Mobilità e flessibilità

Il dolore della colonna vertebrale riduce la mobilità?

LinkedIn

La tua mobilità scivola via?

Mobilità è più che muoversi da un posto all'altro. È la libertà e l'indipendenza.

Se si dispone di una schiena o di altre condizioni che influenzano il modo in cui si cammina, o il corpo non si muove senza sforzo come una volta, la diminuzione della mobilità impatta un sacco di persone. Ma, se notate i cambiamenti in anticipo, voi e il medico potranno lavorare su un piano per mantenerti in movimento comodamente per più tempo.

Per vedere alcune bandiere rosse che potrebbero segnalare un calo della mobilità sana. Qualsiasi suono familiare?

Passeggiate corte diventano lunghe passeggiate

Come ti senti dopo aver percorso un quarto di un miglio? È doloroso o tassativo sul tuo corpo?

A meno che non si dispone di una condizione della colonna vertebrale o di un'altra malattia che limita la tua capacità di camminare, dovresti essere in grado di camminare per tutta la vita. Se è difficile completare brevi passeggiate, è una bandiera rossa che la tua mobilità è a rischio.

Cambiamenti nell'andare

Non è solo una distanza a piedi che prevede un declino della mobilità: come si cammina è altrettanto rivelante.

Gait è il termine medico per come camminate. Mentre i cambiamenti del cammino sono una parte tipica dell'invecchiamento, alcune caratteristiche dell'arco non sono normali. Ad esempio: se camminate in maniera scoraggiante, instabile o prudente, dovresti consultare il medico. Lui o lei aiuterà a valutare il tuo cammino e speriamo di scoprire la ragione e dei modi per migliorare il tuo movimento.

Il tuo "Alzati e vai" è un po 'lento

Un altro modo per testare la tua mobilità è fare il test di "get up and go".

Avrete bisogno di un amico per il tempo durante questo compito. In primo luogo, cominciate sedendosi su una sedia. Quando il tuo amico dice "vai", alzarsi e camminare piedi 10 in una linea retta, poi girare e tornare alla sedia e sedersi. La maggior parte delle persone che hanno mobilità sana può completare l'esercizio in 10 secondi o meno.

Mentre la velocità è una parte importante di questo esercizio, pensa a come ti senti in seguito. Senti qualche dolore nei muscoli della schiena o nelle gambe o nelle articolazioni? Se è così, dovresti parlare con il tuo medico per trovare modi per facilitare l'impatto di questi movimenti sulla qualità della tua vita.

Golf e cure chiropratiche

Le attività quotidiane non sono così rutiche

Sta cucinando un pasto o prendendo una doccia un'ombra quando era una parte tipica della tua giornata? Avete lavoro in giro per attività che una volta erano facili?

Si può trascurare come una parte una volta semplice della vostra routine quotidiana ha lentamente trasformato in un compito impegnativo. È possibile regolare il tuo stile di vita per accogliere un declino della mobilità (come mettere un posto nella doccia), ma è un segno che è giunto il momento di consultare il medico.

Il medico può arrivare alla base dei problemi di movimento e suggerire i modi per aiutare, come l'utilizzo di un dispositivo di assistenza, come un cane o un walker, in modo da poter muovere più facilmente.

Non viaggiate lontano da casa

Non si tratta di un aereo - non si va verso l'altro lato della città. Evitare di allontanarsi da casa, anche se è un negozio di alimentari a poche miglia dalla tua casa, potrebbe essere un segno la tua capacità di muoversi è in declino.

Pensaci: L'esecuzione di commissioni in città per un'ora o due dura la resistenza fisica. Se ti senti mentalmente e fisicamente esaurito sul pensiero di compiere alcune commissioni, è una bandiera rossa la tua salute di mobilità è a rischio.

Il modo migliore per migliorare la mobilità

Vuoi continuare a camminare nei tuoi anni successivi? La risposta è semplice: Rimani attivo.

L'attività fisica è eccellente per il tuo cuore, i polmoni, i muscoli e la colonna vertebrale e aiuta a preservare la tua indipendenza. Non è mai troppo tardi per iniziare ad esercitare.

La cura della mobilità è essenziale, non solo per la salute della colonna vertebrale, ma per la salute totale.

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Il dolore della colonna vertebrale riduce la mobilità?" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Rimanere attivi con la sciatica

La sciatica è una delle lesioni più comuni, con ben il 40% degli individui... Continua a leggere...

30 settembre 2022

Punto di innesco che colpisce le mani e il polso

Introduzione Gli avambracci hanno un rapporto casuale con le mani e il polso in quanto... Continua a leggere...

30 settembre 2022

Chiropratico mal di testa

Il mal di testa è una condizione comune che la maggior parte delle persone sperimenta e può differire notevolmente per quanto riguarda il tipo, la gravità, ... Continua a leggere...

29 settembre 2022

Potrebbe essere più del dolore muscolare del tricipite

Introduzione Uno dei tanti muscoli che aiutano a stabilizzare le spalle e forniscono movimento quando le braccia... Continua a leggere...

29 settembre 2022

Alimenti fermentati e salute dell'intestino: clinica di medicina funzionale

La fermentazione è un processo in cui batteri e lieviti vengono utilizzati per abbattere gli alimenti. Il… Continua a leggere...

28 settembre 2022

Punti trigger che colpiscono i muscoli brachiali

Introduzione Quando si tratta del corpo umano in movimento, le braccia possono trasportare, sollevare e muovere... Continua a leggere...

28 settembre 2022