Chiropractor Herniates Disc lombare Durring Crossfit

Share

Il dottor Alex Jimenez presenta una storia di trionfo. Una fonte improbabile che difende la propria storia, il dottor Hosmer, un fratello chiropratico discute un messaggio personale per coloro che sminuiscono Crossfit. La storia è quella che ha colpito nel segno nel nostro El Paso perché ora abbiamo un bel po 'di chiropratici, fisioterapisti, ortopedici e professionisti della salute alleati che fanno Crossfit.

Chiropractor Herniates disco lombare mentre si fa CrossFit

Da: Seth Hosmer, un fratello in chiropratica

 

Il titolo è vero. Sono un chiropratico e la scorsa settimana ho erniato il mio disco L5-S1 durante un allenamento CrossFit. Sono sicuro che ci sono molte persone là fuori che si rallegreranno di questo dato, dato che un esperto di colonna vertebrale e biomeccanica non potrebbe evitare di ferirsi alla schiena mentre fa CrossFit. Il mio obiettivo nello scrivere questo articolo, tuttavia, è quello di far luce su ciò che ho trovato per quanto riguarda la sicurezza e l'efficacia del CrossFit. Voglio anche condividere la mia esperienza nel recupero da un'ernia del disco lombare, quindi spero che altri possano attingere alla mia esperienza per aiutarli a superare questo difficile infortunio.

Risonanza magnetica della colonna vertebrale ?? Ernia L5-S1 con compressione delle radici nervose L5 e S1

Parte 1: CrossFit Safety

Prima di tutto ?? prendiamo il CrossFit è pericoloso discussione finita con. Mi stavo riscaldando in front squat quando si è verificato l'infortunio. Facciamo sempre 10 minuti circa di mobilità dinamica durante il riscaldamento, quindi prepariamo un movimento specifico prima di iniziare. In questo caso avevo completato il mio solito riscaldamento senza dolori lombari o rigidità. Ho fatto circa 10 ripetizioni con solo la barra (45 libbre), poi 10 ripetizioni con piatto da 25 libbre su entrambi i lati (95 libbre), e verso la fine di quella seconda serie ho sentito la parte bassa della schiena irrigidirsi. Ho avuto problemi con la parte bassa della schiena in precedenza? ne riparleremo più avanti ?? e questo sembrava solo un leggero irrigidimento proprio sopra la colonna vertebrale all'altezza della cintura. Quindi ho impiegato un minuto per eseguire l'articolazione sacroiliaca e la mobilità lombare sul rullo di schiuma e mi sentivo bene, quindi ho continuato l'allenamento. Stavamo lavorando fino a qualcosa come 5 serie di 5 front squat, con una progressione basata sulla percentuale di 1 ripetizione massima. La ripetizione 1 della serie successiva (135 libbre) era pessima e sapevo che avrei dovuto interrompere immediatamente l'allenamento. Quel giorno ho passato il resto del mio tempo in palestra facendo stretching, foam rolling e lavoro di mobilità per la parte bassa della schiena. I miei sintomi sono peggiorati nelle successive 24-48 ore e alla fine mi è stata diagnosticata tramite risonanza magnetica un'ernia del disco L5-S1, con compressione delle radici nervose L5 e S1.

Sarebbe facile concludere, quindi, che ho erniato il mio disco a causa del CrossFit. Tuttavia, se leggi la letteratura che discute l'eziologia delle ernie del disco lombare, scoprirai che la stragrande maggioranza è il risultato di molti anni di alterazioni degenerative e indebolimento del disco, che culminano con un'ernia acuta che è tipicamente innescata da un movimento banale. Questo è anche coerente con il mio caso in quanto ho sofferto di lombalgia a fasi alterne per circa 15 anni. Penso che ci fossero molte ragioni per questo, inclusi 22 anni a scuola, 13 anni di corse in bicicletta inclusa la mia giusta quota di incidenti, e i fianchi stretti e la mobilità limitata che ne derivano. Odio ammetterlo, ma il compimento dei 40 anni l'anno prossimo probabilmente ha qualcosa a che fare con questo, se non altro che cadere nel mezzo della fascia di età più probabile per le ernie del disco lombare.

Prima del CrossFit, avevo avuto diversi episodi della mia lombalgia, tutti innescati da snatch con Kettlebell. Senza entrare in molti dettagli su questo, avrei prevedibilmente 2-3 giorni dolorosi, e poi starei di nuovo bene. Sembrava essere correlato a una mancanza di capacità di stabilizzare torsionalmente la mia colonna lombare, probabilmente a causa dei fattori posturali / di rigidità sopra descritti. Quindi mi ero dovuto prendere un po 'di tempo dall'allenamento della forza, che è ciò che alla fine mi ha portato a CrossFit. Ho pensato che provare qualcosa di diverso potrebbe aiutare.

E una delle cose che per me era diversa su CrossFit è che sapevo di avere limitazioni significative di mobilità e che avrei dovuto risolverle per andare avanti. Ho iniziato a fare circa 60 minuti di auto-rilascio miofasciale, stretching e lavoro di mobilità al giorno ?? si ogni giorno ?? e aveva praticamente zero dolori alla schiena per circa 1.5 anni, o da quando facevo CrossFit. La mia parte bassa della schiena era fantastica. Anche se mi sono fatto male in molti punti, non ho mai avuto alcun dolore alla schiena causato dai WOD.

Quindi, quando la mia schiena si è bloccata su di me durante l'allenamento di recente, sono rimasto molto sorpreso. Inoltre sembrava esattamente come il mal di schiena che avevo in precedenza, quindi non ero eccessivamente preoccupato in quel momento. Immagino a questo punto, ma penso che il dolore alla schiena che avevo provato per tutti quegli anni fosse probabilmente il mio lacerazione del disco L5-S1, e alla fine si è lasciato andare durante quei warm up di front squat. E quando ho sviluppato sintomi radicolari (dolore all'anca posteriore e lungo la gamba fino al piede) il giorno successivo, mi sono reso conto che era solo una versione più estrema del dolore che avevo da 10 anni (anche se raramente nel negli ultimi 1.5 anni), portandomi a concludere che ho avuto una compressione nervosa in corso da un probabile rigonfiamento del disco lombare per un bel po 'di tempo. In precedenza avevo pensato che si trattasse solo di fianchi stretti e di un intrappolamento periferico del nervo sciatico da tutto l'anno seduto e in bicicletta.

Il mio disco avrebbe avuto un'ernia se non avessi fatto CrossFit? Non lo saprò mai con certezza, ma immagino che avrebbe dato la mia storia di sintomi. So che senza CrossFit non avrei fatto tutto il lavoro di mobilità o realizzato cose in palestra che non avrei mai pensato di poter fare.

In qualità di chiropratico con un'enfasi sullo sport, tratto un discreto numero di infortuni sportivi. Alcuni di loro provengono da CrossFit, ma riceviamo regolarmente anche corridori, golfisti, yogi, giocatori di basket, giocatori di lacrosse, ecc. C'è pericolo in tutti gli sport. Certamente alcuni sono più pericolosi di altri ?? lesioni cerebrali traumatiche da qualcuno di calcio ?? ma alla fine spetta a ciascun individuo valutare il proprio rapporto rischio / rendimento e decidere cosa è più adatto per loro. Degli infortuni sportivi che trattiamo da CrossFit, la stragrande maggioranza sono infortuni accaduti prima dell'inizio del CrossFit, ma sono stati nuovamente irritati a causa della natura impegnativa dell'allenamento. Classificherei la mia ernia del disco lombare in questa categoria. La mia colonna vertebrale era già nei guai quando ho iniziato il CrossFit e mi è capitato di lasciarsi andare durante un WOD. Potrebbe essere accaduto altrettanto facilmente quando ho preso uno dei miei figli, trasportato la spesa o qualsiasi altra attività relativamente banale che è più coerente con l'insorgenza di ernie del disco lombare nella popolazione in generale.

La mitigazione del rischio nello sport e nell'allenamento è un argomento complesso, ma ai fini di questo articolo direi che i fattori chiave per la maggior parte delle persone includono:

  • Salute muscoloscheletrica generale e soprattutto assenza di anelli deboli.
  • Rispettando i limiti
  • Buona istruzione e supervisione
  • Un'attenzione costante sulla tecnica e migliorare la mobilità e la funzionalità nelle tue aree limitate

Quindi, per riassumere la mia opinione sulla sicurezza di CrossFit, penso che possa essere fatto in sicurezza. Può anche essere fatto unsafely. Spetta all'individuo rispettare i propri limiti e progredire gradualmente. Il formatore aiuta a mantenerli sicuri lungo la strada.

Parte 2: cosa fare di un disco lombare erniato?

Con qualsiasi infortunio, il primo passo è ottenere aiuto per capire esattamente cosa sta succedendo e quanto è grave l'infortunio. Ero sicuro al 99% di avere un'ernia del disco lombare, principalmente a causa della gravità del dolore nella parte bassa della schiena, ma anche a causa del vero dolore radicolare fino al piede. Ma ho ancora cercato conferma tramite risonanza magnetica e il mio studio di imaging ha mostrato l'ernia del disco L5-S1 che ha compresso la mia radice nervosa R S1 e ha anche esercitato una certa pressione sulla radice del nervo L5.

Con queste informazioni ho iniziato il processo di recupero. Ho trattato un certo numero di Lernia Disc Lancette nella mia clinica Chiropratica, e quindi ho fatto in pratica tutto quello che ho potuto guarire rapidamente. Ci sono alcune cose che si desidera stabilire il più rapidamente possibile:
Ci sono posizioni che alleviare il tuo dolore? Seduto con un grosso cuscinetto dietro la schiena mi ha fornito il sollievo. Per la maggioranza dei pazienti affetti da disco, la posizione è tipicamente la migliore per loro.
Ci sono posizioni da evitare? Per me, la posizione era generalmente cattiva e la flessione in avanti era il peggio assoluto.

Trattamento, avevo fondamentalmente tutto a disposizione di me. La cosa che forniva il sollievo più immediato e duraturo era il trattamento di distrazione della flessione. Abbiamo anche usato un nastro di kinesiology. Anche se la letteratura suggerisce che le correzioni di Chiropratica possono essere utili per le eruzioni a disco lombare, il nostro esame non ha rivelato segmenti che non si muovevano correttamente in quella regione, per cui non abbiamo fatto alcuna correzione.

Inoltre, ho fatto molte cose da solo, tra cui usare il Laser Low Level più volte al giorno, utilizzando anti-infiammatori naturali (Wobenzym PS e Hammer Nutrition Tissue Rejuvinator), e il lavoro di stretching e mobilità.

Ho sperimentato un notevole sollievo nei giorni successivi e mi sentivo meglio del 50% stimato in circa 5 giorni. Tuttavia, ho deciso di provare un'iniezione epidurale di steroidi per alleviare il dolore e di raccogliere anche un altro punto di dati da utilizzare con i miei pazienti in futuro. Ho acquisito alcune delle mie migliori conoscenze sul trattamento degli infortuni lavorando sulle mie ferite. L'iniezione stessa era relativamente indolore e ho avuto una risoluzione quasi completa di tutto il dolore in circa 24 ore. Devo comunque evitare sia la flessione del tronco / lombare che la flessione dell'anca destra con il ginocchio dritto, poiché entrambe producono ancora un dolore squisito nella parte bassa della schiena. Ma finché evito queste due cose, mi sento abbastanza bene.

Parte 3: tre settimane fuori dall'infortunio

Sono trascorse 3 settimane dal mio infortunio, ea questo punto sono praticamente privo di sintomi, purché non esegua nulla come un sollevamento della gamba tesa (SLR) ?? fare questo movimento provoca una lombalgia abbastanza intensa poiché le radici nervose vengono schiacciate dal materiale del disco. Altrimenti, sono abbastanza funzionale e la flessione in avanti non è più dolorosa. Ho ripreso ad allenarmi nella palestra CrossFit circa 1.5 settimane fa, ma evito di sollevare oggetti pesanti e sto dedicando molto tempo a migliorare la posizione del tronco per limitare la flessione con tutti i movimenti di squat. Continuerò a fare CrossFit ?? assolutamente.

Parte 4: Otto settimane fuori dall'infortunio

Sono felice di riferire che la parte bassa della schiena è più o meno un non-problema, a meno che io non stia cercando di calciare un pallone da calcio il più lontano possibile mentre alleno la squadra di calcio di mio figlio. Altrimenti, ho gradualmente recuperato peso e stamattina sono stato in grado di eseguire stacchi a 205 libbre senza problemi. Sono ancora iper-attento alla mia tecnica, ma mi sento abbastanza bene giorno per giorno. Mi sento come se fossi stato fortunato ?? So che molte persone soffrono a lungo di un'ernia del disco. Grazie a tutti coloro che mi hanno già aiutato e mi hanno aiutato a rimanere motivato.

Post Recenti

Invertire gli effetti dello stile di vita sedentario attraverso la chiropratica

Molti di noi trascorrono molto tempo al lavoro seduti a una scrivania / postazione ogni ... Leggi

5 Maggio 2021

Come diagnosticare la CKD? Cistatina C, eGFR e creatina

La malattia renale: miglioramento dei risultati globali (KDIGO) e le linee guida per la pratica clinica per la valutazione ... Leggi

5 Maggio 2021

Fresh Buddha Bowl con ceci arrostiti

Antinfiammatorio Sano Ricetta Persone 1 Porzione 1 Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 30 minuti Totale ... Leggi

5 Maggio 2021

Un approccio funzionale allo squilibrio ormonale

Quando si tratta il corpo con un approccio di medicina funzionale, è necessario dare il ... Leggi

5 Maggio 2021

L'approccio genetico e preventivo per fermare l'ipertensione e le malattie renali

Le linee guida cliniche precedentemente pubblicate per il trattamento delle malattie cardiovascolari (CVD) erano esattamente approcci per trattare ... Leggi

5 Maggio 2021

Le articolazioni del corpo e la protezione dall'artrite reumatoide

Si dice che l'artrite reumatoide colpisca circa 1.5 milioni di individui. Riconosciuta come condizione autoimmune ... Leggi

4 Maggio 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘