Come la chiropratica può aiutare a rimettere a posto una costola | El Paso, TX.

Condividi

Se hai mai avuto una costola scivolare fuori luogo, sai bene il dolore estremo che può causare. Ogni respiro può essere atroce. Anche il movimento e il ridere possono essere molto dolorosi. Può essere posizionato nella parte posteriore, laterale o frontale della gabbia toracica. Viene spesso confuso con altre condizioni come la malattia da reflusso gastroesofageo, una condizione cardiaca, la pleurite o il bruciore di stomaco. L'area è solitamente molto tenera e talvolta l'area si gonfierà e si formerà una protuberanza sul giunto. La cura chiropratica ha dimostrato di essere un trattamento molto efficace per questa condizione dolorosa.

Struttura della gabbia toracica

Molte persone credono che la gabbia toracica sia una struttura scheletrica fissa che ospita e protegge il cuore, i polmoni e altri organi interni. Questo è solo parzialmente vero.

Lo gabbia toracica è alquanto flessibile. Nota come il torace si espande quando inspiri. Questo perché ogni nervatura è attaccata alla colonna vertebrale da tre articolazioni nella parte posteriore, e allo sterno da un'articolazione nella parte anteriore. Queste articolazioni sono piccole ma consentono alcuni movimenti o flessioni in modo che le costole non compromettano la respirazione. Invece, si alzano e si abbassano ad ogni respiro.

Tuttavia, queste articolazioni possono infiammarsi, ed è qui che iniziano i problemi. Poiché la respirazione è una risposta involontaria - e necessaria per la vita - è impossibile evitare il movimento in queste articolazioni. Quando c'è un'infiammazione in uno o più, può essere insopportabile.

Cause di una sublussazione della costola

C'è un numero qualsiasi di ragioni per una costola lussata. Alcuni lo fanno facendo cose semplici e quotidiane come mettere i piatti in lavastoviglie o mettere il latte in frigorifero. Alcune delle cause più comuni includono:

  • Starnuti o tosse estremi - Una tosse eccessiva o grave come quella associata a bronchite o polmonite mette a dura prova la gabbia toracica. Tuttavia, anche la tosse a causa di un comune raffreddore può aggiungere abbastanza stress da causare la lussazione della costola. Starnutire molto duramente può anche causare. Spesso la malattia associata a tosse e starnuti può rendere una persona più suscettibile alla lussazione delle costole a causa dello stato indebolito dei muscoli.
  • Vomito eccessivo - Proprio come starnutire o tossire, il vomito può anche causare questa condizione. Anche se non coinvolge necessariamente i polmoni, l'azione convulsa del vomito può causare una "pop" alla costola.
  • Esercitare - L'allenamento può far spostare le costole fuori posizione, in particolare se la persona ha una forma povera o inadeguata o se lavora molto con le braccia distese davanti a sé. Questo è particolarmente vero quando sono coinvolti i pesi. I muscoli coinvolti nel movimento potrebbero non essere abbastanza forti da gestire il peso aggiunto e la combinazione di movimento, facendo sì che la costola si sposti fuori posto.
  • Postura impropria - Una cattiva postura mette sotto stress il corpo, compresa la spina dorsale che, a sua volta, esercita pressione sulla porzione posteriore della gabbia toracica. Con il passare del tempo, questo può causare distorsioni delle costole.
  • Gravidanza - Mentre il corpo di una donna cambia verso la fine della sua gravidanza, il suo peso si sposta in avanti. Questo può creare una continua spinta verso il basso sulla sua gabbia toracica, aumentando il rischio di dislocazione delle costole.

I sintomi di una costola lussata

Alcuni sintomi di una costola lussata dipendono da come è stata dislocata la costola. I sintomi comuni includono:

  • Dolore o disagio nell'area del torace o della schiena.
  • Gonfiore e lividi nell'area colpita.
  • La formazione di un nodulo sopra la costola ferita.
  • Dolore estremo e difficoltà a respirare, cercando di sedersi o mentre si sforzano.
  • Starnuti e tosse dolorosi.
  • Dolore quando si muove o cammina.
  • Respirazione difficoltosa.
  • Intorpidimento o paralisi nelle costole vicine o circostanti.
  • Tenerezza nell'area colpita.

Trattamenti per una costola lussata

Cura chiropratica è considerato uno dei trattamenti migliori e più efficaci per le costole lussate o sublussate. Una volta che il chiropratico ha determinato che la costola è fuori posto, inizierà spesso usando varie tecniche che "allenteranno" l'area, rendendo i muscoli più flessibili.

Possono farlo usando lo stretching, il massaggio o uno strumento di vibrazione. Quindi applicheranno una pressione delicata ma decisa per "schioccare" la costola in posizione. In alcuni casi può essere utilizzata la stabilizzazione dopo aver protetto l'area, permettendole di guarire. Il trattamento è di solito molto meno doloroso rispetto alla condizione, e alcuni pazienti riferiscono di non aver sofferto affatto.

Trattamento del dolore da emicrania

Post Recenti

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020

Malformazione del tessuto cerebrale di Chiari e canale spinale

La malformazione di Chiari è una condizione che fa sì che il tessuto cerebrale si estenda e si stabilisca in ... Leggi di più

October 1, 2020

Perdita di massa muscolare sarcopenia con mal di schiena cronico

Per sarcopenia si intende la perdita di tessuto / massa muscolare dovuta al naturale processo di invecchiamento. Qualcosa che tutto ... Leggi di più

30 settembre 2020

Assumere un ruolo attivo nella salute della colonna vertebrale personale

Assumere un ruolo attivo nella salute personale della colonna vertebrale potrebbe fare la differenza tra il dover ... Leggi di più

29 settembre 2020

Farmaci per alleviare i sintomi del dolore analgesici

Gli analgesici sono farmaci antidolorifici, noti anche come antidolorifici. Questi possono essere farmaci da banco e da prescrizione. ... Leggi di più

28 settembre 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘