Dieta chetogenica per sindrome metabolica | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Dieta chetogenica per sindrome metabolica

La dieta chetogenica, nota anche come dieta cheto, è una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi che ha dimostrato di avere una varietà di benefici per la salute, specialmente per le persone con sindrome metabolica. Diversi studi di ricerca hanno scoperto che la dieta chetogenica può aiutare a promuovere la perdita di peso e migliorare il benessere generale. I ricercatori hanno anche scoperto che la dieta cheto può anche essere utile contro il diabete, l'epilessia, il morbo di Alzheimer e il cancro, tra gli altri.

Qual è la Dieta Ketogenica?

Come accennato in precedenza, la dieta cheto è una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi simile alla dieta Atkins, così come altre diete a basso contenuto di carboidrati. L'obiettivo primario della dieta chetogenica è ridurre considerevolmente il consumo di carboidrati e sostituirli con grassi "buoni". Ridurre l'assunzione di carboidrati consentirà al corpo di entrare in uno stato metabolico, noto come chetosi. Durante la chetosi, il corpo diventa straordinariamente efficiente nel bruciare i grassi per trasformarlo in energia per il carburante. Produrrà anche chetoni nel fegato per essere usati come energia dal cervello. La dieta chetogenica può migliorare notevolmente i livelli elevati di zucchero nel sangue e la resistenza all'insulina.

La sindrome metabolica è comunemente caratterizzata da 5 fattori di rischio. Le persone con 3 dei nostri 5 fattori di rischio possono avere la sindrome metabolica, tra cui:

  • Eccesso di grasso in vita (> 40 pollici negli uomini e> 35 pollici nelle donne)
  • Alta pressione sanguigna (130/85 mm Hg)
  • Livelli elevati di zucchero nel sangue o di glucosio (100 mg / dL o superiore)
  • Elevati livelli di trigliceridi (150 mg / dL o superiore)
  • Basso colesterolo HDL (<40 mg / dL negli uomini o <50 mg / dL nelle donne)

La sindrome metabolica può aumentare il rischio di una varietà di problemi di salute, tra cui diabete, ictus e malattie cardiache. Fortunatamente, la dieta cheto può aiutare a migliorare i fattori di rischio associati alla sindrome metabolica, come un aumento del colesterolo HDL, nonché una riduzione della pressione sanguigna e dei livelli di zucchero nel sangue. In uno studio di ricerca di 12 settimane controllato, le persone con sindrome metabolica a seguito di una dieta chetogenica a basso contenuto calorico hanno perso il 14% del grasso corporeo. Lo studio di ricerca ha anche scoperto che i partecipanti avevano ridotto i trigliceridi di oltre il 50% e sperimentato numerosi altri benefici per la salute.

Come la dieta Keto aiuta a migliorare la sindrome metabolica

La dieta chetogenica ha dimostrato di aiutare a migliorare i fattori di rischio associati alla sindrome metabolica. Come dieta povera di carboidrati e ricca di grassi, la dieta cheto è efficace nel ridurre i livelli elevati di zucchero nel sangue e nel migliorare la resistenza all'insulina facendo sì che il corpo scomponga il grasso corporeo in chetoni per ottenere energia. La sindrome metabolica è un gruppo di segni associati a vari problemi di salute, tra cui diabete, ictus e malattie cardiache. I segni della sindrome metabolica includono eccesso di grasso in vita, ipertensione, glicemia alta, alti livelli di trigliceridi e bassi livelli di colesterolo HDL o "buono".

Uno studio di ricerca condotto da ricercatori della Bethel University, Minnesota, USA, ha confrontato la salute di tre gruppi di adulti con sindrome metabolica. Il primo gruppo ha seguito la dieta chetogenica senza esercizio fisico, il secondo gruppo ha seguito la dieta americana standard senza esercizio fisico e il terzo gruppo ha seguito la dieta americana standard con 30 minuti di esercizio fisico o attività fisica per 1-XNUMX giorni alla settimana. I risultati hanno mostrato che la dieta chetogenica senza esercizio fisico era molto più efficace rispetto agli altri gruppi nel promuovere la perdita di peso, la riduzione del grasso corporeo e la riduzione dell'HbAXNUMXc.

Secondo una varietà di altri studi di ricerca come quello sopra, la dieta chetogenica può aiutare a migliorare una varietà di altri problemi di salute, tra cui:

Digita Il Diabete Di 2

Sebbene ci sia una varietà di studi di ricerca su quale sia il miglior tipo di dieta per le persone con diabete di tipo 2 per promuovere la perdita di peso e migliorare la resistenza all'insulina, gli operatori sanitari raccomandano di seguire la dieta cheto. La dieta cheto riduce l'assunzione di carboidrati, causando un calo dei livelli di glucosio nel sangue, producendo meno insulina, bruciando grassi e potenzialmente migliorando la sensibilità all'insulina. Studi di ricerca suggeriscono che la dieta cheto può essere utile per le persone con diabete di tipo 2. Diversi ospedali hanno programmi completi dedicati all'uso dell'approccio nutrizionale per aiutare a curare il diabete di tipo 2.

Obesità

L'eccesso di peso e l'obesità aumentano il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. Un piccolo studio di ricerca pubblicato nel dicembre 2016 sulla rivista Endocrine ha coinvolto 45 partecipanti obesi con una dieta chetogenica a bassissimo contenuto calorico o una dieta a basso contenuto calorico standard. Dopo due anni, i partecipanti che seguivano la dieta cheto persero in media circa 27 chili rispetto a meno di 10 chili nei partecipanti ipocalorici. I partecipanti che seguono la dieta cheto hanno anche perso più grasso della pancia. La dieta chetogenica ha anche contribuito a mantenere la massa corporea magra durante la perdita di peso che ha impedito un rallentamento metabolico.

Sindrome metabolica

La sindrome metabolica è una raccolta di fattori di rischio, tra cui grasso in eccesso in vita, ipertensione, glicemia alta, alti livelli di trigliceridi e basso colesterolo HDL, secondo l'American Heart Association. Il miglioramento della resistenza all'insulina può anche ridurre il rischio di sviluppare la sindrome metabolica. Un piccolo studio di ricerca su 30 adulti ha scoperto che gli adulti con sindrome metabolica che hanno seguito la dieta chetogenica per 10 settimane hanno perso più peso e grasso corporeo e hanno abbassato i livelli di A1C rispetto ai partecipanti che hanno seguito una dieta americana standard, anche con o senza esercizio fisico.

Dr. Alex Jimenez Insights Image

Circa il 23 percento degli adulti negli Stati Uniti ha la sindrome metabolica. Sebbene i fattori di rischio per lo sviluppo della raccolta di segni siano significativi, ci sono buone notizie. Molti dei fattori di rischio associati alla sindrome metabolica possono essere affrontati attraverso modifiche alla dieta e allo stile di vita, come la dieta chetogenica, nonché l'esercizio e l'attività fisica. Apportando questi cambiamenti, le persone possono ridurre considerevolmente i rischi di sviluppare una varietà di altri problemi di salute, tra cui diabete, ictus e malattie cardiache. Sebbene la sindrome metabolica possa essere un grave problema di salute, le persone possono ridurre i loro rischi riducendo il loro peso; aumentare l'esercizio e l'attività fisica; seguire una dieta salutare per il cuore ricca di frutta, verdura, cereali integrali e pesce; oltre a lavorare con un operatore sanitario per regolare la pressione sanguigna, glicemia, colesterolo nel sangue. Nel prossimo articolo, discuteremo di come la dieta chetogenica può aiutare a migliorare la sindrome metabolica e i suoi fattori di rischio. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

La dieta chetogenica, nota anche come dieta cheto, è una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi che ha dimostrato di avere una varietà di benefici per la salute, specialmente per le persone con sindrome metabolica. Diversi studi di ricerca hanno scoperto che la dieta chetogenica può aiutare a promuovere la perdita di peso e migliorare il benessere generale. I ricercatori hanno anche scoperto che la dieta cheto può anche essere utile contro il diabete, l'epilessia, il morbo di Alzheimer e il cancro, tra gli altri.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

A cura di Dr. Alex Jimenez

Riferimenti:

  1. Mawer, Rudy. "La dieta chetogenica: una guida dettagliata per principianti a Keto." Healthline, Healthline Media, 30 luglio 2018, www.healthline.com/nutrition/ketogenic-diet-101#weight-loss.
  2. Spritzler, Franziska. "15 condizioni di salute che possono beneficiare di una dieta chetogenica." Healthline, Healthline, 12 settembre 2016, www.healthline.com/nutrition/15-conditions-benefit-ketogenic-diet.
  3. Editor. "La dieta chetogenica migliora la sindrome metabolica in molteplici modi." Diabete, Diabetes Media, 18 dicembre 2017, www.diabetes.co.uk/news/2017/dec/ketogenic-diet-improves-metabolic-syndrome-in-multiple-ways-99064712.html.
  4. Migala, Jessica. “Può Keto curarti? 11 condizioni che possono aiutare e 6 non lo faranno: la salute quotidiana. " Everyday Salute, Everyday Health Media, 28 dicembre 2018, www.everydayhealth.com/ketogenic-diet/diet/health-conditions-it-may-help-and-definitely-wont/.


Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I seguenti sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.


Podcast del Dr. Alex Jimenez: sindrome metabolica

La sindrome metabolica è un insieme di fattori di rischio che alla fine può aumentare il rischio di sviluppare una varietà di problemi di salute, tra cui malattie cardiache, ictus e diabete, tra gli altri problemi. I 5 fattori di rischio associati alla sindrome metabolica sono l'obesità centrale, ipertensione, glicemia alta, alti trigliceridi e bassi livelli di HDL o colesterolo buono. Avere almeno tre dei cinque fattori di rischio può suggerire la presenza di sindrome metabolica. Il dottor Alex Jimenez, Alexander Jimenez, Truide Torres, Kenna Vaughn e Astrid Ornelas spiegano in dettaglio i 5 fattori di rischio associati alla sindrome metabolica, in quanto raccomandano consigli e linee guida sulla modifica della dieta e dello stile di vita, come la dieta chetogenica o il cheto dieta, oltre a dimostrare i percorsi biochimici e chimici che il corpo attraversa durante la chetosi per aiutare le persone con sindrome metabolica a migliorare la loro salute e benessere generale. Dal consumo di grassi buoni e dall'idratazione all'esercizio fisico e al sonno migliore, il dott. Alex Jimenez, Alexander Jimenez, Truide Torres, Kenna Vaughn e Astrid Ornelas discutono di come le modifiche alla dieta e allo stile di vita, come la dieta chetogenica o la dieta cheto, possono aiutare a migliorare la 5 fattori di rischio associati alla sindrome metabolica per prevenire il rischio di sviluppare una varietà di altri problemi di salute, tra cui malattie cardiache, ictus e diabete. - Podcast Insight


Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Neural Zoomer Plus | Chiropratico El Paso, TX

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria di IgG e IgA

Zoomer di sensibilità alimentare | Chiropratico El Paso, TX

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati a una varietà di sensibilità e intolleranze alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è una gamma di antigeni alimentari 180 comunemente consumati che offre un riconoscimento anticorpo-antigene molto specifico. Questo pannello misura la sensibilità di IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che potrebbero causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare a base di anticorpi può aiutare a stabilire le priorità degli alimenti necessari per eliminare e creare un programma dietetico personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Gut Zoomer | Chiropratico El Paso, TX

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altre integrazioni naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire come il numero di batteri che vivono simbioticamente nel tratto gastrointestinale umano (GI) influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono in definitiva portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e disturbi infiammatori multipli.


Dunwoody Labs: Sgabello completo con parassitologia | Chiropratico El Paso, TX


GI-MAP: GI Microbial Assay Plus | Chiropratico El Paso, TX


Formule per il supporto alla metilazione

Formule Xymogen - El Paso, TX

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

xymogen el paso, tx

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.



Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono esercitare la loro passione per aiutare le altre persone a raggiungere la salute e il benessere generale attraverso la missione dell'istituzione. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso la National University of Health Sciences per aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.