La cura chiropratica potrebbe ridurre i costi di compensazione dei lavoratori

Share

NL chiropratici'associazione dice che i lavoratori anche tornare al lavoro più velocemente

CBC News

 

The Newfoundland & Labrador Chiropractic Association

Vedere un chiropratico per primo dopo un infortunio sul posto di lavoro riporta i lavoratori sul lavoro più velocemente

Il dottor Darrell Wade, CEO dell'associazione, ha affermato che lo studio del settembre 2016 ha analizzato i dati di oltre 5,500 lavoratori feriti in Ontario.

"Quello che ha trovato è che il fornitore iniziale di cure per il mal di schiena è stato un determinante molto forte della durata della compensazione finanziaria per almeno i primi cinque mesi della richiesta", ha detto alla CBC Radio In viaggio.

Lo studio, pubblicato nella Rivista di Riabilitazione Professionale, ha rilevato che i lavoratori che prima avevano visto un chiropratico, piuttosto che un medico o un fisioterapista, avevano bisogno di una compensazione completa per un tempo più breve.

"Quello che hanno scoperto è che le persone che avevano visto un chiropratico prima avevano visto circa un 20 per cento meno costo in queste rivendicazioni rispetto a coloro che hanno visitato il loro medico di famiglia", ha detto.

 

 

Lo studio ha coinvolto più di 5,000 lavoratori feriti in Ontario, confrontando il tempo perduto a seconda di quale professionista sanitario che hanno visto in primo luogo. (CBC)

La maggior parte delle lesioni sul posto di lavoro sono legate alle articolazioni e ai muscoli, rendendo i chiropratici una scelta logica per la prima visita, ha dichiarato Wade.

"Ottenere la persona più adeguatamente attrezzata per trattare il tuo infortunio in primo luogo è ciò che realmente rappresenta la riduzione del tempo persa dai costi di lavoro e di compensazione", ha detto.

Nello studio, fatto dai ricercatori dell'Università di Montreal, solo 11 per cento dei lavoratori ha visto un chiropratico in primo luogo, e Wade dice che la percentuale sarebbe meno in Newfoundland e Labrador.

"Fa parlare di un grande potenziale di miglioramento nel nostro sistema, se abbiamo usato i chiropratici più come linea frontale per le lesioni muscolo-scheletriche, in particolare, il mal di schiena", ha detto.

"Troppo spesso questi pazienti non arrivano da noi fino a tre mesi dopo un infortunio e a quel punto le possibilità di successo diminuiscono in modo significativo".

Chiamata oggi!

CBC

Commenti

 

Post Recenti

Trattamento chiropratico per la mobilità con conflitto di spalle

La spalla è soggetta a diverse irritazioni, lesioni e condizioni. L'impingement della spalla è un comune ... Leggi

Febbraio 3, 2021

Gestione del rischio cardiometabolico

Il coronavirus ci ha sicuramente colti tutti di sorpresa. Con un tasso di infezione incontrollabile, il mondo medico ... Leggi

Febbraio 3, 2021

I migliori coprimaterassi per la revisione chiropratica del mal di schiena

Un coprimaterasso per il mal di schiena può aiutare conformandosi strettamente al corpo, correttamente ... Leggi

Febbraio 2, 2021

Chelidonium Majus L. Terapia disintossicante

Ancora una volta, la medicina tradizionale cinese e la fitoterapia stanno tornando per curare le malattie croniche '... Leggi

Febbraio 2, 2021

Dormire con la sciatica e dormire meglio

Cercare di ottenere un riposo notturno adeguato e un sonno sano con la sciatica può essere difficile ... Leggi

Febbraio 1, 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘