Depressione legata al dolore alla schiena

Condividi

Vivere con il dolore cronico o del collo può portare alla depressione, ai sentimenti di preoccupazione, nervosismo, disperazione, così come altri sintomi associati alla salute mentale. Il tuo medico di medicina del dolore o il tuo medico specialista può fare riferimento a uno psicologo o psichiatra. Riferendovi non significa che il tuo medico crede che il tuo dolore sia tutto nella tua mente! Piuttosto, sta prendendo un passo ottimista nel trattare voi come un intero individuo - trattando sia il dolore fisico che psicologico.

Il dolore cronico al collo e alla schiena è complicato

Come qualcuno che vive con dolore cronico causato spondilosi, malattia degenerativa del disco, lesioni del midollo spinale o qualche altro problema alla schiena, capisci che il dolore è un problema complicato, e il trattamento richiede l'esperienza di uno specialista della colonna vertebrale. Forse il tuo piano di gestione del dolore presenta una miscela di trattamenti - farmaci per il dolore neuropatico, un colpo spinale epidurale periodico, un rilassante muscolare o una terapia fisica. Il trattamento di stress, nervosismo e depressione (ce ne sono di vari tipi) richiede lo stesso livello di esperienza, ma da qualcuno che si concentra sulla gestione dei problemi di salute mentale.

Depressione e dolore cronico

Sei consapevole che la depressione e il dolore cronico vanno spesso insieme? La depressione è una condizione critica, e nulla di cui essere imbarazzato. E 'stato riportato che molti come 50% di individui con dolore cronico sono depressi. 1 Quindi, se sei depresso, sei lontano dall'essere solo.

I segni e i sintomi della depressione possono manifestarsi in modo diverso in ogni singolo individuo, ma la stanchezza, la disgregazione del sonno, i cambiamenti nelle abitudini alimentari, l'insensibilità e le sensazioni di disperazione sono tutti abbastanza comuni. Dolori e dolori sono un sintomo molto comune di depressione in particolare, la depressione può portare direttamente al collo e il dolore alla schiena a lungo termine.

Trattare la depressione e il dolore

Due classi di antidepressivi spesso usati per trattare la depressione in coloro che soffrono di dolore cronico sono gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e gli inibitori del reuptake della serotonina e norepinefrina (SNRI). Gli SSRI generalmente prescritti includono e fluoxetina (Prozac) e sertralina (Zoloft), mentre gli SNRI solitamente prescritti includono duloxetina (Cymbalta) e venlafaxina (Effexor). Questi farmaci hanno dimostrato di essere efficaci e sicuri per la gestione della depressione nel contesto del dolore continuo, ma come tutti i farmaci, presentano alcuni rischi di effetti indesiderati. Come sempre, assicurati di esaminare questi farmaci in dettaglio insieme al tuo medico prima di iniziare qualsiasi regime di trattamento che li includa e di informare il tuo medico di tutti i farmaci (compresi i farmaci da banco), i rimedi a base di erbe e i supplementi nutrizionali che tu " attualmente sta prendendo in modo da evitare eventuali interazioni farmacologiche negative.

Inoltre, o in aggiunta ai farmaci, altri tipi di trattamento possono includere:

  • Talk therapy, più ufficialmente chiamato terapia cognitivo comportamentale (CBT). L'obiettivo della CBT è di aiutare l'individuo a gestire la propria situazione e può includere l'apprendimento di come risolvere un problema, coinvolgendo così l'individuo a modificare schemi di pensiero specifici per la sua visione più positiva e conquistare le paure.
  • Praticare tecniche di rilassamento come meditazione o esercizi di respirazione.
  • L'esercizio di routine potrebbe aiutare a frenare i sentimenti di preoccupazione, stress e depressione. L'esercizio causa l'intero corpo a rilasciare endorfine, che può farti sentire molto meglio e ridurre anche la percezione del dolore.

Chiamata oggi!

Riferimento
1. Tartakovsky M. Vivere con dolore cronico e malinconia. PsychCentral.com. http://psychcentral.com/lib/living-with-chronic-pain-and-depression/. Hai luglio 30, 2015.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘