Condividi

Sindrome del tunnel cubitale: L'osso divertente, è un punto ben noto situato dietro il gomito, dove un colpo con la giusta forza può causare dolore e sensazione di formicolio per percorrere la lunghezza dell'avambraccio. Il dolore acuto al gomito scompare normalmente presto dopo, ma alcuni individui sperimentano lo stesso tipo di sintomi a causa di un'altra condizione che mira al gomito.

La sindrome del tunnel cubico si verifica quando c'è un impatto del nervo ulnare mentre passa dietro il gomito e sulla parte interna. Poiché non esiste un muscolo da funzionare come ammortizzatore per proteggere il nervo ulnare, spesso volte, può essere intrappolato tra l'osso e la pelle in un tunnel chiamato tunnel cubito. La sindrome del tunnel cubo è la seconda condizione più frequente che si verifica nel braccio come conseguenza della compressione del nervo.

Sindrome da tunnel cubico

La sindrome del tunnel cubico comunemente si verifica quando il nervo è allungato o c'è pressione per un tempo prolungato. Ad esempio, quando si tiene il telefono, il braccio è piegato per periodi indeterminati, durante i quali il nervo ulnare si estende all'interno del gomito e può iniziare progressivamente a causare irritazione nervosa. Inoltre, la compressione prolungata sul nervo può risultare quando la parte interna del gomito è spinta a appoggiarsi su una superficie dura, spingendo il nervo ulnare contro l'osso.

Questa condizione può lentamente svilupparsi nel tempo o può anche verificarsi dopo un trauma da un incidente, ad esempio una frattura al gomito. Indipendentemente dalla causa della sindrome del tunnel cubitico, i sintomi includono sensazioni di intorpidimento e formicolio provenienti dal gomito che si estendono all'interno dell'avambraccio e nella mano. Altri sintomi includono la sensibilità ridotta e la tenerezza sul gomito. I casi avanzati della condizione possono determinare che l'individuo ha difficoltà a prendere e trattenere oggetti.

La sindrome del tunnel cubitale può essere trattata senza chirurgia, secondo chiropratico Dr. Alex Jimenez. Un fisioterapista può facilmente diagnosticare il livello della condizione di una persona e seguire determinando e raccomandando cambiamenti nello stile di vita per evitare ulteriori lesioni al gomito al fine di ridurre l'irritazione del nervo. Il fisioterapista può anche seguire il trattamento con esercizi per ripristinare la gamma di movimento al braccio interessato e rafforzare i muscoli circostanti per aiutare nella riabilitazione.

Dott. Alex Jimenez

Clinica chiropratica Extra: opzione non chirurgica

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘