Buoni alimenti per aiutare a promuovere la longevità | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Buoni alimenti per aiutare a promuovere la longevità

I cibi che mangiamo possono avere il potenziale per essere benefici o dannosi per la nostra salute. Una cattiva alimentazione può causare una varietà di problemi di salute, tra cui obesità, malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2. Nel frattempo, una corretta alimentazione può farti sentire energizzato, ridurre il rischio di problemi di salute e aiutare a mantenere e regolare un peso sano. Se vuoi promuovere la longevità, devi alimentare il tuo corpo con buoni cibi. Nel seguente articolo, elencheremo alcuni buoni alimenti che possono in definitiva aiutare a promuovere la longevità, contribuendo anche a migliorare la salute e il benessere generale.

Verdure crocifere

Le verdure crocifere hanno la capacità unica di cambiare i nostri ormoni, innescare il sistema naturale di disintossicazione del corpo e persino ridurre la crescita delle cellule cancerose. Questi devono essere masticati accuratamente o consumati tritati, tritati, spremuti o miscelati per liberare le loro proprietà benefiche. È stato anche scoperto che il sulforafano, presente nelle verdure crocifere, aiuta a proteggere la parete dei vasi sanguigni dall'infiammazione che può causare malattie cardiache. Le verdure crocifere, come cavoli, cavoli, cavoletti di Bruxelles, cavolfiori e broccoli sono alcuni degli alimenti più nutrienti al mondo.

Insalata verde

Le verdure a foglia cruda hanno meno di 100 calorie per libbra, il che le rende l'alimento perfetto per perdere peso. Mangiare più verdure da insalata è stato anche associato al ridotto rischio di infarto, ictus, diabete e diversi tipi di tumori. Le verdure a foglia cruda sono anche ricche di acido folico essenziale di vitamina B, oltre a luteina e zeaxantina, carotenoidi che possono aiutare a proteggere gli occhi. I fitochimici liposolubili, come i carotenoidi, che si trovano nelle verdure di insalata come lattuga, spinaci, cavoli, cavolo e senape hanno anche effetti antiossidanti e antinfiammatori nel corpo.

Nuts

Le noci sono un alimento a basso contenuto glicemico e un'ottima fonte di grassi sani, proteine ​​vegetali, fibre, antiossidanti, fitosteroli e minerali, che aiuta anche a ridurre il carico glicemico di un intero pasto, rendendole una parte essenziale di un antidiabetico dieta. Indipendentemente dalla loro densità calorica, mangiare noci può aiutare a promuovere la perdita di peso. Le noci possono anche ridurre il colesterolo e aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache.

Semi

I semi, proprio come le noci, forniscono anche grassi sani, antiossidanti e minerali, tuttavia questi hanno più proteine ​​e sono ricchi di minerali in traccia. I semi di chia, lino e canapa sono ricchi di grassi omega-3. Chia, lino e semi di sesamo sono anche ricchi lignani o fitoestrogeni che combattono il cancro al seno. Inoltre, i semi di sesamo sono ricchi di calcio e vitamina E e i semi di zucca sono ricchi di zinco.

Bacche

Le bacche sono frutti ricchi di antiossidanti che possono aiutare a promuovere la salute del cuore. Studi di ricerca in cui i partecipanti hanno mangiato fragole o mirtilli ogni giorno per diverse settimane hanno riportato miglioramenti della pressione sanguigna, colesterolo totale e LDL e persino segni di stress ossidativo. Le bacche hanno anche proprietà anti-cancro e hanno dimostrato di aiutare a prevenire il declino cognitivo associato all'invecchiamento.

Melagrana

Il fitochimico più noto nei melograni, la punicalagina, è responsabile di oltre la metà dell'attività antiossidante del frutto. I fitochimici del melograno hanno benefici anti-cancro, cardioprotettivi e salutari per il cervello. In uno studio di ricerca, gli adulti più anziani che hanno bevuto il succo di melograno ogni giorno per 28 giorni hanno ottenuto risultati migliori in un test di memoria rispetto a quelli che hanno bevuto una bevanda placebo.

fagioli

Mangiare fagioli e altri legumi può aiutare a bilanciare lo zucchero nel sangue, ridurre l'appetito e proteggere dal cancro del colon. I fagioli sono un alimento anti-diabete che può aiutare a promuovere la perdita di peso perché vengono digeriti lentamente, il che rallenta l'aumento di zucchero nel sangue dopo un pasto e aiuta a prevenire il desiderio di cibo promuovendo la sazietà. È stato scoperto che mangiare fagioli e altri legumi due volte a settimana riduce il rischio di cancro al colon. Mangiare fagioli e altri legumi, come fagioli rossi, fagioli neri, ceci, lenticchie e piselli spezzati, fornisce anche una protezione significativa contro altri tumori.

funghi

Mangiare funghi regolarmente è associato a un ridotto rischio di cancro al seno. I funghi bianchi e Portobello sono particolarmente utili contro il cancro al seno perché hanno inibitori dell'aromatasi o composti che inibiscono la produzione di estrogeni. I funghi hanno dimostrato di avere effetti anti-infiammatori oltre a fornire una maggiore attività delle cellule immunitarie, prevenzione del danno al DNA, rallentamento della crescita delle cellule tumorali e inibizione dell'angiogenesi. I funghi dovrebbero essere sempre cotti poiché i funghi crudi hanno una sostanza chimica potenzialmente cancerogena nota come agaritina che si riduce significativamente con la cottura.

Cipolle e aglio

Cipolle e aglio forniscono benefici per il sistema cardiovascolare e immunitario, oltre a fornire effetti antidiabetici e anticancro. Questi sono stati anche associati a un minor rischio di tumori gastrici e prostatici. Cipolle e aglio sono noti per i loro composti organosulfur che aiutano a prevenire lo sviluppo di tumori disintossicando gli agenti cancerogeni, diminuendo la crescita delle cellule tumorali e bloccando l'angiogenesi. Cipolle e aglio hanno anche alte concentrazioni di antiossidanti flavonoidi che promuovono la salute, che hanno effetti antinfiammatori che possono aiutare a prevenire il cancro.

Pomodori

I pomodori sono ricchi di una varietà di sostanze nutritive, come il licopene, la vitamina C ed E, il beta-carotene e gli antiossidanti del flavonolo. Il licopene può aiutare a proteggere contro il cancro alla prostata, i danni della pelle ai raggi UV e le malattie cardiovascolari. Il licopene viene assorbito meglio quando i pomodori sono cotti. Una tazza di salsa di pomodoro ha circa 10 volte la quantità di licopene di una tazza di pomodori crudi e tritati. Tieni inoltre presente che i carotenoidi, come il licopene, sono meglio assorbiti se accompagnati da grassi sani, quindi goditi i tuoi pomodori in un'insalata con noci o una salsa a base di noci per ulteriori benefici nutrizionali.

I cibi che mangiamo possono avere il potenziale per essere benefici o dannosi per la nostra salute. Una cattiva alimentazione può causare una varietà di problemi di salute, tra cui obesità, malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2. Nel frattempo, una corretta alimentazione può farti sentire energizzato, ridurre il rischio di problemi di salute e aiutare a mantenere e regolare un peso sano. Se vuoi promuovere la longevità, devi alimentare il tuo corpo con buoni cibi. I buoni alimenti possono anche aiutare a ridurre l'infiammazione associata a una varietà di problemi di salute, tra cui dolori articolari e artrite. Gli operatori sanitari, come i chiropratici, possono offrire consigli su dieta e stile di vita per contribuire a promuovere la salute e il benessere. Nel seguente articolo, elencheremo alcuni buoni alimenti che possono in definitiva aiutare a promuovere la longevità. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight


Immagine di succo di barbabietola piccante.

Zesty Beet Juice

Porzioni: 1

Tempo di cottura: 5-10 minuti

• Pompelmo 1, pelato e affettato

• mela 1, lavata e affettata

• 1 intera barbabietola, e se ne hai, lavati e affettati

• Manopola 1-inch di zenzero, sciacquata, sbucciata e tritata

Succhi tutti gli ingredienti in uno spremiagrumi di alta qualità. Va servito immediatamente.


Immagine di carote.

Solo una carota ti dà tutto il tuo apporto giornaliero di vitamina A.

Sì, mangiare solo una carota bollita da 80 g (2 once) ti dà abbastanza beta carotene per il tuo corpo da produrre 1,480 microgrammi (mcg) di vitamina A (necessaria per il rinnovamento delle cellule della pelle). Questo è più che l'assunzione giornaliera raccomandata di vitamina A negli Stati Uniti, che è di circa 900mcg. È meglio mangiare carote cotte, in quanto ammorbidisce le pareti cellulari consentendo l'assorbimento di più beta-carotene. Aggiungere cibi più sani alla tua dieta è un ottimo modo per migliorare la tua salute generale.


Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Usiamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare l'assistenza per lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o studi a supporto dei nostri post. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di cura o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900. Il / i fornitore / i concesso in licenza in Texas * e New Mexico *

A cura del Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Riferimenti: