Categorie: Chiropratica

La chirurgia del collo migliora i risultati a lungo termine?

Condividi

Quante volte hai sentito qualcuno dire: "Ho un nervo schiacciato nel collo e devo fare un intervento chirurgico". Ci sono certamente casi in cui è richiesto un intervento chirurgico, ma l'intervento dovrebbe essere preso in considerazione SOLO dopo che TUTTI gli approcci terapeutici non chirurgici sono stati provato prima (e hanno fallito). Paul C. McAfee, MD stati che "la chirurgia della fusione lombare della colonna vertebrale non è generalmente consigliata fino a quando un paziente non ha provato da 6 a 12 mesi di adeguate cure non chirurgiche". Mi preoccupa il numero di casi di radiculopatia chirurgica (un "nervo pizzicato") che finisce per essere chirurgicamente trattata senza prova di cure non chirurgiche. Quindi, questo post del blog si concentrerà sulla ricerca che dimostra chiaramente che la chirurgia del collo non migliora gli esiti a lungo termine dei pazienti con dolore al collo cronico.

La chirurgia del collo crea disturbi permanenti di movimento.

Il dolore al collo cronico è, per definizione, dolore al collo che è presente da almeno tre mesi. Questa categoria di dolore al collo è molto ben rappresentata, dal momento che molti dei malati di collo che vedo hanno avuto il loro dolore al collo "per anni" o almeno per più di tre mesi. A seconda dell'intensità del dolore e dei suoi effetti sulla capacità di una persona di svolgere le proprie attività quotidiane, molte persone con dolore al collo cronico chiederanno al proprio medico di base: "C'è qualcosa che può essere fatto chirurgicamente?" Il desiderio di un "rapido correzione ”è l'obiettivo comune per coloro che soffrono di dolore al collo. Sfortunatamente, secondo recenti studi potrebbe non esserci una soluzione rapida, o almeno un intervento chirurgico NON è la risposta.

La prova

Il numero di dicembre 2012 di The European Spine Journal riferisce che la chirurgia della colonna vertebrale non ha migliorato i risultati per i pazienti con dolore cronico del collo. Hanno inoltre indicato altri studi che hanno rivelato alcune ragioni molto forti per NON avere un intervento chirurgico alla colonna vertebrale a meno che ogni altro tentativo conservativo di controllare il dolore non fosse fallito. Uno dei motivi era un tasso di ricovero ospedaliero più elevato dopo un intervento chirurgico alla colonna vertebrale. Un altro era che la maggior parte degli studi sull'assistenza chirurgica rispetto a quella conservativa mostravano un alto rischio di parzialità, suggerendo che la ricerca sull'intervento chirurgico era distorta nell'approccio di ricerca utilizzato. Hanno inoltre riferito, "Il beneficio della chirurgia rispetto alle cure conservative non è chiaramente dimostrato." È importante sottolineare a te, lettore, che la ricerca ha analizzato studi che includevano pazienti con e senza qualcosa chiamato radicolopatia (irradiamento del dolore / intorpidimento del braccio o formicolio da un nervo pizzicato) e mielopatia (persone che soffrono di irritazione del midollo spinale creando dolore, intorpidimento, debolezza delle gambe e potenzialmente disfunzione intestinale e vescicale).

Nel mese di febbraio di 2008 è stata pubblicata la Neck Pain Task Force prove schiaccianti che la ricerca supporta l'uso della manipolazione della colonna cervicale (aggiustamenti) nel trattamento del dolore al collo sia acuto che cronico con o senza radicolopatia. E un altro autore (Bronfort) ha pubblicato risultati simili in 2010 in un ampio studio basato nel Regno Unito che ha esaminato le prove pubblicate a supporto di diversi tipi di trattamento per varie condizioni. Hanno trovato aggiustamenti della colonna vertebrale cervicale erano efficaci per il dolore al collo di QUALSIASI durata (acuta o cronica).

Post Recenti

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020

Malformazione del tessuto cerebrale di Chiari e canale spinale

La malformazione di Chiari è una condizione che fa sì che il tessuto cerebrale si estenda e si stabilisca in ... Leggi di più

October 1, 2020

Perdita di massa muscolare sarcopenia con mal di schiena cronico

Per sarcopenia si intende la perdita di tessuto / massa muscolare dovuta al naturale processo di invecchiamento. Qualcosa che tutto ... Leggi di più

30 settembre 2020

Assumere un ruolo attivo nella salute della colonna vertebrale personale

Assumere un ruolo attivo nella salute personale della colonna vertebrale potrebbe fare la differenza tra il dover ... Leggi di più

29 settembre 2020

Farmaci per alleviare i sintomi del dolore analgesici

Gli analgesici sono farmaci antidolorifici, noti anche come antidolorifici. Questi possono essere farmaci da banco e da prescrizione. ... Leggi di più

28 settembre 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘