Infiammazione cronica del fegato legata alla dieta occidentale

Share

Le diete occidentali, elevate di zucchero e grassi, provocano infiammazioni epatiche, soprattutto nei maschi, secondo un nuovo studio sugli animali L'American Journal of Pathology. L'infiammazione è stata più pronunciata nei maschi che non disponevano del recettore farnesoid x (FXR), un recettore dell'acido biliare.

Lo studio ha anche scoperto che i probiotici possono prevenire e curare la condizione, mantenendola dal progresso al cancro al fegato.

"Sappiamo che il passaggio dalla steatosi, dal fegato grasso alla steatoepatite - l'infiammazione nel fegato grasso - gioca un ruolo cruciale nelle lesioni epatiche e nella carcinogenesi", ha detto l'investigatore capo Yu-Jui Yvonne Wan, Ph.D., professore e vicepresidente del Dipartimento di Patologia e Medicina di Laboratorio a UC Davis Health.

"Poiché il fegato riceve 70 percentuale del suo apporto di sangue dall'intestino, è importante capire come l'intestino contribuisce allo sviluppo della malattia del fegato", ha detto Wan.

"I nostri dati mostrano che la dieta, il genere e diversi trattamenti antibiotici alterano il microbiota intestinale e il profilo degli acidi biliari e hanno effetti diversi sull'infiammazione del fegato", ha detto.

Wan ha utilizzato un modello di FXR-deficient mouse (FXR KO), che è diventato uno strumento importante per comprendere meglio il ruolo della dieta e dell'infiammazione nello sviluppo di malattie epatiche, incluso il cancro, perché i pazienti con cirrosi o cancro al fegato hanno anche bassi livelli di FXR .

Altri studi hanno trovato che i topi deficienti in FXR spontaneamente sviluppano problemi epatici e tumori anche quando vengono alimentati una dieta normale.

In questo studio, i topi FXR-deficienti e i topi selvatici furono alimentati sia da una dieta occidentale che da una dieta di controllo corrispondente per i mesi 10. Sia i topi selvatici a forma di selvaggina alimentati a dieta occidentale che i topi FXR KO alimentati alla dieta hanno accumulato grassi nel fegato, che era più grave nei maschi rispetto alle femmine.

Lo studio ha suggerito che gli antibiotici potrebbero aiutare a bloccare l'infiammazione nei topi di controllo, ma non nei topi FXR KO alimentati con una dieta occidentale. Ha anche indicato che i probiotici potrebbero anche scoraggiare alcune infiammazioni.

"I nostri risultati suggeriscono che probiotici e agonisti FXR promettono la prevenzione e il trattamento dell'infiammazione epatica e la progressione in malattie epatiche avanzate come il cancro", ha detto Wan.

Uno studio australiano recente ha scoperto che lo zinco può essere una chiave importante nella lotta contro il danno epatico. Un articolo pubblicato in Nature Communications ha trovato che lo zinco ha potuto essere un trattamento semplice ed efficace contro l'infiammazione epatica acuta e cronica.

Altre sostanze naturali sono risultate efficaci contro le malattie del fegato. Uno studio 2016 condotto presso l'Università di Southampton ha rilevato che due tazze di caffè al giorno riducevano il rischio di cirrosi epatica - cicatrici causate da alcol e virus come l'epatite C - da 44 per cento.

Post Recenti

Trattamento chiropratico per la mobilità con conflitto di spalle

La spalla è soggetta a diverse irritazioni, lesioni e condizioni. L'impingement della spalla è un comune ... Leggi

Febbraio 3, 2021

Gestione del rischio cardiometabolico

Il coronavirus ci ha sicuramente colti tutti di sorpresa. Con un tasso di infezione incontrollabile, il mondo medico ... Leggi

Febbraio 3, 2021

I migliori coprimaterassi per la revisione chiropratica del mal di schiena

Un coprimaterasso per il mal di schiena può aiutare conformandosi strettamente al corpo, correttamente ... Leggi

Febbraio 2, 2021

Chelidonium Majus L. Terapia disintossicante

Ancora una volta, la medicina tradizionale cinese e la fitoterapia stanno tornando per curare le malattie croniche '... Leggi

Febbraio 2, 2021

Dormire con la sciatica e dormire meglio

Cercare di ottenere un riposo notturno adeguato e un sonno sano con la sciatica può essere difficile ... Leggi

Febbraio 1, 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘