Malattia degenerativa del disco causata dall'invecchiamento

Condividi

La malattia degenerativa del disco (DDD) si sviluppa come conseguenza degli effetti dell'invecchiamento nella schiena e in particolare nei dischi intervertebrali.

Inoltre, può essere associato a una lesione alla schiena, ma in tale scenario, i dischi sono generalmente diventati deboli perché, con l'età, i dischi perdono il contenuto di acqua, potrebbero diventare più sottili; entrambi possono cambiare forma e la forza di uno o più dischi. Prima di sentire il risultato di DDD - altri sintomi oltre che dolore - i tuoi dischi insieme ad altre costruzioni della spina dorsale stanno cambiando. Questa è semplicemente la conseguenza naturale dello stress e della tensione che ognuno di noi ci dà le spalle ogni giorno.

Cause ed effetti del DDD

Gli effetti e le cause della malattia degenerativa del disco sono relativamente chiari: l'età, i dischi cambiano, le ossa possono essere colpite e anche il dolore. Aiuta anche a pensare come un processo causa-effetto o cascata di DDD: si verifica un cambiamento anatomico, che porta a cambiamenti e più degenerazione nelle strutture della schiena. Questi cambiamenti si combinano per causare la malattia degenerativa del disco e i suoi sintomi particolari.

  • Il DDD inizia con i cambiamenti nei dischi intervertebrali, ma alla fine cambierà altre parti del movimento della colonna vertebrale, come le articolazioni delle faccette.
  • Nel tempo, la struttura del collagene (proteina) dell'anello fibroso (che è la porzione esterna del disco intervertebrale) cambia.
  • Inoltre, le molecole che tirano l'acqua e di conseguenza l'acqua nel disco diminuiscono.
  • Queste modifiche riducono la capacità di gestire il movimento indietro del disco.

Come si manifesta la degenerazione del disco

Il disco può essere meno spugnoso e sostanzialmente più sottile. Un disco più sottile significa che lo spazio tra la vertebra sopra e sotto il disco diventa più piccolo, il che causa un problema nuovo di zecca, questa volta con tutte le articolazioni della faccetta. Aiutano a stabilizzare la schiena e cambiano il movimento, nel caso in cui il disco perde altezza. Successivamente la cartilagine che protegge le sfaccettature inizia a logorarsi e iniziano a procedere troppo: "superano" e diventano eccessivamente mobili.

Funzione della colonna vertebrale con ipermobilità

La libertà provoca un altro cambiamento nella colonna vertebrale. Tenta di cessare il movimento con la crescita di piccole parti ossee chiamate speroni ossei (osteofiti). Purtroppo, gli speroni ossei talvolta pizzicano le strutture nervose e causano dolore. Gli speroni ossei possono restringere lo spazio per i nervi e il midollo spinale - questo disturbo è chiamato stenosi spinale. La malattia degenerativa del disco non causa la stenosi spinale, ma è qualcosa di cui dovresti essere a conoscenza se hai una malattia degenerativa del disco.

Genetica e DDD

I tuoi geni possono anche aumentare il tuo rischio di sviluppare malattie degenerative del disco. Potresti essere predisposto a un'eccessiva usura delle articolazioni e dei dischi, quindi se qualcuno nella tua famiglia ha o ha avuto disturbi degenerativi del disco, potresti persino sviluppare mal di schiena o dolore al collo correlato al DDD.

Controllare il tuo stile di vita

Alla fine, il metodo che stai vivendo potrebbe causare una malattia degenerativa del disco. Fumare, a titolo di esempio, li farà degenerare più velocemente e influenzerà negativamente i tuoi dischi. Il fumo riduce veramente il livello di acqua nei dischi e l'acqua fa parte di ciò che aiuta i dischi a assorbire le mosse. Con meno contenuto d'acqua, i tuoi dischi intervertebrali possono consumarsi prima.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .
Dott. Alex Jimenez

Argomenti supplementari: Che cosa è Chiropratica?

La cura chiropratica è una ben nota opzione di trattamento alternativa utilizzata per prevenire, diagnosticare e trattare una serie di lesioni e condizioni associate alla colonna vertebrale, principalmente subluxazioni o disallineamenti spinali. Chiropratica si concentra sul ripristino e mantenimento della salute e del benessere complessivo dei sistemi muscolo-scheletrici e nervosi. Attraverso l'uso di regolazioni spinali e manipolazioni manuali, un chiropratico o un medico di chiropratica può re-allineare con cura la colonna vertebrale, migliorando la resistenza, la mobilità e la flessibilità del paziente.

.video-containerposition: relativo; imbottitura-fondo: 63%; padding-top: 35px; altezza: 0; overflow: hidden; iframeposition di .video-container: absolute; top: 0; a sinistra: 0; larghezza: 100%; altezza: 100%; confine: nessuno; max-width: 100%;

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Nuovo centro fitness PUSH 24 / 7®</s>

Post Recenti

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Colonna vertebrale toracica - Basi centrali posteriori

La colonna vertebrale toracica conosciuta come la parte centrale della schiena inizia sotto la colonna cervicale o del collo ... Leggi di più

3 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘