Lesioni nervose

Neurorigenerazione: cellule nervose in crescita

Facebook

Neurorigenerazione potrebbe diventare un'opzione per i trattamenti delle lesioni del midollo spinale in futuro. Una lesione del midollo spinale o SCI è quando c'è un danno al fascio di nervi e cellule che inviano e ricevono segnali dal cervello e dal corpo. Una lesione del midollo spinale può essere causata da un trauma/lesione diretta al midollo o da danni ai tessuti e alle vertebre. Il danno può comportare modifiche temporanee o permanenti in:

  • Sensazione
  • Movimento
  • Forza
  • Funzione/i del corpo al di sotto del sito della lesione.

Ci sono lesioni incomplete e complete. Lesioni che causano una morte cellulare limitata o nulla possono ottenere un recupero completo. Lesioni più gravi e/o più alte del midollo spinale possono causare danni permanenti e/o paralisi. Incidenti automobilistici, incidenti e cadute gravi sono le cause più comuni di lesioni del midollo spinale.

  • An lesione incompleta significa che il cavo può ancora trasmettere messaggi, ma sono presenti interferenze/disturbi.
  • A lesione completa significa che la comunicazione e la funzione motoria/il movimento volontario del corpo non stanno trasmettendo.

Sintomi

I sintomi di una lesione del midollo spinale includono:

  • Posizionamento innaturale o scomodo della colonna vertebrale o della testa.
  • Dolore o pressione alla testa, al collo o alla schiena.
  • Intorpidimento
  • Formicolio
  • Perdita o alterazioni della sensibilità alle mani e ai piedi.
  • Problemi con la deambulazione.
  • Debolezza o incapacità di muovere parti del corpo.
  • Perdita di movimento.
  • La paralisi può verificarsi immediatamente o svilupparsi nel tempo poiché gonfiore e sanguinamento colpiscono il midollo.
  • Perdita di controllo della vescica e dell'intestino.
  • Cambiamenti nella funzione sessuale.
  • Respirazione difficoltosa.

Controllo del danno SCI

Una lesione del midollo spinale colpisce il sistema nervoso centrale, la sede centrale del corpo. I danni possono causare complicazioni attraverso ciò che viene chiamato il cascata di lesioni secondarie, che è una serie di reazioni chimiche che il corpo attiva per aiutare la situazione. Tuttavia, se la risposta chimica non si ferma e rimane attiva, può peggiorare la lesione. Il corpo riconosce che si è verificata un'emergenza e cerca di entrare in una modalità di spegnimento che uccide alcune cellule del sistema nervoso centrale. Quando si verifica una lesione spinale, il trattamento si concentra sull'arresto del danno il più rapidamente possibile per fermare la cascata della lesione e prevenire il più possibile la morte cellulare. Questo atto è chiamato neuroconservazione, il che significa che il team sta cercando di preservare e salvare quante più cellule nervose possibile.

Studi sul trattamento della neurorigenerazione delle lesioni

Mentre il trattamento attuale si concentra principalmente sull'arresto del maggior numero possibile di danni, quindi sottoponendosi a terapie fisiche per mantenere l'allineamento spinale e riabilitare il corpo, il futuro del trattamento delle lesioni guarda alla ricrescita e alla riparazione delle cellule nervose danneggiate attraverso un processo noto come neurorigenerazione. Riparare i nervi che sono stati danneggiati potrebbe cambiare la vita di molti. I trattamenti di neurorigenerazione allo studio includono:

Chirurgia

  • Uno studio in The Lancet Neurology presenta come sottoporsi a un intervento chirurgico il prima possibile dopo un infortunio può fornire vantaggi significativi.
  • I risultati potrebbero cambiare tutte le linee guida per le lesioni del midollo spinale.

Medicazioni

  • A studio su Riluzolo, un farmaco che ha dimostrato di poter rallentare il danno delle cellule nervose.
  • Un team ha completato uno studio randomizzato controllato per il farmaco; a breve saranno disponibili i risultati finali.

Trattamento con anticorpi

Gli anticorpi sono in corso studiato in due modi.

  • Per impedire che le cellule nervose vengano danneggiate.
  • Per aiutare le cellule nervose danneggiate a rigenerarsi.

Cellule staminali

  • Gli scienziati stanno studiando modi per far crescere nuove cellule nervose da quelle di un individuo cellule staminali senza bisogno di cellule staminali embrionali.
  • Cellule staminali specializzate potrebbero essere utilizzate anche per aiutare altre cellule nervose a rigenerarsi.

La stimolazione elettrica

  • Un altro approccio utilizza la stimolazione elettrica per ripristinare la funzione nel midollo spinale.
  • Terapia che potrebbe aiutare un individuo paralizzato a camminare di nuovo.

Il futuro della neurorigenerazione

A parte l'intervento chirurgico precoce, la maggior parte dei trattamenti neurorigenerativi non sono ancora pronti o accessibili. C'è ancora molta più ricerca prima che possa diventare un'opzione di trattamento tradizionale. Il trattamento che prevede la rigenerazione delle cellule nervose richiederà più tempo rispetto a un trattamento progettato per proteggere le cellule nervose. Tuttavia, nei prossimi anni dovrebbero essere condotti più studi clinici, con le terapie con cellule staminali che impiegheranno più tempo. Alcune di queste terapie potrebbero essere pronte per essere utilizzate su pazienti reali in 5-10 anni.


Composizione corporea


L'importanza di misurare la composizione corporea

La maggior parte dei programmi di dieta e fitness si concentra sulla perdita o sull'aumento di peso. Tuttavia, tendono a trascurare che gli individui hanno composizioni corporee completamente diverse. La composizione corporea descrive la quantità di:

  • Grasso
  • Bone
  • Acqua
  • Muscolo
  • Nel corpo.

Misurare la composizione corporea può rivelare la composizione unica di un corpo e aiutare a identificare le aree su cui lavorare per migliorare la salute e il benessere generale. L'analisi della composizione corporea fornisce un'istantanea dei livelli di salute/forma fisica di un individuo per aiutare a raggiungere gli obiettivi di salute dall'interno verso l'esterno.

Referenze

Aguilar, Juan et al. "La lesione del midollo spinale cambia immediatamente lo stato del cervello". The Journal of neuroscience: la Gazzetta ufficiale della Society for Neuroscience vol. 30,22 (2010): 7528-37. doi:10.1523/JNEUROSCI.0379-10.2010

Badhiwala, Jetan H; Wilson, Jefferson R; Witiw, Christopher D; et al. (febbraio 2021). La neurologia della lancetta vol. 20, No. 2, P. 117. L'influenza della tempistica della decompressione chirurgica per la lesione acuta del midollo spinale: un'analisi combinata dei dati dei singoli pazienti. DOI: 10.1016/S1474-4422(20)30406-3

Chari, Aswin et al. "Neurostimolazione chirurgica per lesioni del midollo spinale". Scienze del cervello vol. 7,2 18. 10 feb. 2017, doi:10.3390/brainsci7020018

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Neurorigenerazione: cellule nervose in crescita" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Scarsa qualità della respirazione e miglioramento della chiropratica

Il corpo è un insieme di sistemi complessi, tra cui ossa, organi, nervi, muscoli e tessuti... Continua a leggere...

Giugno 24, 2022

Problemi che causano l'asma nel sistema cardiovascolare

Introduzione Il corpo richiede al cuore del sistema cardiovascolare di pompare sangue ricco di ossigeno a tutti i... Continua a leggere...

Giugno 24, 2022

Atleti di lesioni addominali interne

Bambini, ragazzi e adulti partecipano ad attività sportive organizzate e ricreative per divertimento, esercizio e... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

Mal di testa come problema somatoviscerale

Introduzione Tutti hanno mal di testa a un certo punto della loro vita, che possono essere atroci, a seconda del... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

La connessione tra disfunzione pelvica e addominali inferiori

Introduzione La metà inferiore aiuta a stabilizzare il corpo e fornisce movimento dalle gambe e rotazione in... Continua a leggere...

Giugno 23, 2022

Trattamento atletico del dolore riferito

Il dolore riferito è l'interpretazione di provare dolore in una posizione diversa da quella reale... Continua a leggere...

Giugno 22, 2022