Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Venerdì9: 00 AM - 7: 00 PM
Sabato8: 30 AM - 1: 00 PM
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni.  Scopri di più

Spiegazione della medicina funzionale
Categorie: DieteFitness

La dieta potrebbe ridurre l'asma?

Share

L'idea che la dieta possa avere un ruolo da svolgere nella prevenzione dei segni dell'asma sta iniziando a guadagnare terreno, con studi che evidenziano alcune carenze nei pazienti o mettono in guardia contro il consumo di determinati alimenti. Nella giornata mondiale dell'asma, maggio 2, Relaxnews ha parlato con il dott. Bertrand Delaisi, pneumologo pediatrico della Clinique Marcel Sembat di Boulogne-Billancourt, in Francia, per una panoramica di ciò che è attualmente noto sull'argomento.

La prevalenza di asma è notevolmente aumentata negli ultimi decenni, in parallelo con i cambiamenti negli stili di vita e nelle abitudini alimentari, tendendo verso le diete ricche di carboidrati e grassi e di bassa fibra.

Oltre agli inquinanti, allergeni, fumo passivo e inquinamento atmosferico, gli specialisti di allergie sono sempre più interessati a come la dieta possa promuovere o modificare lo sviluppo di asma a livello fisiopatologico.

Mangiare prosciutto, salsiccia curata o carni affumicate almeno quattro volte alla settimana potrebbe aggravare i sintomi dell'asma nel tempo, conclude uno studio condotto dai ricercatori dell'Inserm, dell'Istituto nazionale di salute e ricerca medica francese, pubblicato a gennaio nel giornale medico Torace.

Al contrario, il consumo di fibre può influenzare la flora intestinale e ridurre l'infiammazione dei bronchi. Una dieta ricca di frutta e verdura e vitamina C - e in particolare la vitamina D (fegato di vitello, soia, tuorli d'uovo) - potrebbe quindi aiutare a limitare i rischi di asma, secondo il dott. Bertrand Delaisi, pneumologo pediatrico presso Clinique Marcel Sembat a Boulogne-Billancourt, Francia.

Lo stesso vale per gli acidi grassi omega-3, presenti nei pesci oleosi e altri alimenti (noci, olio di canola), che possono alleviare l'infiammazione, anche nelle vie aeree respiratorie. Le persone le cui diete sono ricche di omega-3 hanno un rischio minore di sofferenza di asma rispetto a quelli la cui assunzione è limitata. Potrebbero anche essere utili a persone che già soffrono della condizione.

Gli alimenti contenenti quercetina potrebbero ridurre la frequenza degli attacchi di asma, poiché questo flavonoide antiossidante è un antinfiammatorio. Gli studi effettuati in vitro hanno scoperto che quercetina ha inibito la liberazione delle sostanze infiammatorie dalle cellule mastiche, che svolgono un ruolo nelle reazioni allergiche, rispecchiando alcuni farmaci anti-asma. Questo antiossidante si trova in cipolle, olio di senape, tè e mele.

Un 300 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di asma.

Post Recenti

Raggiungi obiettivi di salute con la chiropratica e il coaching nutrizionale

Il nuovo anno offre una lavagna vuota per migliorare le nostre vite e provare cose nuove ... Leggi di più

18 Gennaio 2021

Atrofia muscolare: opzioni di trattamento

Le condizioni di deperimento muscolare hanno molteplici eziologie. Ad esempio, la sarcopenia è generalmente associata all'invecchiamento, il ... Leggi di più

18 Gennaio 2021

Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica

La funzionalità, la circolazione e la comunicazione del corpo sono significativamente influenzate dalla salute del nervoso ... Leggi di più

15 Gennaio 2021

Valutazione dello spreco muscolare

La deperimento muscolare è un riscontro prevalente in più malattie croniche e colpisce quasi il 70% ... Leggi di più

15 Gennaio 2021

Supporta la disintossicazione di tutto il corpo con la chiropratica

Se si ha a che fare con malattie croniche, condizioni o solo cattive condizioni di salute generale, il supporto disintossicante combinato con ... Leggi di più

14 Gennaio 2021

Effetti della metilcobalamina e neuropatia diabetica

La metilcobalamina è una forma attiva della vitamina B12 ed è stata utilizzata come terapia ... Leggi di più

14 Gennaio 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘