Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Venerdì9: 00 AM - 7: 00 PM
Sabato8: 30 AM - 1: 00 PM
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni.  Scopri di più

Spiegazione della medicina funzionale
Categorie: Neurologia clinica

Nervi cranici: Introduzione | El Paso, TX.

Share

I nervi cranici umani sono un insieme di 12 nervi accoppiati che provengono direttamente dal cervello. I primi due (olfattivo e ottico) provengono dal cervello, con i restanti dieci provengono dal tronco cerebrale. I nomi di questi nervi si riferiscono a quale funzione svolgono e sono anche identificati numericamente in numeri romani (I-XII). Il i nervi servono in funzioni di olfatto, vista, movimento degli occhi e sensazione in faccia. Queste i nervi controllano anche l'equilibrio, l'udito e la deglutizione.

Nervi cranici: revisione

  • CN I - Olfattivo
  • CN II - Ottica
  • CN III - Oculomotore
  • CN IV - Trochlear
  • CN V - Trigeminale
  • CN VI - Abducens
  • CN VII - Facciale
  • CN VIII - Vestibulocochlear
  • CN IX - Glossofaringeo
  • CN X - Vagus
  • CN XI - Accessorio
  • CN XII - Hypoglossal

Posizione di nervi

http://www.strokeeducation.info/images/cranial%20nerves%20chart.jpg

 

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/8/84/Brain_human_normal_inferior_view_ with_labels_en.svg/424px-Brain_human_normal_inferior_view_with_labels_en.svg.png
https://diagramchartspedia.com/cranial-nerve-face-diagram/cranial-nerve-face-diagram-a- synopsis-of-cranial-nerves-of-the-brainstem-clinical-gate/

CN I - Olfactory

CN I Clinicamente

  • Le lesioni che provocano anosmia (perdita dell'olfatto) possono essere causate da:
  • Trauma alla testa, specialmente il paziente che colpisce la parte posteriore della testa
  • Masse del lobo frontale / tumori / SOL
  • Ricorda che la perdita dell'olfatto è uno dei primi sintomi osservati in Alzheimer e nei primi pazienti con demenza

Test CN I

  • Chiedete al paziente di chiudere gli occhi e coprire una narice alla volta
  • Fateli respirare dal naso, POI posizionate il profumo sotto la narice mentre inspirano.
  • Chiedigli "senti odore?"
  • Questo test se il nervo funziona
  • Se dicono di sì, chiedi loro di farlo identificalo
  • Questo verifica se il percorso di elaborazione (lobo temporale) è funzionale

Cranial Nerve II - Optic

Nervo craniale II clinicamente

Le lesioni a questo nervo possono essere il risultato di:

  • Malattia del SNC (come la SM)
  • Tumori CNS e SOL
  • La maggior parte dei problemi con il sistema visivo derivano da traumi diretti, malattie metaboliche o vascolari
  • Perdita di FOV nella periferia può significare che SOL colpisce il chiasma ottico come un tumore pituitario

Test del nervo craniale CN II

  • https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9f/Snellen_chart.svg

    Il paziente può vedere?

  • Se il paziente ha una visione in ciascun occhio, il nervo è funzionale
  • Test di acuità visiva
  • Grafico di Snellen (un occhio alla volta, poi due occhi insieme)
  • Visione a distanza
  • Grafico Rosenbaum (un occhio alla volta, poi due occhi insieme)
  • Visione da vicino

 

 

 

 

 

Test associato per sistema visivo

  • Esame oftalmoscopico / fundusopico
  • Valutazione del rapporto A / V e della vena / arteria
  • Valutazione del rapporto coppa / disco
  • Test sul campo visivo
  • Test di pressione intra-cellulare
  • Test dell'ombra dell'iride

Cranial Nerve III - Oculomotor

Nervo craniale III clinicamente

  • Diplopia
  • Strabismo laterale (retto laterale non opposto m.)
  • Rotazione della testa (imbardata) lontano dal lato della lesione
  • Pupilla dilatata (pupillae dilatata m.)
  • Ptosi della palpebra (perdita della funzione di levator palpebrae superioris m.)
  • Le lesioni a questo nervo possono essere il risultato di:
  • Malattie infiammatorie
  • Meningite sifilitica e tubercolare
  • aneurismi del cerebrale posteriore o del cervelletto superiore aa.
  • SOL nel seno cavernoso o spostamento del peduncolo cerebrale sul lato opposto

Test del nervo cranico CN II e III

  • Test dei riflessi pupillari
  • Sposta la luce davanti alla pupilla dal lato laterale e mantieni 6 secondi
  • Osservare la costrizione pupillare diretta (occhio extraterrestre) e consensuale (occhio controlaterale)

Test del nervo cranico CN II e III

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:1509_Pupillary_Reflex_Pathways.jpg

Nervo craniale IV - Trocleare

Il nervo craniale IV clinicamente

  • Il paziente ha diplopia e difficoltà a guardare verso il basso
  • Spesso si lamentano difficoltà a scendere le scale, inciampare, cadere
  • Estorsione degli affetti occhio (m non inferiore obliquo inferiore)
  • Inclinare la testa (rotolare) verso il lato non affetto
  • Le lesioni a questo nervo possono essere il risultato di:
  • Malattie infiammatorie
  • Aneurismi cerebrali posteriori o cerebellari superiori aa.
  • SOL nel seno cavernoso o fessura orbitale superiore
  • Danno chirurgico durante le procedure del mesencefalo

Inclinazione della testa in paralisi obliqua superiore (CN IV Fallimento)

Pauwels, Linda Wilson, et al. Nervi cranici: Anatomia e commenti clinici. Decker, 1988.

Nervo craniale VI - Abducens

Nervo craniale VI clinicamente

  • Diplopia
  • Strabismo mediale (retto mediale non opposto m.)
  • Rotazione della testa (imbardata) verso il lato della lesione
  • Le lesioni a questo nervo possono essere il risultato di:
  • Aneurismi dell'artrite cerebellare inferiore inferiore o basilare.
  • SOL nel seno cavernoso o nel ventricolo 4th (come un tumore cerebellare)
  • Fratture della fossa cranica posteriore
  • Aumento della pressione intracranica

Test del nervo cranico CN III, IV e VI

  • Test H-Pattern
  • Chiedi al paziente di seguire un oggetto non più grande di 2 pollici
  • Il paziente può avere difficoltà di messa a fuoco se l'oggetto è troppo grande
  • È anche importante non tenere l'oggetto troppo vicino al paziente.
  • Convergenza e alloggio
  • Portare l'oggetto vicino al ponte del naso del paziente e tornare indietro. Esegui almeno 2 volte.
  • Cercare la risposta di costrizione pupillare così come la convergenza degli occhi

Nervo craniale V - Trigeminale

Clinicamente Nervo Craniale V

  • Diminuzione della forza del morso sul lato omolaterale della lesione
  • Perdita di sensibilità nella distribuzione V1, V2 e / o V3
  • Perdita del riflesso corneale
  • Le lesioni a questo nervo possono essere il risultato di:
  • Aneurismi o SOL che influenzano il ponte
  • Specificamente tumori all'angolo cerebellopontine
  • Fratture del cranio
  • Ossa facciali
  • Danno al forame ovale
  • Tic doloureux (nevralgia del trigemino)
  • Dolore acuto nelle distribuzioni V1-V3
  • Tx con stimolazione analgesica, antinfiammatoria, controlaterale

Test del nervo craniale CN V

  • V1 - V3 test del dolore e del tocco leggero
  • È meglio eseguire il test verso le aree più mediali o prossimali del viso, dove V1, V2 e V3 sono meglio delineate
  • Test dei riflessi corneali / lampeggianti
  • Soffio d'aria o piccolo colpetto di tessuto dal lato laterale dell'occhio sulla cornea, se normale, il paziente lampeggia
  • CN V fornisce l'arco sensoriale (afferente) di questo riflesso
  • Forza del morso
  • Chiedere al paziente di mordere l'abbassalingua e provare a rimuoverlo
  • Jerk jerk / Masseter Reflex
  • Con la bocca del paziente aprire leggermente il pollice sul mento del paziente e battere il pollice con un martello riflesso
  • La forte chiusura della bocca indica la lesione UMN
  • CN V fornisce sia il motore che i sensori di questo riflesso
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/ab/Trigeminal_Nerve.png

Nervo craniale VII - facciale

Nervo craniale VII clinicamente

  • Come con tutti i nervi, i sintomi descrivono la posizione della lesione
  • La lesione nel nervo linguale provocherà la perdita del gusto, la sensazione generale nella lingua e la secrezione salivare
  • La lesione prossimale alla ramificazione dei timpani della corda come nel canale facciale produrrà gli stessi sintomi senza la perdita della sensazione generale della lingua (poiché V3 non ha ancora aderito alla CN VII)
  • L'innervazione corticobulbare è asimmetrica alle parti superiore e inferiore del Nucleo motorio facciale
  • Se c'è una lesione UMN (lesione alle fibre corticobulbariche) il paziente avrà una paralisi dei muscoli dell'espressione facciale nel quadrante inferiore controlaterale
  • Se c'è una lesione LMN (lesione al nervo facciale stesso) il paziente avrà la paralisi dei muscoli dell'espressione facciale nella metà ipsilaterale del viso
  • Paralisi di Bell

Test del nervo craniale CN VII

  • Chiedi al paziente di imitarti o di seguire le istruzioni per fare certe espressioni facciali
  • Assicurati di valutare tutti e quattro i quadranti del viso
  • Alza le sopracciglia
  • Guance gonfie
  • Sorriso
  • Chiudi gli occhi strettamente
  • Verificare la resistenza del muscolo buccinatore contro la resistenza
  • Chiedi al paziente di trattenere l'aria nelle loro guance mentre premi delicatamente dall'esterno
  • Il paziente dovrebbe essere in grado di trattenere l'aria contro la resistenza

Nervo craniale VIII - Vestibulococleare

Nervo craniale VIII clinicamente

  • Molto spesso le modifiche all'udito sono dovute a
  • Infezioni (otite media)
  • Frattura del cranio
  • La lesione più comune a questo nervo è causata da un neuroma acustico
  • Questo riguarda CN VII e CNVIII (coclea E divisioni vestibolari) a causa della prossimità nell'interno uditivo meato
  • I sintomi includono nausea, vomito, vertigini, perdita dell'udito, tinnito e paralisi della campana ecc.

Test del nervo craniale CN VIII

  • Esame otoscopico
  • Prova di scratch
  • Il paziente può sentire lo stesso su entrambi i lati?
  • Test di Weber
  • Test per lateralizzazione
  • Il diapason 256 Hz posizionato sopra la testa del paziente al centro, è più rumoroso su un lato rispetto all'altro?
  • Test di Rinne
  • Confronta la conduzione dell'aria con la conduzione ossea
  • Normalmente, la conduzione aerea dovrebbe durare 1.5-2 fino alla conduzione ossea

Test del nervo craniale CN VIII

https://informatics.med.nyu.edu/modules/pub/neurosurgery/cranials.html

Nervo craniale IX - Glossofaringeo

Nervo craniale IX clinicamente

  • Questo nervo è raramente danneggiato da solo, a causa della sua vicinanza a CN X e XI
  • Cerca anche segni di danni a CN X e XI se si sospetta un coinvolgimento di CN IX

Cranial Nerve X - Vagus

Il nervo craniale X clinicamente

  • Il paziente può avere disartria (difficoltà a parlare chiaramente) e disfagia (difficoltà a deglutire)
  • Può presentarsi come cibo / liquido che esce dal naso o frequente soffocamento o tosse
  • L'iperattività del componente del motore viscerale può causare l'ipersecrezione di acido gastrico che porta alle ulcere
  • L'iper-stimolazione del componente sensoriale generale può causare tosse, svenimento, vomito e attività motoria viscerale riflessa
  • La componente sensoriale viscerale di questo nervo fornisce solo sentimenti generali di non benessere, ma il dolore viscerale viene trasmesso ai nervi simpatici

Test del nervo cranico IX e X

https://d1yboe6750e2cu.cloudfront.net/i/172ce0f0215312cee9dec6211a2441606df26c97
  • Riflesso del vomito
  • CN IX fornisce l'arco afferente (sensoriale)
  • CN X fornisce l'arco efferente (motore)
  • ~ 20% dei pazienti ha un riflesso del vomito minimo o assente
  • Deglutizione, gargarismi, ecc.
  • Richiede la funzione CN X.
  • Elevazione palatale
  • Richiede la funzione CN X.
  • È simmetrico?
  • Il palato si eleva e l'ugola devia dal lato controlaterale a quello danneggiato
  • Auscultazione del cuore
  • R CN X innerva il nodo SA (più regolazione della frequenza) e L CN X il nodo AV (più regolazione del ritmo)

 

Cranial Nerve XI - Accessorio

Il nervo cranico XI clinicamente

  • Le lesioni possono derivare da interventi radicali nella regione del collo, come la rimozione dei carcinomi laringei

Test del nervo craniale XI

  • Test di resistenza SCM m.
  • Il paziente avrà difficoltà a girare la testa contro la resistenza verso il lato opposto della lesione
  • Test di resistenza trapezio m.
  • Il paziente avrà difficoltà con l'elevazione della spalla sul lato della lesione

Cranial Nerve XII - Hypoglossal

Cranial Nerve XII Clinicamente

https://openi.nlm.nih.gov/imgs/512/71/4221398/PMC4221398_arm-38-689-g001.png
  • Sulla sporgenza della lingua, la lingua devia verso il lato del genioglosso inattivo m.
  • Questo potrebbe essere controlaterale a una lesione corticobulbar (UMN) o omolaterale a un ipoglosso n. (LMN) lesione

 

 

 

 

 

 

Test del nervo craniale XII

  • Chiedi al paziente di sporgere la lingua Cerca la deviazione come nella diapositiva di cui sopra
  • Avere il paziente posizionare la lingua all'interno della guancia e applicare una leggera resistenza, un lato alla volta
  • Il paziente dovrebbe essere in grado di resistere alla pressione della lingua

Esame clinico - CN I - VI (CN inferiore)

Esame clinico - CN's VII - XII

fonti

Blumenfeld, Hal. Neuroanatomia attraverso casi clinici. Sinauer, 2002.
Pauwels, Linda Wilson, et al. Nervi cranici: Anatomia e commenti clinici. Decker, 1988.

Post Recenti

Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica

La funzionalità, la circolazione e la comunicazione del corpo sono significativamente influenzate dalla salute del nervoso ... Leggi di più

15 Gennaio 2021

Valutazione dello spreco muscolare

La deperimento muscolare è un riscontro prevalente in più malattie croniche e colpisce quasi il 70% ... Leggi di più

15 Gennaio 2021

Supporta la disintossicazione di tutto il corpo con la chiropratica

Se si ha a che fare con malattie croniche, condizioni o solo cattive condizioni di salute generale, il supporto disintossicante combinato con ... Leggi di più

14 Gennaio 2021

Effetti della metilcobalamina e neuropatia diabetica

La metilcobalamina è una forma attiva della vitamina B12 ed è stata utilizzata come terapia ... Leggi di più

14 Gennaio 2021

La chiave della vertebra Atlas per mantenere l'equilibrio e l'allineamento della testa

La vertebra dell'Atlante prende il nome dalla figura mitologica che teneva il mondo sulle sue ... Leggi di più

13 Gennaio 2021

Rafforzare i muscoli centrali per alleviare il dolore alla schiena

Il core ei muscoli coinvolti sono un gruppo di muscoli che avvolgono il ... Leggi di più

13 Gennaio 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘