La chiropratica aiuta la tendinite a El Paso, TX.

Condividi

La chiropratica aiuta: tendinite è una condizione che si verifica quando un tendine che collega l'osso al muscolo viene ferito, sovrautilizzato o utilizzato in modo improprio. Il risultato è infiammazione, dolore e talvolta gonfiore. Nel caso di un infortunio in cui il tendine viene sollecitato a essere altrimenti danneggiato, anche i tessuti molli attorno all'area possono essere coinvolti. Ogni anno più di 4 milioni di persone negli Stati Uniti cercano cure mediche per sintomi di tendinite.

I comuni tipi di tendinite includono il ginocchio del corridore, il gomito del tennista e la spalla del lanciatore. Tuttavia, altri tendini nel corpo possono anche manifestare sintomi di tendinite. Il tendine di Achille, la caviglia, il polso e persino le dita possono infiammarsi a causa della condizione.

Spesso un medico di base diagnostica la lesione, ma una volta che c'è una diagnosi definitiva, il trattamento migliore è naturale e olistico. La cura chiropratica è una scelta eccezionale per il trattamento.

La chiropratica aiuta: completa guarigione

Tendinite spesso ricorre in molte persone. Ciò è dovuto, almeno in parte, alla guarigione impropria o incompleta. Molte persone riprenderanno le normali attività non appena il dolore scompare quando dovrebbero continuare a prendersi cura della ferita in modo che possa guarire completamente. Ciò porta nuovamente all'infiammazione dell'area in quanto la ferita originale è aggravata, ma può anche portare a una nuova lesione in quella stessa area. La cura chiropratica può aiutare la tendinite a guarire completamente e aiutare a prevenire il ri-ferimento nell'area.

Aiuta la chiropratica: tendinite

Dal sintomi di tendinite può imitare altre gravi condizioni, il primo passo nel trattamento è la conferma della diagnosi. Il medico può usare radiografie, risonanza magnetica o TAC per fare una diagnosi positiva di tendinite.

Da lì, il chiropratico lavorerà con il paziente per sviluppare un piano di trattamento naturale ed efficace, adattato alle esigenze specifiche del paziente. Al centro di questo trattamento c'è un piano mirato che tratta la causa del problema, non solo i sintomi.

Se c'è una grande quantità di infiammazione il chiropratico può impiegare tecniche di riduzione dell'infiammazione come rinforzo, riposo, ghiaccio, stimolazione muscolare elettrica e altre terapie. Questo aiuta ad allentare il tendine e ridurre l'infiammazione in modo che il trattamento possa progredire.

Una volta che l'infiammazione è sotto controllo, il chiropratico può iniziare un massaggio, una terapia fisica, una manipolazione articolare o esercizi di rafforzamento. Se il paziente ha una mobilità articolare ridotta o limitata, la manipolazione o le regolazioni articolari potrebbero essere l'opzione migliore.

Aiuti chiropratici: durata del trattamento

Il dolore iniziale può diminuire o persino scomparire entro le prime due o tre settimane. Tuttavia, ciò non significa che il paziente sia fuori dai guai. Questo è dove molti pazienti sbagliano. Credono erroneamente che una volta che il dolore è sparito la condizione è guarita.

Questo non è vero. Mentre l'infiammazione può effettivamente diminuire durante le prime tre settimane, la guarigione completa dura circa sei settimane e spesso più a lungo. Durante questo periodo si forma tessuto cicatriziale che aiuta il corpo a riparare la lesione. Tuttavia, una volta riparata la ferita, il tessuto cicatriziale deve essere scomposto per consentire all'area di riacquistare mobilità e flessibilità.

Il chiropratico utilizzerà varie tecniche tra cui massaggi e ultrasuoni per abbattere il tessuto cicatriziale. Lievi tratti possono essere incorporati nel piano di trattamento. Una volta che i tessuti sono completamente guariti, l'esercizio può aiutare a scomporre il tessuto cicatriziale ancora di più. Questi esercizi lavoreranno i muscoli ma non coinvolgeranno i tendini.

La chiropratica aiuta: tendinite guaritrice per il bene

La tendinite può essere completamente guarita e un buon chiropratico può aiutare. La maggior parte dei chiropratici adotta un approccio per tutto il corpo, compresa dieta, integratori specifici e scelte di stile di vita che aiuteranno il processo di guarigione di tendinite. Una volta che il trattamento chiropratico è completo per tendinite, il paziente può di solito tornare alle normali attività senza il rischio di reintegrazione o re-infiammazione.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘