Stress

Uno sguardo allo stress e alla connessione immuno-cervello | Parte 2

Facebook

Introduzione

Le ghiandole surrenali sono i più importanti organi a forma triangolare che si trovano nella parte superiore dei reni. Queste ghiandole secernono ormoni in tutto il corpo e vanno a ciascuno dei sistemi di organi e li aiutano a svolgere perfettamente il loro lavoro, facendo funzionare normalmente il corpo. Le ghiandole surrenali secernono anche l'ormone cortisolo, che aiuta il sistema immunitario inviando messaggi attraverso il cervello su ciò che deve fare. Quando le ghiandole surrenali iniziano a produrre più o meno ormoni di quelli di cui il corpo ha effettivamente bisogno, possono interrompere il sistema immunitario e causare lo sviluppo di malattie croniche nel tempo. In questa serie in 3 parti, esamineremo cos'è l'ipocortisolismo, come colpisce il sistema immunitario e i suoi sintomi. Parte 1 discusso di come lo stress e la connessione immuno-cervello lavorano insieme e come le ghiandole surrenali svolgono il loro ruolo. Parte 3 discuterà di come funziona il sistema immunitario e che tipo di rimedi naturali possono aiutare il corpo ad abbassare il livello di cortisolo. Indirizzando i pazienti a fornitori qualificati e qualificati specializzati in servizi di benessere ormonale e consigliamo ai nostri pazienti di fare riferimento in modo appropriato ai nostri fornitori medici associati in base al loro esame. Riteniamo che l'istruzione sia la chiave quando si pongono domande preziose ai nostri fornitori. Il Dr. Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

 

La mia assicurazione può coprirlo? sì, in caso di dubbi ecco il link a tutte le compagnie assicurative che copriamo. In caso di domande, chiamare il Dr. Jimenez al 915-850-0900.

Che cos'è l'ipocortisolismo?

Ipocortisolismo o meglio conosciuto come morbo di Addison è una malattia della ghiandola surrenale gravemente rara in cui la ghiandola surrenale non può produrre abbastanza ormoni nel corpo. In un normale corpo funzionale, gli ormoni svolgono un ruolo importante secernendo nel flusso sanguigno viaggiando verso i loro organi designati e assicurandosi che svolgano correttamente il loro lavoro. Con l'ipocortisolismo, non vengono prodotti abbastanza ormoni e il sistema immunitario inizia ad attaccare le ghiandole surrenali, causando disfunzioni e malattie croniche nel corpo.

 

Il sistema immunitario e lo stress

 

Lo stress ha sempre avuto una cattiva reputazione nel mondo a causa di lavori molto impegnativi, numerose quantità di scartoffie o persino situazioni in cui si trova una persona. Tuttavia, studi hanno dimostrato che lo stress non è una brutta cosa, anzi, è una buona cosa avere lo stress nel tuo corpo. Lo stress a breve termine può aiutare a migliorare l'immunoprotezione del sistema immunitario. Il sistema immunitario è l'unico sistema in grado di combattere agenti patogeni e virus indesiderati che entrano nel corpo. Quindi, con lo stress a breve termine, può potenziare le cellule che il sistema immunitario sta producendo. Ma quando il corpo ha a che fare con uno stress a lungo termine, può sopprimere la funzione dei linfociti T e può causare risposte autoimmuni al corpo. Non solo, ma quando il corpo è alle prese con uno stress cronico, può influenzare anche il sistema nervoso centrale e il sistema cardioendocrino.

 

Il sistema nervoso centrale

Nel corpo c'è una vasta rete di nervi che sono collegati attraverso ogni regione conosciuta come il sistema nervoso centrale. Il del sistema nervoso centrale è collegato al cervello ed è responsabile dell'invio di segnali a ciascun sistema per far funzionare e muovere il corpo. Quando l'ipocortisolismo colpisce il sistema nervoso centrale può interrompere l'invio di segnali ai sistemi corrispondenti e può causare infiammazioni e malattie croniche. L'ipercortisolismo prolungato può portare alla degenerazione di:

  • Ippocampo – memoria
  • Ipotalamo – CFS, FM, Depressione, PTSD
  • Corteccia prefrontale: processo decisionale esecutivo
  • Amigdala: stabilità emotiva

A volte, quando sono stati osservati cambiamenti patologici fMRI, c'è un trattamento irreversibile che ha aiutato il sistema nervoso centrale. Anche dopo lo sviluppo dell'ipocortisolismo, gli effetti rimangono nel sistema nervoso centrale.

 

Sistema cardioendocrino

Il sistema cardiovascolare è dove il cuore e le arterie si assicurano che il sangue venga pompato nei muscoli, nelle vene e negli organi. Quindi gioca di pari passo con il sistema endocrino, a causa degli ormoni che viaggiano e si attaccano alle cellule del sangue in modo che possano arrivare a ciascun organo. Quando c'è un'abbondanza di ormoni, può influenzare ogni sistema di organi, incluso il sistema cardiovascolare. Gli studi hanno dimostrato che quando i livelli di espressione degli ormoni sono nel cuore, può portare ad un aumento di vari sintomi cardiovascolari che possono causare danni. Alcuni dei sintomi che possono influenzare il sistema cardioendocrino includono:

  • Progressione accelerata dell'aterosclerosi, rischio di infarto miocardico e CHF
  • Marcatori infiammatori elevati
  • PAI-1
  • fibrinogeno
  • HS-CRP
  • Disfunzione endoteliale e ipertensione
  • Miglioramento di resistenza all'insulina e iperglicemia

Assicurandosi che il sistema endocrino produca una quantità normale di ormoni da trasportare attraverso il flusso sanguigno e raggiungere il sistema cardiovascolare, questi sintomi non si verificheranno.

 

I sintomi dell'ipocortisolismo

quando le ghiandole surrenali non produce abbastanza dei suoi due ormoni principali, che sono il cortisolo e l'aldosterone, può influenzare lentamente il corpo e può causare lo sviluppo di malattie croniche nel tempo. Poiché il cortisolo aiuta il corpo a rispondere allo stress che incontra, aiuta a mantenere il sistema immunitario e livellare i livelli di glucosio nel sangue, ma quando c'è una risposta autoimmune inizia a verificarsi nel sistema immunitario e ad attaccare gli organi e i tessuti. Quando ciò accade, il sistema immunitario vede le ghiandole surrenali come una minaccia e inizia ad attaccare le regioni esterne delle ghiandole surrenali causando una varietà di sintomi e malattie. Alcuni dei sintomi e delle malattie a cui è associato l'ipocortisolismo possono essere i seguenti:

 

Sindrome da Stanchezza Cronica

L'affaticamento cronico è spesso caratterizzato da un intenso affaticamento che può essere associato ad altri sintomi. Studi hanno dimostrato che la sindrome da stanchezza cronica può limitare permanentemente la capacità funzionale di una persona e può produrre una varietà di sintomi che possono influenzare il corpo. Mal di testa, sintomi depressivi, disturbi cognitivi, e anche un'intolleranza allo sforzo fisico può influenzare una persona e smorzare il suo umore per svolgere qualsiasi attività quotidiana. La sindrome da stanchezza cronica può anche causare una disfunzione neuroendocrino-immunitaria nel corpo, causando la confusione dei segnali che vanno dagli ormoni al cervello al sistema immunitario e provocando il caos nel corpo. Tuttavia, numerosi sono gli studi che confermano la presenza di:

  • Basso cortisolo
  • Risposte smussate del cortisolo ai test di stimolazione
  • Modelli anormali di rilascio di cortisolo diurno

E questo può anche avere effetto con la sindrome da stanchezza cronica. Ma sorprendentemente, ci sono stati studi che hanno mostrato un miglioramento dei sintomi con la somministrazione del trattamento con idrocortisone a basse dosi.

 

fibromialgia

 

Un disturbo del dolore cronico noto in tutto il mondo e che causa dolore muscoloscheletrico è la fibromialgia. fibromialgia è un disturbo muscoloscheletrico dove infiammazione e dolore vengono presi di mira nella parte superiore e inferiore del corpo e possono causare un'ampia varietà di disturbi che possono influenzare drasticamente la giornata di una persona. Alcuni dei sintomi della fibromialgia possono includere:

Quando ci sono bassi livelli di cortisolo nel corpo, può effettivamente causare danni all'intero sistema e se una persona ha la fibromialgia, il dolore e l'infiammazione che hanno aumenteranno nelle aree colpite del loro corpo, sia nelle articolazioni. o nei muscoli.

 

Malattie Cardiovascolari

 

Uno dei sintomi associati all'ipocortisolismo è che può essere una delle cause di malattia cardiovascolare. Poiché il sistema cardiovascolare è costituito dal cuore e dai vasi sanguigni che si assicurano che le cellule del sangue e gli ormoni vadano ai loro organi appropriati. Gli studi hanno trovato che i disturbi metabolici e i fattori ambientali possono svolgere un ruolo enorme negli individui. Disturbi metabolici come sindrome metabolica, l'ipertensione e persino l'ipocortisolismo possono influenzare il corpo dell'individuo, causando l'insorgere di malattie indesiderate nel tempo. Per i fattori ambientali che possono influenzare il sistema cardiovascolare, possono essere cose come uno stile di vita scorretto, attività fisiche inattive e persino lavori sedentari impegnativi che possono aumentare costantemente la possibilità che le malattie cardiovascolari si manifestino in un esame fisico.

Le persone con punteggi di pendenza del cortisolo nel quartile più piatto avevano una maggiore probabilità di qualsiasi calcio coronarico rispetto a quelli nei restanti quartili aggiustati per un gruppo di razza sessuale, età, fumo, trattamento per il diabete, pressione sanguigna sistolica, trigliceridi, cortisolo medio e livello di istruzione.

 

Conclusione

Tutto sommato, è importante assicurarsi che il cortisolo venga secreto in breve tempo per far funzionare correttamente il corpo. Se c'è una sovrabbondanza o una sottoabbondanza di cortisolo nel corpo, può causare un effetto a lungo termine di malattie croniche nel tempo e causare dolore all'individuo. Regolare gli ormoni e seguire uno stile di vita sano può aiutare il corpo a guarire nel tempo e dare sollievo alla persona che soffriva di questi agenti patogeni indesiderati.

 

Referenze

Avellaneda Fernández, Alfredo, et al. "Sindrome da stanchezza cronica: eziologia, diagnosi e trattamento". BMC Psychiatry, BioMed Central, 23 ottobre 2009, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2766938/.

Bhargava, Juhi e John A Hurley. "Fibromialgia". StatPearls [Internet]., Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 13 ottobre 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK540974/.

Dhabhar, Firdaus S. "Effetti dello stress sulla funzione immunitaria: il buono, il cattivo e il bello". Ricerca immunologica, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, maggio 2014, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24798553/.

Lopez, Edgardo Olvera, et al. "Malattia cardiovascolare." StatPearls [Internet]., Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 11 agosto 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK535419/.

Ludwig, Parker E, et al. "Neuroanatomia, sistema nervoso centrale (SNC)." StatPearls [Internet]., Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 14 ottobre 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK442010/.

Professionisti medici, Cleveland Clinic. "Morbo di Addison: cause, sintomi, diagnosi e trattamento". Cleveland Clinic, 9 aprile 2019, my.clevelandclinic.org/health/diseases/15095-addisons-disease.

Ogawa, Tsuneo e Adolfo J de Bold. "Il cuore come organo endocrino". Connessioni endocrine, Bioscientifica Ltd, 15 aprile 2014, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3987289/.

 

Disclaimer

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Uno sguardo allo stress e alla connessione immuno-cervello | Parte 2" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Bevande antinfiammatorie

Quando il corpo incontra un elemento estraneo che può includere una sostanza chimica, polline vegetale, un... Continua a leggere...

17 Agosto 2022

Acquaterapia per la lombalgia

Introduzione Quando si tratta del corpo, molti fattori possono causare lombalgia senza che una persona... Continua a leggere...

17 Agosto 2022

Chiropratico con una postura di guida sana

Il corpo è progettato per muoversi. Per le persone che trascorrono molto tempo... Continua a leggere...

16 Agosto 2022

Modi per migliorare il dolore all'anca e pelvico con la chiropratica

Introduzione Le articolazioni scheletriche possono mantenere il corpo eretto e stabilizzato proteggendo al tempo stesso l'interno... Continua a leggere...

16 Agosto 2022

Chiropratico con lussazione articolare

Le lussazioni hanno un impatto sull'articolazione e sono lesioni che forzano/sbattono le ossa fuori posizione. Dislocazioni… Continua a leggere...

15 Agosto 2022

Uno sguardo alla risposta infiammatoria cronica sulle articolazioni

Introduzione Il corpo ha una risposta difensiva nota come il sistema immunitario che arriva a... Continua a leggere...

15 Agosto 2022