Specialisti della paralisi cerebrale chiropratica a El Paso, TX | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Specialisti della paralisi cerebrale chiropratica a El Paso, TX

Cos'è l'intervento chiropratico?

Cura chiropratica, riconosciuto come una pratica sanitaria complementare o alternativa negli Stati Uniti, sta diventando un trattamento ricercato per il controllo del dolore nei bambini e negli adulti, allo stesso modo. Gli interventi chiropratici sono utilizzati per migliorare le forme di dolore muscolo-scheletrico, tra cui lombalgia, spalle, collo, mal di testa, problemi di mani e piedi, nonché per particolari condizioni di salute, come Paralisi cerebrale, fibromialgia e disturbo da deficit di attenzione e iperattività.

La parola greca "chiropratica" significa "pratica della mano" o terapia eseguita a mano. La cura chiropratica è un approccio pratico al trattamento che spesso si concentra sulla regolazione delle articolazioni e della colonna vertebrale in modo tale da influenzare il sistema nervoso del corpo umano ei meccanismi di difesa naturale allo scopo di alleviare il dolore e migliorare la salute e il benessere.

Ci sono milioni di bambini 2 e quasi 18 milioni di adulti negli Stati Uniti che hanno ricevuto manipolazione chiropratica o osteopatica durante un mese di 12, sulla base del 2007 National Health Interview Survey o NHIS. L'analisi ha rilevato che i bambini che hanno genitori che usano la medicina complementare e alternativa, o CAM, hanno il doppio delle probabilità rispetto agli altri bambini di utilizzare anche servizi sanitari complementari.

Di fatto, in 2007 il rapporto nazionale sulle statistiche sanitarie del CDC #12 ha indicato che i servizi di riabilitazione e chiropratica sarebbero la forma più popolare di trattamenti CAM usati sui bambini. Le terapie CAM sono state maggiormente utilizzate sui bambini per i seguenti scopi:

  • Dolore alla schiena e al collo, percentuale di 6.7
  • Testa o petto freddo, percentuale 6.6
  • Ansia e stress, percentuale 4.8
  • Altri problemi di salute muscoloscheletrici, percentuale di 4.2
  • Disturbo da deficit di attenzione e iperattività, percentuale di 2.5
  • Insonnia, percentuale 1.8

Anche se c'è poco in termini di studi formali sugli effetti della cura chiropratica per l'uso su individui con Paralisi cerebrale, troverete rapporti dalla comunità chiropratica che hanno dimostrato miglioramenti per le seguenti condizioni:

  • Artrite
  • Mal di schiena o altri problemi
  • Respirazione
  • Sbavando (rilascio dei muscoli dell'ATM)
  • Modelli di andatura
  • Muscolatura ipertonica
  • Dolore alle articolazioni o rigidità
  • Contratture muscolari
  • Dolore al collo o altri problemi
  • Dolore e tensione
  • Scoliosi o curvatura della colonna vertebrale
  • Sequestri
  • Problemi di sonno
  • Altre condizioni muscolo-scheletriche

Semplicemente spiegato, il cervello comunica con il corpo. La cura chiropratica è stabilita nel migliorare il modo in cui il controllo del cervello e i muscoli lavorano insieme. Il sistema neuromuscolare invia messaggi dal tuo cervello, lungo la colonna vertebrale e nei nervi. Quando c'è interferenza, il corpo non è in grado di essere efficace.

L'intervento chiropratico mira a migliorare le sfaccettature strutturali del corpo per chiarire il percorso che il cervello deve comunicare con i nervi. Ciò può migliorare la forza, l'equilibrio, la flessibilità e le capacità di coordinamento, specialmente nelle estremità. Un intervento non risolve tutti, invece l'intervento scelto e la posizione del trattamento sono relativi al sintomo che viene affrontato. Dal momento che la paralisi cerebrale colpisce le persone in modo diverso, vengono utilizzati vari metodi di trattamento chiropratico per affrontare problemi specifici.

Storia dell'evoluzione della cura chiropratica

Lanciato a Davenport, nello Iowa nel tardo 1890, la cura chiropratica è stata radicata in nozioni olistiche che, per diversi decenni, hanno reso la pratica controverso. La contesa di quelli nella comunità chiropratica che l'unica fonte di dolore è stata la disfunzione spinale chiamata sublussazione vertebrale è stata contestata dai medici convenzionali. Inoltre, i medici e altri critici hanno messo in dubbio la capacità della cura chiropratica nel trattamento di disturbi che non sono collegati al sistema neuromuscoloscheletrico.

Sebbene la cura chiropratica abbia recentemente ottenuto l'accettazione da parte della comunità medica a causa della terapia manuale dovuta alla sua capacità di alleviare il dolore, la pratica rimane radicata negli aggiustamenti e nelle manipolazioni spinali come via d'accesso per migliorare la salute e il benessere generale di una persona. Attualmente ci sono chiropratici in pratica che sono puristi e altri che pensano che la ricerca scientifica abbia un posto nella cura chiropratica.

Ci sono prove che la cura chiropratica può essere utile per i bambini con paralisi cerebrale. Alcune ricerche suggeriscono che i bambini che hanno ricevuto aggiustamenti spinali possono sedersi e stare in piedi con più facilità. Inoltre, la ricerca ha indicato che alcuni bambini sono diventati attivi, hanno digerito meglio il cibo, hanno dormito in modo più pacifico e hanno apprezzato il miglioramento della coordinazione dopo la cura chiropratica.

Nella pubblicazione "Chiropractic Care of Special Populations", lo scrittore Robert D. Mootz riferisce su alcuni trattamenti speciali che sono stati segnalati per aver migliorato alcune circostanze della paralisi cerebrale:

  • La regolazione delle sublussazioni atlanto-occipitale aiutava i bambini che avevano difficoltà a dormire, i disturbi della personalità e la muscolatura ipertonica.
  • Le regolazioni della colonna cervicale superiore hanno creato miglioramenti clinici in un maschio di 5 con paralisi cerebrale quadriplegica.
  • Le regolazioni possono essere utili nei casi di disfunzione cranica nella giunzione sphenobasilar nei bambini che hanno una storia di trauma alla nascita o trauma cranico in cui i tratti motori del midollo potrebbero essere compromessi.
  • Il rilascio manuale dei muscoli correlati all'ATM, come il massetere e il temporale, può alleviare la sbavatura eccessiva.
  • Il rilascio miofasciale può essere utilizzato per aiutare a ridurre la gravità della distorsione della colonna vertebrale e aiutare a stabilizzare i modelli di andatura nei bambini con paralisi cerebrale spastica che hanno contratture muscolari nei paraspinali, muscoli della coscia laterale, abduttori degli arti inferiori, tendini di Achille e estensori del polso.

Che cos'è la cura chiropratica?

La cura chiropratica è considerata un sistema terapeutico manipolativo e corporeo che ha un impatto sui sistemi e sulle strutture del corpo umano, come le ossa, le articolazioni, i tessuti molli e il sistema neuromuscolare, che sono manipolati oltre il loro raggio passivo di movimento e con uso della forza. È un trattamento che utilizza la regolazione e la manipolazione della colonna vertebrale e delle articolazioni per alleviare il dolore. Le manipolazioni spinali sono fatte usando le mani del chiropratico, e quindi sono conosciute come "aggiustamenti". Le disfunzioni o le anomalie delle articolazioni della colonna vertebrale sono note come "sublussazioni vertebrali". Le sublussazioni vertebrali sono un gruppo di sintomi nella colonna vertebrale.

Molte persone cercano cure chiropratiche per rivolgersi a:

  • Dolore al collo
  • Mal di schiena
  • Disagio spinale
  • Incapacità di sedersi o stare in piedi

La cura chiropratica è determinata da tre concetti principali, che sono:

  • Riduzionismo: attribuire la causa del dolore o della malattia alla sola sublussazione vertebrale.
  • Conservatorismo: impegnarsi in interventi non invasivi come modalità di trattamento.
  • Omeostasi: sottolineando l'auto-guarigione.

Queste tre nozioni sono ascoltate sia dai tradizionali chiropratici puristi che dai chiropratici "miscelatori" che sono influenzati da scoperte scientifiche e fondamenti basati sull'evidenza. I miscelatori possono introdurre altri trattamenti per portare sollievo alle persone, tra cui:

  • Ghiaccio e calore
  • Vitamine e integratori alimentari
  • Medicina omeopatica o olistica
  • Erbe aromatiche

Tuttavia, tutti i chiropratici usano il semplice principio di questa professione, sublussazione vertebrale, come il fulcro di tutti i trattamenti clinici, insieme a una combinazione di altri interventi.

Quali sono i vantaggi del trattamento chiropratico, anche quando viene consigliato l'assistenza?

Anche se ci sono stati diversi studi che valutano l'impatto della cura chiropratica sui bambini con paralisi cerebrale, molti dei quali sono stati completati hanno dimostrato che i bambini rispondono bene al trattamento.

In uno studio 2006, inizialmente pubblicato sul Journal of Vertebral Subluxation Research, è stato suggerito che i bambini con paralisi cerebrale che erano determinati ad avere sublussazioni mostravano miglioramenti nella loro mobilità dopo un mese di cure chiropratiche. Un bambino ha dimostrato un miglioramento nella sua capacità di stare seduto, camminare e deambulare dopo le alterazioni della colonna vertebrale 22.

In una ricerca pubblicata dal Journal of Pediatric, Maternal & Family Health, è stato determinato che un bambino di 2 con paralisi cerebrale è stato sollevato da molti sintomi che interferivano con la sua libertà e la sua capacità di dormire. Dopo sette mesi di cura, fu in grado di mettersi in posizione eretta e dormiva spesso. Sebbene, altre caratteristiche della sua condizione, come i movimenti incontrollati, persistessero.

Gli individui in diversi ambiti della vita, dagli anziani ai bambini, cercano cure chiropratiche. Molti indicano che riconoscono un significativo sollievo dalle regolazioni spinali e dalle manipolazioni manuali. Tuttavia, i vantaggi individuali dipendono dalle condizioni di un bambino all'inizio dell'assistenza; i genitori con il parere del medico di base del bambino, vorranno accertare in che modo la cura chiropratica si adatta al programma di trattamento generale di un bambino.

Cosa succede durante la cura chiropratica?

All'inizio di un appuntamento in chiropratica, verrà presa una storia medica completa per informare il medico dei sintomi che un individuo sta affrontando. Da lì, una serie di esami e valutazioni avverranno.

Tra i primissimi di questi sarà una radiografia, che dovrebbe offrire alcune informazioni preziose sulla condizione della colonna vertebrale di un bambino. Queste informazioni spesso includono:

  • curvatura
  • Disallineamenti (sublussazioni)
  • anomalie
  • Il tono muscolare cambia
  • Anomalie tissutali

Un esame fisico aiuterà il chiropratico a trovare la fonte di dolore di un bambino. Quando la valutazione è finita, il chiropratico consiglierà un piano di trattamento, che è molto probabile che includa aggiustamenti. Se sospettano che un'altra condizione stia causando dolore o disagio, verrà inviato un rinvio.

Un chiropratico utilizzerà diverse tecniche per accertare in cui è presente una sublussazione, o disallineamento. Le procedure più frequenti che aiuteranno il chiropratico a decidere quali adeguamenti saranno necessari per portare sollievo a un bambino sono:

  • Palpitazione statica - quando un praticante usa le sue mani per rilevare i segni di disallineamento
  • Motion palpitation - quando un medico sposta le ossa per separarle
  • Controllo delle gambe - spostamento delle gambe per rivelare sublussazione spinale

Una regolazione termina quando le articolazioni della colonna vertebrale vengono spostate oltre il punto in cui normalmente si procederebbero in modo tale da non danneggiare o dislocare le articolazioni. Fare ciò richiederà al chiropratico di usare forza gentile ed esperienza istruita per terminare le mosse. Si noti che gli individui non addestrati non devono tentare di eseguire queste procedure su un'altra persona.

Esistono diversi tipi specifici di aggiustamenti che possono essere usati per aiutare un bambino. Includono, ma non sono limitati a:

  • Movimento diversificato - manipolazione completa della colonna vertebrale
  • Tecnica di attivazione: utilizzo di un dispositivo per regolare la colonna vertebrale
  • Tecnica di Cox - regolazione a bassa forza
  • Tecnica di Gonstead - utilizzando un percorso specifico per regolare la colonna vertebrale

Questi aggiustamenti saranno creati per un periodo di tempo, comprendente diversi appuntamenti, per aiutare un paziente a riprendere movimento e minimizzare il disagio.

I chiropratici spesso gestiscono pratiche private, ma spesso i loro servizi possono essere trovati in altri contesti medici come:

  • Ospedali
  • Ufficio del medico
  • Cliniche
  • Centri di vita assistita
  • Strutture residenziali e case di riposo

Chi offre cure chiropratiche?

I chiropratici offrono un'ampia gamma di servizi e, in base a dove risiede un individuo, l'ambito delle loro funzioni può variare. In un piccolo numero di paesi, i chiropratici sono autorizzati a eseguire interventi minori e scrivere prescrizioni, per altri, queste funzioni sono proibite.

A livello internazionale, le richieste di esercitare come chiropratico variano. Negli Stati Uniti, un chiropratico deve completare un programma di laurea professionale. I programmi accreditati richiedono a un richiedente di completare le ore di credito 90 dell'istruzione universitaria e molti altri richiedono agli studenti di conseguire una laurea.

I medici chiropratici, tuttavia, devono completare un programma intensivo che ruota attorno alle arti curative che molti considerano impegnativo in una scuola medica. Un dottore in chiropratica o chiropratico persegue generalmente un diploma di laurea in scienze prima di frequentare un college chiropratico.

I corsi di laurea triennale contengono:

  • Biologia
  • Chimica
  • Fisica
  • Nutrizione
  • Psicologia
  • Anatomia
  • Fisiologia

I curricula universitari di Chiropractic includono ulteriori corsi, oltre a lezioni pratiche e studi clinici che durano quattro o cinque anni.

La licenza è richiesta per esercitarsi negli Stati Uniti. La maggior parte degli stati concederà licenze per coloro che hanno completato con successo un programma accreditato e superato un esame amministrato dal comitato nazionale degli esaminatori chiropratici.

Gli operatori sanitari che scelgono di fornire servizi aggiuntivi come l'agopuntura o il massaggio potrebbero dover seguire altri corsi di ricerca e certificati se intendono fornire personalmente questi servizi.

Ci sono considerazioni speciali o rischi per la terapia chiropratica?

Generalmente, la cura chiropratica è considerata sicura. Nelle mani di un professionista pienamente qualificato, la cura chiropratica può causare qualche lieve disagio, ma non dovrebbe essere doloroso. Se un bambino si lamenta che il trattamento è estremamente scomodo, o doloroso, un genitore deve indagare sul problema chiedendo al chiropratico perché ciò stia accadendo. Se un genitore è a disagio con la risposta, lui o lei dovrebbe cercare la cura di un altro operatore sanitario o chiropratico.

Spesso durante il processo di regolazione, un bambino ei suoi genitori sentiranno un rumore scoppiettante. Ciò si verifica quando i gas fuoriescono dai fluidi che circondano le articolazioni. Questo è simile allo schiocco che accade nelle articolazioni dei piedi o delle caviglie; non è indicativo di una malattia critica. Inoltre, per l'occhio inesperto, le alterazioni rapide e bizzarre potrebbero apparire allarmanti per le persone che non hanno familiarità con gli interventi chiropratici.

Suggerimenti per la scelta di un chiropratico

Secondo il National Center for Complementary and Alternative Medicine, o NCCAM, una divisione del National Institute of Health, che è considerata l'agenzia principale per la ricerca scientifica su diverse pratiche mediche e sanitarie, quando si sceglie un chiropratico, l'individuo deve informarsi:

  • La loro esperienza nel coordinare le cure con i fornitori di servizi sanitari convenzionali
  • La loro esperienza nel fornire assistenza ai bambini
  • La loro educazione, formazione e licensure

È inoltre necessario informarsi sulla propria esperienza e competenza nel trattamento di bambini o adulti con Paralisi cerebrale.

NCCAM raccomanda inoltre che quando si considera un approccio al benessere alternativo e complementare per un bambino:

  • Assicurarsi che il bambino abbia una diagnosi accurata da un operatore sanitario autorizzato.
  • Comprendere i potenziali rischi, i benefici e l'efficacia della strategia specifica.
  • Discutere gli approcci di CAM e di qualsiasi tipo con il medico di base del bambino prima di accettare questo protocollo terapeutico, in particolare con il medico all'estero, in modo che non vi siano conflitti con altri tipi di terapia.
  • Non utilizzare mai alcun prodotto o pratica sanitaria che non sia stato dimostrato sicuro ed efficace per sostituire o ritardare le cure convenzionali o i farmaci prescritti.
  • Quando un operatore sanitario indica un approccio CAM, non aumentare il dosaggio o la durata di questo trattamento oltre a ciò che è sostenuto senza l'approvazione professionale.
  • Discutere di tutte le preoccupazioni relative agli effetti di una strategia CAM con il principale fornitore di assistenza sanitaria del bambino.
  • Per garantire un'assistenza coordinata e sicura, informa tutti i fornitori di assistenza sanitaria di tuo figlio in merito a qualsiasi strategia CAM utilizzata da tuo figlio, fornendo loro un quadro completo di ciò che fai per gestire il benessere di tuo figlio.

Dr Jimenez White Coat

Insight di Dr. Alex Jimenez

Ancora più ora che mai, le persone si rivolgono a medicine alternative e complementari per trattare una varietà di lesioni e / o condizioni, in particolare la paralisi cerebrale. Un aumento dei metodi di trattamento CAM può offrire più opzioni terapeutiche per persone o bambini con CP. Sebbene CP non abbia cura, una persona con Paralisi cerebrale può beneficiare di una medicina alternativa e complementare. È stato dimostrato che la cura chiropratica aiuta a migliorare altri sintomi associati alla CP. Inoltre, la cura chiropratica utilizzata insieme alla terapia fisica e alla riabilitazione può aiutare a ripristinare un po 'di forza, mobilità e flessibilità per le persone e i bambini con Paralisi cerebrale.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni spinali. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Riferito da: Cerebralpalsy.org

Green-Call-Now-Button-24H-150x150-2-3.png

Argomenti aggiuntivi: Sciatica

Sciatica viene indicato come una raccolta di sintomi, piuttosto che una singola lesione e / o condizione. I sintomi del dolore del nervo sciatico, o della sciatica, possono variare in frequenza e intensità, tuttavia, è più comunemente descritto come un dolore improvviso, affilato (simile a coltello) o elettrico che si irradia dalla bassa schiena ai glutei, fianchi, cosce e gambe nel piede. Altri sintomi di sciatica possono includere, formicolio o bruciore sensazioni, intorpidimento e debolezza lungo la lunghezza del nervo sciatico. La sciatica colpisce più frequentemente individui di età compresa tra 30 e 50. Può spesso svilupparsi a causa della degenerazione della colonna vertebrale a causa dell'età, tuttavia, la compressione e l'irritazione del nervo sciatico causate da un rigonfiamento o Disco erniato, tra gli altri problemi di salute spinale, può anche causare dolore al nervo sciatico.

foto di blog di cartone animato grande notizie