutto in questo giorno e in età, che è una sorta di bellezza dei social media e internet. Sta tenendo responsabili tali persone in luoghi alti, perché la verità troverà la sua via d'uscita. E le persone non stanno per difendersi da menzogne, da inganni e da non agire. La gente vuole vedere i risultati. La gente vuole vedere che la gente si prende cura e la gente vuole vedere movimenti positivi. Penso che lo vediamo già. Il NFLPA ha detto che stanno per metterlo sul tavolo fino ad almeno un abbassamento della punizione, qualunque cosa questo significhi.

Stanno per diminuire la punizione per coloro che non riescono a provare la droga per la cannabis. Ma credo che l'NFL, in realtà, deve muoversi più velocemente di quanto il governo federale sta andando.

Sono d'accordo.
E penso che hanno bisogno di muoversi indipendentemente da questo. Forse negli anni 15, stiamo guardando una situazione in cui la marijuana è legalizzata negli Stati 50 e il governo federale lo ha ancora pianificato come un programma narcotico. Voglio dire che è stato il caso. Come ipocrita e ridicolo come suona, vedo che succede.


Post Recenti

Suggerimenti per la guida per alleviare il mal di schiena

Guidare con il mal di schiena può rendere i viaggi un incubo. Ecco alcuni suggerimenti di guida per ... Leggi di più

October 27, 2020

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020

Malformazione del tessuto cerebrale di Chiari e canale spinale

La malformazione di Chiari è una condizione che fa sì che il tessuto cerebrale si estenda e si stabilisca in ... Leggi di più

October 1, 2020

Perdita di massa muscolare sarcopenia con mal di schiena cronico

Per sarcopenia si intende la perdita di tessuto / massa muscolare dovuta al naturale processo di invecchiamento. Qualcosa che tutto ... Leggi di più

30 settembre 2020

Assumere un ruolo attivo nella salute della colonna vertebrale personale

Assumere un ruolo attivo nella salute personale della colonna vertebrale potrebbe fare la differenza tra il dover ... Leggi di più

29 settembre 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘