Decompressione spinale

Dolore vertebrogeno cronico alla parte bassa della schiena

Condividi

La ricerca l'ha trovato lombalgia cronica vertebrogenica potrebbe essere causato da a placca vertebrale lombare cambiamento che coinvolge il nervo basivertebrale e non è correlato al disco. La causa alla base della lombalgia cronica può essere molto difficile da diagnosticare. I dischi intervertebrali sono un sospetto comune, ma quando i trattamenti relativi al disco non alleviano il dolore, il problema alla radice potrebbe essere qualcos'altro. I ricercatori stanno esplorando un'area trascurata con le placche terminali vertebrali che sono la causa della lombalgia vertebrogenica.

 

 

La ricerca ha scoperto che ci sono più nervi nelle placche terminali vertebrali che nei dischi spinali. Più nervi possono significare a maggiore potenziale / aumento del dolore. E come le altre aree della colonna vertebrale, come i dischi e le articolazioni, anche le placche vertebrali possono degenerare, aumentando il rischio di dolore.

Placche vertebrali e nervo basivertebrale

Le placche terminali vertebrali allinea la cima e fondo di ciascuno corpo vertebrale. Queste sono le ossa rotonde, spesse e portanti della colonna vertebrale. Le placche vertebrali sono spongioso o ossa spugnose e fungono da barriera tra ciascun disco e le vertebre.

La parte bassa della schiena/colonna lombare prende il peso maggiore. Questa può essere una pressione significativa sulle strutture nella parte bassa della schiena. Le piastre terminali sono situate tra a disco/i ammortizzato/i e il corpo vertebrale duro e osseo, facendoli vulnerabile alla degenerazione e ai danni ai nervi contribuendo alla lombalgia cronica. Le placche terminali e i corpi vertebrali sono costituiti da una rete di nervi intraossei.

I nervi intraossei vivono nell'osso.

Il nervo basivertebrale BVN è un nervo intraosseo che si snoda attraverso i corpi vertebrali. Questo nervo alimenta ogni osso spinale attraverso la parte posteriore del corpo vertebrale e poi si dirama con i nervi che vanno verso le placche vertebrali superiore e inferiore. La ricerca ha dimostrato che sebbene questi nervi si trovino all'interno dell'osso, possono inviare segnali di dolore da una placca vertebrale danneggiata che potrebbe causare lombalgia vertebrogenica. Questo è il motivo per cui è stato recentemente collegato come una possibile causa di lombalgia cronica.

Il dolore ai nervi nella colonna vertebrale è stato collegato a dischi che sono degenerati. UN medico, chiropratico / specialista della colonna vertebrale si riferisce a questo come dolore discogenico. Ma con nuove ricerche, una comprensione di la funzione le placche vertebrali e il gioco BVN nella sensazione di dolore è stato realizzato, ed è da qui che deriva il termine dolore vertebrogeno. Se un medico scopre che le placche terminali potrebbero essere la fonte della tua lombalgia cronica, potrebbero usare questo termine.

Diagnosi del dolore della placca vertebrale

La diagnosi del dolore della placca vertebrale vertebrale può essere difficile quanto la maggior parte delle condizioni di mal di schiena. Questo perché diagnostico le scansioni di imaging in genere non rilevano danni lievi o moderati alla piastra terminale. UN scala di classificazione nota come Modic change aiuta i medici a identificare il dolore vertebrogenico.

Modici cambiamenti o MC sono aree che presentarsi su una risonanza magnetica mostra danno al midollo osseo che è stato collegato alla lombalgia. Il nome deriva dal medico che li classificò nel 1988, Dr. Michael Modic. I cambiamenti modici aiutano i medici e gli specialisti della colonna vertebrale a vedere e comprendere la connessione tra il danno alla placca terminale e la lombalgia cronica.

Sono stati identificati 2 tipi che mostra una connessione tra danno alla placca vertebrale e lombalgia cronica:

Tipo 1

Questo tipo mostra a sviluppo  nei vasi del corpo vertebrale che comprende:

  • Infiammazione
  • L'edema è una raccolta di liquidi in eccesso
  • La piastra terminale cambia come una divisione o crack / s nella piastra terminale

Tipo 2

Questo tipo rivela cambiamenti nel midollo osseo, come depositi grassi che hanno preso il posto di midollo osseo.

Se la risonanza magnetica lombare mostra MC di tipo 1 o di tipo 2, un medico potrebbe raccomandare un piano di trattamento conservativo che potrebbe includere:

  • Terapia fisica
  • Chiropratica
  • Medicazioni
  • Massaggio
  • Agopuntura

Questi potrebbero essere utilizzati in combinazione con cure specialistiche della colonna vertebrale per affrontare i sintomi e il dolore. Tuttavia, un medico potrebbe suggerire una procedura ambulatoriale se il dolore non si attenua o si riduce con un trattamento conservativo.

Trattamento del dolore alla placca vertebrale

Questa opzione di trattamento è nota come Sistema di ablazione del nervo intraosseo Intracept®, che affronta il dolore del nervo BVN ed è una procedura minima.

I candidati a questa procedura di solito si qualificano soddisfacendo quanto segue:

  • L'individuo ha lottato con lombalgia cronica per almeno 6 mesi
  • Il dolore non si è ridotto / alleviato con almeno 6 mesi di cure conservative
  • Spettacoli di risonanza magnetica Modifiche di tipo 1 o tipo 2 che sono correlati ai sintomi della lombalgia vertebrogenica

La procedura utilizza fluoroscopia o un video a raggi x. UN tubo sottile chiamato a cannula è inserito in a peduncolo vertebrale. Un peduncolo è una struttura che sporge dalla parte posteriore del vertebra. La cannula si dirige verso il nervo basivertebrale. Il medico esegue quindi il Generatore di radiofrequenza Intracept nel percorso del nervo e ablazione, distrugge/rimuove eventuali ostruzioni del nervo con l'aiuto del generatore di frequenza. Dal momento che è un procedura minimamente invasiva, può essere eseguito in una clinica ambulatoriale, consentendo al paziente di tornare a casa lo stesso giorno.

Il dispositivo / strumento utilizzato nella procedura non è impiantato nella colonna vertebrale. Viene rimosso al termine della procedura.

Le aspettative su quanto durerà il sollievo dal dolore dipendono da:

  • La gravità della condizione
  • Terapia post-fisica
  • Tipo di lavoro
  • Dieta
  • Esercitare

Uno studio ha mostrato i vantaggi di durare fino a due anni.

If il trattamento non chirurgico non ha funzionato per almeno sei mesi, parlane con il tuo medico ablazione del nervo basivertebrale per lombalgia cronica vertebrogenica. Ci sono rischi e benefici, entrambi i quali dovrebbero essere discussi in modo approfondito.

Piastra terminale o disco e causa principale

I dischi intervertebrali sono spesso la causa più comune di lombalgia. Ma potrebbero non essere la causa principale del dolore alla colonna vertebrale. Sono in corso ulteriori ricerche sul ruolo che le placche vertebrali svolgono nella salute della colonna vertebrale. Poiché un numero maggiore di pazienti viene diagnosticato prima, seguiranno migliori risultati a lungo termine.


Cosa fanno i chiropratici e perché lo fanno

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Dolore vertebrogeno cronico alla parte bassa della schiena" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Cause delle dita fredde: la clinica funzionale chiropratica di EP

Quando fa freddo, è normale avvertire mani e dita fredde. Ma se c'è... Continua a leggere...

Gennaio 27, 2023

Il dottor Alex Jimenez presenta: L'impatto dello stress (parte 2)

https://youtu.be/J2u4LV-DCQA?t=1188 Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how chronic stress can impact the body and… Continua a leggere...

Gennaio 27, 2023

Serraggio della mascella: team di medicina funzionale chiropratica del PE

Il bruxismo è un anormale serramento della mascella o digrignamento dei denti, sia durante la veglia che... Continua a leggere...

Gennaio 26, 2023

Il dottor Alex Jimenez presenta: L'impatto dello stress

https://youtu.be/J2u4LV-DCQA Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how stress can impact many individuals and correlate… Continua a leggere...

Gennaio 26, 2023

Nervo sciatico intrappolato dentro o intorno ai muscoli posteriori della coscia: clinica chiropratica

La sindrome del tendine del ginocchio è una condizione in cui il nervo sciatico viene pizzicato tra i muscoli del tendine del ginocchio... Continua a leggere...

Gennaio 25, 2023

Il dottor Alex Jimenez presenta: come si spiega l'ipertensione (parte 2)

https://youtu.be/DmTGagbkPzg?t=1064 Introduction Dr. Alex Jimenez, D.C., presents how hypertension affects the human body and how… Continua a leggere...

Gennaio 25, 2023