Condividi
Condividi Ebook gratuito

Quando si partecipa a uno sport, la forza del nucleo è fondamentale per le prestazioni generali di un atleta. Il nucleo del corpo è costituito dalla schiena e dai muscoli addominali e per molti atleti quest'area può essere una debolezza. Nei corridori, ad esempio, un nucleo forte può prevenire lesioni ad altre articolazioni tra cui fianchi e ginocchia. Essenzialmente, avere un nucleo forte aiuta a stabilizzare il corpo per consentire all'uomo di svolgere al massimo la sua capacità.

Forza di base

Aumentare la forza di base per migliorare le prestazioni per qualsiasi sport non è difficile, infatti una routine regolare di crunch e altri esercizi di base può essere d'aiuto. Le tavole sono un'altra forza di base comune esercizio fisico. Una tavola laterale, utilizzata anche per aumentare la forza del nucleo, è simile a una tavola, tranne che per il fatto che viene eseguita girando il corpo su un lato. Quando si partecipa agli esercizi di base, accertarsi sempre di non esagerare con il proprio corpo poiché molti atleti comunemente subiscono lesioni a causa delle maggiori ripetizioni, specialmente quando il loro nucleo non si contrae correttamente.

Occasionalmente, i muscoli del cuore di un individuo potrebbero non contrattare correttamente a causa di una possibile complicazione della colonna vertebrale che potrebbe causare compressione o danno dei nervi. Gli individui che hanno precedentemente sofferto di problemi alla schiena cronica o hanno avuto una recente lesioni alla schiena possono avere difficoltà ad esercitare i loro muscoli al massimo potenziale. Un medico chiropratico può aiutare a determinare dove la colonna vertebrale sta influenzando la tua forza muscolare.

La forza del nucleo è essenziale sia per gli atleti che per le persone che svolgono attività fisica al fine di migliorare le prestazioni generali del fitness ed evitare lesioni. Il nucleo è costituito da muscoli posteriori e addominali forti che alla fine aiutano con agilità, resistenza e potenza. Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a +915 (850) 0900.

Lesioni sportive si verificano quando la partecipazione di un atleta associata a uno sport specifico o un'attività fisica porta a una lesione o causa una condizione di base. I tipi frequenti di infortuni sportivi comprendono distorsioni e stiramenti, lesioni al ginocchio, lesioni alla spalla, tendinite di Achille e fratture ossee. Ma soprattutto la chiropratica può anche aiutare iprevenzione dei pregiudizi.

Gli atleti di tutti gli sport possono beneficiare del trattamento chiropratico. Le regolazioni possono aiutare a curare le lesioni da sport ad alto impatto come wrestling, calcio e hockey. Gli atleti che ottengono regolazioni di routine possono notare un miglioramento delle prestazioni atletiche, un migliore raggio di movimento, flessibilità e aumento del flusso sanguigno. Poiché le regolazioni spinali riducono l'irritazione delle radici nervose tra le vertebre, il tempo di guarigione dalle lesioni minori può essere ridotto, il che migliora le prestazioni. Gli atleti ad alto impatto e a basso impatto possono trarre beneficio dagli aggiustamenti della colonna vertebrale di routine. Per gli atleti ad alto impatto, aumenta le prestazioni e la flessibilità e riduce il rischio di infortuni per gli atleti a basso impatto, ad esempio tennisti, giocatori di bowling e giocatori di golf. La chiropratica è un modo naturale per curare e prevenire le diverse lesioni e condizioni che colpiscono gli atleti.

Dott. Alex Jimenez

Riabilitazione fisica e chiropratica

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

Salute e benessere: stress ossidativo

Lo stress ossidativo rappresenta uno squilibrio nel corpo. Questo squilibrio è tra le specie reattive dell'ossigeno ... Leggi di più

Giugno 24, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020