Prenotazione online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

Smettila di soffrire!

  • Quick n' Easy Appuntamento online
  • Prenota un appuntamento 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX
  • Chiamaci 915-850-0900.
Lunedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Martedì9: 00 AM - 7: 00 PM
Mercoledì9: 00 AM - 7: 00 PM
Giovedi9: 00 AM - 7: 00 PM
Venerdì9: 00 AM - 5: 00 PM
SabatoChiuso
DomenicaChiuso

Doctor Cell (Emergenze) 915-540-8444

PRENOTA ONLINE 24/7

Valutazione Functional Medicine®

🔴 Avviso: Come parte del nostro Trattamento per lesioni acute pratica, ora offriamo Integratore di medicina funzionale Valutazioni e trattamenti dentro il nostro ambito clinico per i disturbi degenerativi cronici.  Per prima cosa valutare la storia personale, l'alimentazione corrente, i comportamenti di attività, le esposizioni tossiche, i fattori psicologici ed emotivi, in tandem genetica.  Poi può offrire Trattamenti di Medicina Funzionale insieme ai nostri protocolli moderni. Per saperne di più

Spiegazione della medicina funzionale
Share
       Condividi Ebook gratuito

Gli infermieri sono considerati la componente più importante nella fornitura di cure primarie in qualsiasi ambiente sanitario pubblico o privato. In tutto questo ambiente, indipendentemente dalla disponibilità di diversi tipi di apparecchiature di sollevamento, il ruolo dell'infermiera comprende generalmente il sollevamento manuale o l'assistenza al movimento dei pazienti come parte principale delle attività di assistenza sanitaria regolari, quali il trasferimento di letti da letto, il gabinetto o la mobilitazione.

Tuttavia, la partecipazione costante dell'infermiere a questi compiti spesso porta ad un notevole aumento delle complicazioni posteriori, delle lesioni alla schiena o del dolore alla schiena rispetto ad altri gruppi professionali. Infatti, gli infermieri e altri operatori sanitari sono considerati mostrando la più alta prevalenza di dolori alla schiena e problemi alla schiena che richiedono interventi medici o ospedalieri tra i gruppi ad alto rischio per il dolore al petto basso. Le infermiere registrate sono settime mentre gli assistenti infermieristici e gli agenti sono i più alti classificati tra tutte le professioni per le lesioni alla schiena associate a assenze lavorative.

Uno studio condotto in un impianto di cura acuta a Hong Kong per determinare il verificarsi di dolori alla schiena in infermieri ha riferito che 80.9% delle persone partecipanti ha subito una qualche forma di dolore alla schiena durante la loro carriera, con un terzo di loro sperimentando il dolore alla schiena almeno una volta mese. Lo studio ha anche concluso che i fattori che contribuiscono alle lesioni alla schiena tra quelle infermiere sono state causate dal sollevamento e dal trasferimento dei pazienti, dove la caduta è stata riconosciuta al fattore più comune contribuendo alle complicazioni della schiena. La maggior parte dei casi diagnosticati di dolori alla schiena sono stati segnalati nei reparti ortopedici, seguiti da vicino dall'infanzia anziana o geriatrica. Secondo lo studio, il dolore alla schiena a seguito di permanenza per lunghi periodi di tempo non è stato considerato significativo.

Un altro studio condotto per determinare l'impatto del dolore alla schiena in infermieri ha concluso che la depressione è associata a dolori cronici del basso indietro e altri sintomi che potrebbero esibire come morale basso e prestazioni inferiori di lavoro tra infermieri. Inoltre, lo studio ha anche mostrato che due terzi della popolazione dell'infermiera hanno sofferto di dolore alla schiena più di due volte all'anno.

La dimensione fisica, la costruzione e il sesso dell'infermiera sono stati considerati come fattori che contribuiscono al verificarsi di complicazioni della schiena nello studio, specialmente quando non è necessaria l'assistenza di sollevamento, meccanica o da personale di supporto. Altri fattori determinati che potrebbero portare ad un aumento del rischio di sviluppare complicazioni indietro nelle infermiere, esposizione a grandi quantità di caricamento fisico sul retro da attività di sollevamento, cattiva postura o torsione anomala del busto durante le attività di mobilitazione, tecniche di sollevamento improprie, insufficienti la formazione o l'educazione alla prevenzione del dolore alla schiena, e le caratteristiche fisiologiche oi fattori psicosociali in infermieri. I risultati di uno studio cross-sectional mentre valutano le complicazioni indietro nelle infermiere hanno dimostrato statisticamente che il dolore alla schiena era doppio rispetto agli infermieri femminili (68%) rispetto agli infermieri maschi.

Le qualifiche infermieristiche sono infine indispensabili nelle strutture sanitarie in cui gli assistenti infermieristici hanno dimostrato un elevato rischio di sviluppare mal di schiena rispetto alle infermiere registrate. L'evidenza indica che l'esperienza o la durata del servizio in infermieristica possono anche essere un fattore che contribuisce, con studi che concludono che i giovani infermieri sono al maggior rischio di sviluppare mal di schiena. Anche se il dolore lombare in infermieri è spesso diagnosticato, non è ancora chiaro in quale periodo un infermiere può sperimentare complicazioni inferiori della schiena. Uno studio condotto nell'Australia occidentale ha cercato di individuare la relazione tra l'età e l'esposizione professionale sulla prevalenza del dolore alla schiena in entrambi gli studenti infermieristici e laureati.

In ultima analisi, lo studio ha dimostrato che l'aumento dell'esposizione professionale da studente all'infermiera di lavoro è stata la causa principale della maggiore possibilità per le infermiere di sviluppare complicazioni a bassa back.

Sourced tramite Scoop.it da: www.elpasochiropractorblog.com

Gli infermieri sono considerati la componente più importante nella fornitura di cure primarie in qualsiasi ambiente sanitario pubblico o privato. In tutto questo ambiente, indipendentemente dalla disponibilità di diversi tipi di apparecchiature di sollevamento, il ruolo dell'infermiera comprende generalmente il sollevamento manuale o l'assistenza al movimento dei pazienti come parte importante delle attività di assistenza sanitaria regolari. Come risultato dei compiti impegnativi del lavoro, molti infermieri spesso soffrono di mal di schiena e di altri sintomi. Per ulteriori informazioni, non esitate a rivolgervi al dottor Jimenez oa contattarci al (915) 850-0900.

Dott. Alex Jimenez

Contattaci

Articoli aggiuntivi

Post Recenti

Nutrizione: valutazione di vitamine e minerali che devi conoscere

"Credo fermamente che il cibo sia una medicina e che non dovrebbe essere un ripensamento ... Leggi di più

8 Novembre 2020

L'articolazione lombosacrale e possibile causa del dolore al nervo sciatico

L'articolazione lombosacrale è il primo posto in cui i chiropratici iniziano la loro indagine con persone che si presentano con ... Leggi di più

6 Novembre 2020

I muscoli posteriori della coscia stretti / doloranti traggono vantaggio dalla manipolazione chiropratica

I muscoli posteriori della coscia tesi e doloranti si verificano comunemente durante l'allenamento e l'esercizio, ma possono altrettanto facilmente ... Leggi di più

5 Novembre 2020

Riabilitazione da traumi multipli e lesioni chiropratiche

Con intensi incidenti automobilistici, lavorativi, sportivi / di fitness e disastri naturali, le persone possono subire molteplici traumi ... Leggi di più

4 Novembre 2020

Incidenti e lesioni in caduta Modi per ridurre il rischio

Con l'avanzare dell'età, il rischio di cadere inizia a diventare una preoccupazione costante ... Leggi di più

3 Novembre 2020

Tecniche di mobilizzazione / manipolazione spinale chiropratica

Le tecniche di mobilizzazione spinale chiropratica coinvolgono i movimenti lenti e costanti delle articolazioni della colonna vertebrale che ristabiliscono ... Leggi di più

3 Novembre 2020

Licenza: Texas e New Mexico

Registrazione paziente EZ 🔘
Chiamaci oggi 🔘