Condroitina buono come i dolori medici per l'osteoartrosi del ginocchio

Condividi

Il condroitin solfato di alta qualità è altrettanto efficace quanto un farmaco antinfiammatorio non-steroideo (celecoxib) ampiamente prescritto per il trattamento dell'osteoartrite doloroso del ginocchio ed eventualmente più sicuro.

Questa è la scoperta chiave di un nuovo studio, pubblicato nel Annali delle malattie reumatiche, confrontando il supplemento popolare e la medicina di prescrizione.

I ricercatori hanno chiesto l'uso del condroitin solfato nel trattamento a lungo termine, in particolare per le persone anziane (tra cui l'osteoartrite è comune), per la sua efficacia e sicurezza.

Normalmente trattato con farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS) e paracetamolo, l'osteoartrosi è una condizione degenerativa della condizione che causa dolore, perdita di funzione e spesso un certo grado di disabilità. È la forma più comune della malattia articolare e interessa tra 20 milioni e 27 milioni di americani da solo.

Purtroppo, l'uso a lungo termine di FANS può essere rischio, con studi che dimostrano che possono causare un aumento del rischio di attacco cardiaco e altri gravi effetti collaterali. A causa di questo, i ricercatori hanno cercato di trovare alternative efficaci e sicure ai FANS che sono comunemente prescritti per il dolore dell'osteoartrosi.

Per il nuovo studio, 604 pazienti europei di osteoartrite sono stati assegnati in modo casuale per ricevere uno dei due trattamenti e monitorati per sei mesi. Un terzo è stato somministrato una compressa 800 mg di condroitina solfato, un terzo ha ricevuto 200 mg di celecoxib (Celebrex e 205 aggiuntivi sono stati somministrati due pillole placebo.

Mentre il dolore è stato ridotto e la funzione articolare è migliorata in tutti e tre i metodi di trattamento durante i sei mesi, i risultati sono significativamente maggiori dopo sei e tre mesi in pazienti trattati con condroitin solfato o celecoxib. Inoltre, non c'erano differenze globali significative nell'efficacia di entrambi i trattamenti attivi, entrambi altamente valutati dai pazienti.

"Questo convincente profilo di rischio-beneficio, alla luce dei noti rischi clinici associati all'uso cronico dei FANS e del paracetamolo, sottolinea la potenziale importanza del grado farmaceutico [condroitin solfato] nella gestione dell'osteoartrosi [del ginocchio]," hanno detto i ricercatori, " nella popolazione anziana che richiede un trattamento a lungo termine. "

I ricercatori hanno osservato che il condroitina solfato dovrebbe essere considerata come la prima opzione per il trattamento di questa condizione.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘