Categorie: Chiropratica

Perché dovresti prendere in considerazione la chiropratica se soffri di spalla congelata

Share

Capsulite adesiva, noto anche come spalla congelata, è una condizione che causa dolore e rigidità nell'articolazione della spalla. L'insorgenza dei sintomi è graduale, in costante peggioramento nel tempo, quindi si risolve. L'intero processo avviene in un periodo da uno a tre anni. L'intervallo limitato di movimento nella spalla che è un sintomo principale è anche uno dei segni che i medici usano per diagnosticare la condizione. Una radiografia può essere utilizzata per determinare se una condizione di base come un osso rotto o l'artrite può essere la causa del problema.

Quali sono le cause spalla congelata?

La spalla è una delle articolazioni più dinamiche del corpo. Ha una gamma molto ampia di movimento e resiste molto all'usura con il normale utilizzo. L'articolazione è una rete di legamenti e tendini che collegano ossa e muscoli. È tutto racchiuso capsula del tessuto connettivo. Quando quel tessuto si addensa, si restringe attorno all'articolazione della spalla. Ciò limita il movimento e provoca dolore.

In alcuni casi, la causa è dovuta a un infortunio o ad altre condizioni, ma in altri casi la causa è sconosciuta. Ci sono alcune prove che suggeriscono che le persone con diabete e altre malattie croniche hanno maggiori probabilità di sviluppare la condizione. È anche più frequente nelle persone che hanno subito una frattura del braccio o un intervento chirurgico - qualcosa che fa sì che mantengano la spalla immobilizzata per un lungo periodo di tempo. Le donne (in particolare le donne in postmenopausa) tendono ad essere a più alto rischio e si verificano più spesso nelle persone che hanno 40 negli anni 70.

Trattamento per la spalla congelata

La maggior parte dei trattamenti per la spalla congelata si concentra sulla preservazione della gamma di movimento dell'articolazione e sulla riduzione del dolore. Oltre il contro farmaci come l'ibuprofene e l'aspirina sono di solito la prima linea di difesa. Aiutano a ridurre l'infiammazione e il dolore. Tuttavia, nei casi più gravi, un medico può prescrivere farmaci antinfiammatori e antidolorifici. La terapia fisica può anche essere un'opzione.

Altri trattamenti per la spalla congelata includono:

  • Manipolazione delle spalle - mentre il paziente è sotto anestesia generale, il medico sposta la spalla per allentare il tessuto teso.
  • Distensione articolare - l'acqua sterile viene iniettata nella capsula articolare. Questo allunga il tessuto e migliora la gamma di movimento.
  • Iniezione di steroidi: i corticosteroidi vengono iniettati direttamente nell'articolazione della spalla.
  • Chirurgia - questa è l'ultima possibilità, quindi è molto raro, ma il medico può entrare e rimuovere le aderenze e il tessuto cicatriziale dall'articolazione della spalla.

Chiropratica per spalla congelata

La chiropratica è un trattamento efficace per la spalla congelata. Molti pazienti vedono il proprio medico di medicina generale per prima cosa ottenere una diagnosi e assicurarsi che non ci siano condizioni di base che dovrebbero essere trattate prima di perseguire la chiropratica. Tuttavia, la maggior parte dei chiropratici ha la capacità di utilizzare i raggi X e altri strumenti diagnostici per valutare adeguatamente il paziente.

A 2012 studio coinvolto nella revisione dei file del caso di maschi 20 e pazienti 30 di sesso femminile con spalla congelata sottoposti a trattamento chiropratico. Tutti i soggetti hanno richiesto un trattamento tra 11 e 51 giorni con la mediana in 28 giorni. Dei casi 50:

  • 16 risolto completamente
  • 25 è stato migliorato da 75% a 90%
  • 8 è stato migliorato da 50% a 75%
  • 1 è stato migliorato da 0% a 50%

La chiropratica può aiutare a ridurre il dolore, migliorare la gamma di movimento della spalla e accelerare il recupero. Il trattamento dipende dai sintomi che sono presenti, da quanto è progredita la condizione e da quanto tempo il paziente ha avuto la condizione.

Una tecnica chiropratica comune utilizzata per il trattamento spalla congelata è la tecnica di Niel Asher. Coinvolge la manipolazione delle articolazioni e dei tessuti muscolari. Il chiropratico applica pressione e allunga i punti chiave per aiutare a ridurre il dolore e risolvere la condizione. Può fare un'enorme differenza nella vita del paziente.

Riabilitazione del dolore alla spalla

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘