Farmaci e farmaci per il dolore cronico Chiropratico centrale

Condividi

Farmaci e droghe includono una progressione: non inizi mai con la dose più grande possibile della medicina più potente. Inizi ad aiutare a controllare il tuo dolore e altri sintomi. Purtroppo, un numero di malati di dolore cronico hanno scoperto che farmaci e farmaci da banco non sono sufficienti per il loro dolore cronico.

Quali farmaci e farmaci sono prescritti per il dolore cronico?

Mentre ci sono una varietà di opzioni di trattamento disponibili per aiutare a gestire e alleviare i sintomi del dolore cronico, alcuni pazienti possono anche richiedere farmaci e farmaci prescritti. Ci sono molti dosaggi e tipi di questi che i medici possono prescrivere. Quanto segue e i loro effetti sono elencati di seguito.

Farmaci da prescrizione usati per il dolore cronico

La prescrizione di farmaci, che è un altro passo nella progressione di farmaci e farmaci, è di solito necessaria per i pazienti con dolore cronico. Ciò che il medico prescrive dipende dal livello del dolore, dagli obiettivi del trattamento e dal benessere generale. Prenderanno in considerazione altri farmaci, rimedi erboristici e integratori alimentari, che stai assumendo. Assicurati di dire al tuo medico di qualunque cosa tu sia a causa di potenziali interazioni farmacologiche.

Qualunque farmaco prescritto dal medico, inizierai con la dose più bassa possibile. Hai trovato il farmaco e la dose corretti se ciò funziona per alleviare il tuo dolore cronico. In caso contrario, il medico potrebbe prendere in considerazione di alzare la dose o provare un altro farmaco. Alcune categorie generali di farmaci usati per il dolore sono:

Gli antidepressivi: Non è necessario essere infelici per essere prescritti antidepressivi. Potrebbero impedire alla mente di ricevere messaggi di dolore, quindi sono un'opzione sensata per chi soffre di dolore cronico. Inoltre, si ritiene che gli antidepressivi possano aumentare il numero di endorfine nel corpo e le endorfine sono un puro antidolorifico.

È corretto che il dolore cronico coinvolga spesso una componente psicologica, soprattutto perché il dolore sembra prendere il sopravvento sulla vita di un paziente. L'ansia può rendere più difficile farlo, insieme alla fatica e ad altre conseguenze del dolore cronico, può portare alla depressione. Gli antidepressivi possono essere prescritti come parte di un programma di trattamento completo che cerca di aiutarti a gestire tutti gli elementi del dolore.

Rassodanti del muscolo: Puoi prendere un rilassante muscolare, se il tuo dolore è causato da distorsione muscolare, tensione, spasmo o ansia. Questo farmaco può aiutare a fornire il sollievo dal dolore in modo da poter lavorare sul rafforzamento dei muscoli.

Agenti neuropatici: Per il dolore cronico causato da problemi nervosi (dolore neuropatico), i medici possono prescrivere agenti neuropatici. Essi mirano in particolare ai nervi e al modo in cui i cervelli riceve e interpreta i messaggi di dolore.

Medicinali antinfiammatori non steroidei (FANS): I FANS combattono l'infiammazione, proprio come gli steroidi, ma lo fanno senza steroidi. Lavorano bloccando alcuni enzimi nel corpo umano, quelli che aiutano ad alleviare l'infiammazione.

Opioidi (Narcotici): Nei casi più estremi e solo con una sorveglianza attenta, il medico può anche prescrivere un oppioide, come la morfina o la codeina. Gli oppiacei sono noti anche come narcotici. Lavorano attaccando ai recettori opioidi sulla superficie del cervello, del midollo spinale e delle cellule. Quindi possono bloccare i messaggi dolorosi. Gli oppioidi alterano l'interpretazione del dolore del cervello cambiando come vengono trasmessi i segnali di dolore.

Antidolorifici: Gli antidolorifici con forza di prescrizione, chiamati antidolorifici o analgesici, fanno esattamente quello che il loro nome implica: alleviano il dolore. Non riducono l'infiammazione. Gli antidolorifici funzionano impedendo alla mente di ricevere segnali di dolore dai propri nervi. Allora il tuo cervello non saprà del dolore, se i messaggi del dolore non possono essere trasmessi dalle cellule nervose come fanno loro, e allora o non lo sentirai o non lo sentiranno come severamente. La maggior parte degli antidolorifici appartiene a una delle categorie sopra menzionate (oppioidi, FANS, ecc.).

I farmaci steroidi: Gli steroidi sono farmaci che sono forti. Se hai provato farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) con prescrizione medica e non hanno ridotto il dolore, il medico potrebbe farti provare i farmaci steroidi. Bloccano il corpo dalla produzione del composto che causa l'infiammazione, quindi sono utilizzati per chi soffre di dolore cronico con una condizione infiammatoria.

Il tuo corpo si abitua al farmaco e questo significa che non puoi semplicemente smettere di prenderli. Devi dare al tuo corpo il tempo di riaggiustare diminuendo le tue dosi. Questa è una cosa importante da tenere a mente se stai prendendo in considerazione l'assunzione di steroidi o qualsiasi altra forma di farmaco sopra elencata. Assicurati di contattare il tuo medico e consultare tutte le opzioni prima di considerare l'uso di farmaci forti e alternative di trattamento.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Dott. Alex Jimenez

Ulteriori argomenti: Benessere

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

.video-container {position: relative; imbottitura inferiore: 63%; imbottitura: 35px; altezza: 0; overflow: nascosto;}. video-container iframe {posizione: assoluto; top: 0; sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 90%; border = none; max-width: 100%;}

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020